Home page Planetmountain.com
Simon Gietl il solitaria invernale sul Pilastro di Mezzo del Sass dla Crusc il 25/02/2021
Fotografia di archivio Simon Gietl
Simon Gietl durante la solitaria invernale sul Pilastro di Mezzo del Sass dla Crusc il 25/02/2021
Fotografia di Simon Gietl
Simon Gietl, autoscatto dopo la solitaria invernale sul Pilastro di Mezzo del Sass dla Crusc il 25/02/2021
Fotografia di Simon Gietl

Simon Gietl in solitaria invernale sul Pilastro di Mezzo del Sass de la Crusc

di

Il 25/02/2021 l’alpinista altoatesino Simon Gietl ha salito in solitaria invernale il Pilastro di Mezzo sul Sass dla Crusc nelle Dolomiti, percorrendo la variante Mariacher.

Giovedì 25 febbraio Simon Gietl ha ripetuto in solitaria il Pilastro di Mezzo, con la Variante Mariacher, sul Sass de la Crusc nelle Dolomiti. Si tratta del capolavoro aperto da Reinhold Messner e suo fratello Günther il 6 e 7 luglio del 1968, abbinato alla variante nella parte alta esplorata da Heinz Mariacher durante la prima ripetizione, nel 1978, insieme a Luisa Iovane e Luggi Rieser.

Gietl, che per certi versi ha il Heiligkreuzkofel come seconda casa e ovviamente conosce bene la via, giovedì scorso è partito presto per essere all’attacco alle 6.00 di mattina. Ha scelto la partenza originale, ripetuta di rado perché conosciuta per la sua roccia friabile, poi nella parte alta ha appunto seguito il traverso a destra della variante Mariacher, sbucando in cima alle 14:00. Il tutto autoassicurato.

Gietl ci ha raccontato: "in cima ero felicissimo, mi sentivo soddisfatto e avevo la sensazione di essere nel posto giusto. È stata un’esperienza assolutamente indimenticabile.” La via è già stata salita in inverno in precedenza, e anche in solitaria, ma è possibile che si tratti della prima solitaria invernale del famoso Mittelpfeiler. Maggiori dettagli seguiranno.

Link: FB Simon Gietlwww.simongietl.it

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Stigmata (Sass de la Crusc - Dolomiti) nuova via d’arrampicata per Gietl e Oberbacher
06.08.2018
Stigmata (Sass de la Crusc - Dolomiti) nuova via d’arrampicata per Gietl e Oberbacher
In quattro giorni nell'agosto 2016 Simon Gietl e Andrea Oberbacher hanno aperto dal basso Stigmata, una via d’arrampicata sul Sass de la Crusc nelle Dolomiti liberata il 17/07/2017 dagli stessi alpinisti con difficoltà fino al X-.
Video: Stigmata sul Sass de la Crusc in Dolomiti di Simon Gietl e Andrea Oberbacher
22.05.2018
Video: Stigmata sul Sass de la Crusc in Dolomiti di Simon Gietl e Andrea Oberbacher
Il trailer della nuova via d'arrampicata Stigmata sul Sass de la Crusc in Dolomiti, liberata nell'estate 2017 da Simon Gietl e Andrea Oberbacher.
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
13.01.2016
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
Il video di Reinhold Messner che parla del famoso passaggio Messner sulla via Pilastro di Mezzo, aperta insieme al suo fratello Günther Messner nel 1968 sul Sass de la Crusc in Dolomiti.
Voodoo-Zauber, nuova via sul Sass de la Crusc in Dolomiti per Simon Gietl e Andrea Oberbacher
26.10.2015
Voodoo-Zauber, nuova via sul Sass de la Crusc in Dolomiti per Simon Gietl e Andrea Oberbacher
Sul Sass de la Crusc (2718m) in Dolomiti Simon Gietl e Andrea Oberbacher hanno aperto e liberato la nuova via d’arrampicata Voodoo-Zauber (IX-, 180m).
Wüstenblume, prima invernale sul Sass de la Crusc per Gietl e Holzknecht
29.12.2014
Wüstenblume, prima invernale sul Sass de la Crusc per Gietl e Holzknecht
Dal 22 al 23 dicembre gli alpinisti altoatesini Simon Gietl e Adam Holzknecht hanno effettuato la prima invernale della via Wüstenblume, Sass de la Crusc in Dolomiti.
Il passaggio Messner sul Sass dla Crusc
07.11.2010
Il passaggio Messner sul Sass dla Crusc
Il famoso passaggio di Reinhold Messner sul Pilastro di Mezzo del Sass dla Crusc visto da Heinz Mariacher, più la storia e un video e un reportage sul campo di Nicola Tondini.
17.02.2005
Sass dla Crusc: "Loss lei, heb schun", invernale e 1a ripetizione
Il 12/02 le Guide Alpine Nicola Tondini e Adam Holzknecht hanno realizzato la prima ripetizione e la prima invernale della "Loss lei, heb schun" (X-, 250m) al Sass dla Crusc, via aperta nel 2003 da Helmut Gargitter e Renato Botte.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli
  • Tempi moderni
    Domenica 28/06 abbiamo fatto un tentativo su Tempi Moderni ( ...
    2020-06-30 / Livio Carollo