Home page Planetmountain.com
Un momento del Flash mob 5 Torri per dire no a nuovi impianti e costruzioni sulle Dolomiti
Fotografia di Mirko Sotgiu
Un momento del Flash mob 5 Torri per dire no a nuovi impianti e costruzioni sulle Dolomiti
Fotografia di Mirko Sotgiu
Un momento del Flash mob 5 Torri per dire no a nuovi impianti e costruzioni sulle Dolomiti
Fotografia di Mirko Sotgiu
Un momento del Flash mob 5 Torri per dire no a nuovi impianti e costruzioni sulle Dolomiti
Fotografia di Mirko Sotgiu

Un flash mob sulle 5 Torri per dire no a nuovi impianti e costruzioni sulle Dolomiti

di

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa sul flash mob 'alpinistico' andato in scena oggi sulle Cinque Torri (Cortina, Dolomiti) per protestare contro i nuovi impianti e costruzioni sulle Dolomiti.

Imprenditori, professionisti e semplici appassionati di montagna si sono dati oggi appuntamento sulle cime delle 5 Torri, a Cortina d’Ampezzo, per manifestare contro la costruzione di impianti e infrastrutture sulle Dolomiti.

Un “flash mob” verticale, nel quale 10 cordate hanno raggiunto le iconiche vette delle 5 Torri (Torre degli Inglesi, Torre Latina, Torre Grande Cima Ovest, Torre Grande Cima Sud e Torrione di mezzo) per esporre degli striscioni dal messaggio chiaro: “Basta impianti, rispettiamo le montagne”.

“Non siamo contro lo sci e non siamo integralisti”, dice Valerio Scarpa, a nome di tutti i partecipanti, “Siamo persone che amano la montagna, che la vivono a 360° in tutte le stagioni, per lavoro e per passione, e che stanno assistendo impotenti alla distruzione sistematica delle poche aree rimaste libere da impianti nelle Dolomiti”.

Si parla in particolare dei lavori per i Mondiali di sci e le Olimpiadi invernali a Cortina, che stanno avendo un importante impatto sui versanti delle Tofane e delle Cinque Torri, con sensibili ampliamenti di impianti e di infrastrutture di vario genere.

Il progetto del Carosello in Marmolada, inoltre, prevede la realizzazione di due nuove seggiovie che dalla diga Fedaia permetteranno di raggiungere Sass Bianchet a poche decine di metri dall’attuale Stazione di Punta Rocca, di una seggiovia lungo lago a dislivello zero ed il ripristino di due seggiovie attualmente in disuso, andando a compromettere ulteriormente una situazione difficile in un ambiente molto delicato.

“Quello che però, maggiormente ci indigna è il progetto “No Car”” dice Guido Trevisan, proprietario e gestore del Rifugio Pian dei Fiacconi “fortemente voluto dalla Regione Veneto (prevede un ambizioso collegamento tra i comprensori sciistici di Cortina, Arabba e Civetta); con la scusa di ridurre la mobilità dei mezzi privati sui passi dolomitici propone un’alternativa insostenibile sia dal punto di vista ambientale che economico, andando a compromettere in modo definitivo due fra le aree di maggior pregio ambientale e storico delle Dolomiti Venete: il Giau e il Sief”.

Il gruppo sostiene che ognuno di questi progetti inciderà sulla qualità ambientale delle montagne a discapito delle generazioni future, proponendo una idea di turismo che già dimostra i suoi limiti, e sottolinea che nessuno di questi sia stato minimamente concordato con la popolazione o con le amministrazioni locali dei luoghi d’intervento, come dimostrano le prese di posizione di alcuni sindaci.

“Non siamo contro lo sci e non siamo integralisti ma non vogliamo che questi progetti ci vengano imposti dall’alto senza avere nemmeno la possibilità di esporre le nostre perplessità. E’ arrivato il momento di agire e di far sentire la nostra voce per difendere la terra che amiamo”.

di Andrea Benesso

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Video: il ritiro del Mer de Glace, il ghiacciaio più grande del Monte Bianco
06.08.2020
Video: il ritiro del Mer de Glace, il ghiacciaio più grande del Monte Bianco
Il video di Bertrand Delpierre che illustra il ritiro del ghiacciaio Mer de Glace nel massiccio del Monte Bianco
Il viaggio sospeso. Di Manuel Lugli
27.07.2020
Il viaggio sospeso. Di Manuel Lugli
Una riflessione, più filosofica che pratica e del tutto personale, di Manuel Lugli sui viaggi che non si fanno più in seguito alla pandemia di Covid-19.
In Valle D’Aosta ripetuti gli scatti di Vittorio Sella dalla Valnontey e dal Breithorn
21.08.2020
In Valle D’Aosta ripetuti gli scatti di Vittorio Sella dalla Valnontey e dal Breithorn
Procede a pieno ritmo la spedizione 'Sulle tracce dei ghiacciai - Alpi 2020'. Durante la seconda settimana sono state ripetute le fotografie scattate da Vittorio Sella dalla Valnontey e dal Breithorn 138 anni fa. L’estratto del diario di Fabiano Ventura.
Cinque Torri: consigli per gli appigli delle Dolomiti
20.09.2018
Cinque Torri: consigli per gli appigli delle Dolomiti
Sei consigli per arrampicare alle Cinque Torri dalle Guide Alpine di Cortina, in vista dell’imminente meeting d’arrampicata a coppie Delicious Climbing Dolomiti che si terrà domenica 23 settembre 2018. Di Paolino Tassi
Cinque Torri - arrampicata sportiva
26.07.2010
Cinque Torri - arrampicata sportiva
Cinque Torri in Dolomiti e le vie di arrampicata sportiva. Le pareti che racchiudono il simbolo e la storia dell'alpinismo e dell'arrampicata di Cortina e della valle d'Ampezzo.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra