Home page Planetmountain.com
Symon Welfringer sale Delicatessen a Punta d’u Corbu nel Bavella in Corsica
Fotografia di Symon Welfringer archive
Symon Welfringer sale il tiro di 8a di Delicatessen a Punta d’u Corbu nel Bavella in Corsica
Fotografia di Symon Welfringer archive
Symon Welfringer sale Ro.Ma a Punta d’u Corbu nel Bavella in Corsica
Fotografia di Symon Welfringer archive
Delicatessen, Punta d’u Corbu, Col de la Bavella, Corsica
Fotografia di Arnaud Petit

Symon Welfringer ripete Delicatessen, Ro.Ma ed altre difficili vie in Corsica

di

L'alpinista francese Symon Welfringer ha ripetuto numerose difficili vie di più tiri nel massiccio della Bavella in Corsica, comprese le salite in giornata di Delicatessen, Ro.Ma, Parfum de Violence e La Baraka. Il report di Welfringer.

Mentre le onde scuotono il nostro ritorno sul continente, è con le stelle negli occhi e la pelle consumata che pensiamo al nostro viaggio di arrampicata in Corsica. Tre settimane di avventura in un parco giochi unico, il granito della Corsica è sicuramente uno dei più belli del mondo! Questo è stato il mio primo viaggio di arrampicata lì e devo ammettere che ho scoperto un luogo selvaggio e magico con un potenziale incredibile!

Non avevo mai avuto l'opportunità di recarmi in Corsica fino ad ora, ma Delicatessen aveva giocato nella mia mente per molto, molto tempo. Mi avevano sempre affascinato le forme ruvide e tondeggianti del massiccio della Bavella e la fama delle difficili placche di Punta d’u Corbu. Ipermotivato ma anche un po' spaventato ho iniziato la via, assicurato dalla mia ragazza Manon Berend.

Dopo aver messo i rinvii e provato alcuni movimenti sul tiro chiave di 8b, che tra altro è anche il primo tiro di tutta la via, ho chiuso il tiro al primo tentativo! Le condizioni erano ideali, è arrivata l'ombra e un forte vento ha raffreddato perfettamente la parete. Sono riuscito a salire esattamente come avevo immaginato, rilassato e concentrato, e ho raggiunto questo particolarissimo stato nel quale la gravità è quasi inesistente; ho superato il passaggio chiave e ho proseguito agevolmente in placca senza cadere. A sorpresa, dopo un solo tentativo, mi sono ritrovato alla sosta dell'8b!

Ma qui la via è tutt'altro che finita, i tiri successivi hanno una fama che li precede e salirli tutti in libera non è facile! Questa prima parte della giornata mi aveva dato la sicurezza di cui avevo bisogno e sono riuscito a salire al meglio i due tiri successivi, un 7c+ ed un 7c molto impegnativi. Levitando quasi. Ero convinto che sarei caduto, ma in qualche modo il mio corpo è rimasto incollato al muro, non so come. Magia forse?

Ad ogni sosta il mio sorriso cresceva. Pieno di energia ho raggiunto l'ultimo tiro difficile, un 8a davvero boulderoso, solo poi per arenarmi su una sezione di 2 metri che mi sembrava del tutto impossibile. Tutte le speranze di chiudere la via in giornata sono improvvisamente svanite e ho iniziato a sentirmi frustrato. Ho tastato ovunque, toccando appigli inesistenti e non ho trovato modo per salire! Che peccato!

Poi, con uno sprazzo di immaginazione, ho finalmente capito come fare il passo e sono riuscito a decifrare la placca finale. Ma a questo punto la pelle del mio dito era completamente distrutta, più di un ultimo tentativo sarebbe stato impossibile: sapevo che avevo un’ultima chance soltanto. Così ho concentrato tutte le mie energie e, gridando, ho stretto le tacche e sono rimasto il più vicino possibile alla roccia per raggiungere finalmente la sosta! Due tiri più facili ci hanno portato in cima alla Punta U Corbu, un pinnacolo magistrale che sembra faticare a trovare posto tra la moltitudine di altri torri attorno. Da quassù, il massiccio della Bavella sembrava infinito... Bravo a Stéphane Husson e Arnaud Petit per aver aperto questo gioiello dal basso!

Durante il mio viaggio sono anche riuscito a fare quella che credo sia la prima ripetizione di un'altra impressionante via chiamata Ro.Ma (7c+/200m). Aperta dal basso da Rolando Larcher e Maurizio Oviglia, questa è un'altra linea King sulla fantastica parete di Punta U Corbu. Sono riuscito a salire a-vista tutti i tiri usando la nuova sosta come gli apritori. Sono anche riuscito a ripetere Parfum de Violence su Punta Lunarda (8a/270m) e a salire il monotiro La Baraka, un ottimo 8a aperto da Gérôme Pouvreau di fronte a Punta U Corbu. Questo è stato il mio primo viaggio su questa bellissima isola del Mediterraneo, ma di certo non sarà l'ultimo!

di Symon Welfringer

Symon Welfringer ringrazia: La SportivaPetzl, Millet

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Sani Pakkush parete sud salita da Symon Welfringer e Pierrick Fine
28.10.2020
Sani Pakkush parete sud salita da Symon Welfringer e Pierrick Fine
Dal 16 al 20 ottobre 2020, arrampicando in stile alpino, gli alpinisti francesi Symon Welfringer e Pierrick Fine hanno salito l’inviolata parete sud del Sani Pakush, montagna di 6951 metri del Karakorum, Pakistan. Il report della importante salita, probabilmente soltanto la seconda dopo la prima del 1991, di Welfringer.
Eiger Paciencia ripetuta da Nils Favre e Symon Welfringer
14.09.2020
Eiger Paciencia ripetuta da Nils Favre e Symon Welfringer
Lo svizzero Nils Favre e il francese Simon Welfringer hanno ripetuto Paciencia (8a/900m) sulla parete nord dell'Eiger, aperta nel 2003 da due pezzi da novanta dell’alpinismo svizzero, Stephan Siegrist e Ueli Steck.
Bavella Corsica, nuova via d’arrampicata di Arnaud Petit & Co
13.10.2019
Bavella Corsica, nuova via d’arrampicata di Arnaud Petit & Co
Nel massiccio della Bavella in Corsica, Laurent Auguste, Manoël Couprie, Emmanuel Faber, Arnaud Petit e Jean-Claude Razel hanno aperto La danse de Ganesh su Punta di U Corbu.
Corsica: l'arrampicata e le vie di più tiri
14.07.2001
Corsica: l'arrampicata e le vie di più tiri
La Corsica delle vie lunghe è un pianeta a sé, forse ancora più affascinante di quello delle falesie di arrampicata sportiva. Di Maurizio Oviglia
Corsica: arrampicare in estate nelle migliori falesie dell'isola
13.09.2018
Corsica: arrampicare in estate nelle migliori falesie dell'isola
Le falesie estive della Corsica, dove arrampicare evitando il caldo. Di Thierry Souchard, a cura di Maurizio Oviglia
Corsica, Bavella: nuova via Ro.Ma. di Rolando Larcher e Maurizio Oviglia
31.10.2016
Corsica, Bavella: nuova via Ro.Ma. di Rolando Larcher e Maurizio Oviglia
Sulla 'big wall più bella e famosa di Corsica', ovvero Punta U Corbu al Col de la Bavella, Rolando Larcher e Maurizio Oviglia hanno completato il loro 'Progetto Ro-Ma' dando vita alla via d'arrampicata Ro.Ma. (180 m, 7c max, 7a+ obbl). Il racconto di Oviglia.
Bavella: i Ragni di Lecco aprono una nuova via in Corsica
23.11.2015
Bavella: i Ragni di Lecco aprono una nuova via in Corsica
Il video di Camilla Cerretti sull'apertura di Access Interdit, una nuova via d'arrampicata da parte di Giovanni Ongaro, Davide Spini e Maurizio Tasca nella primavera 2015 in Bavella (Corsica).
Stéphanie Bodet su Octogénèse in Corsica
27.02.2015
Stéphanie Bodet su Octogénèse in Corsica
Il cortometraggio Alla roccia ho chiesto la luna, con la climber francese Stéphanie Bodet su Octogénèse in Corsica
Punta A Biciartula e l'arrampicata in Bavella, Corsica
24.03.2014
Punta A Biciartula e l'arrampicata in Bavella, Corsica
Maurizio Oviglia invita a scoprire Punta A Biciartula in Bavella, Corsica per un'arrampicata di puro piacere su uno dei graniti più belli e unici del mondo.
Bavella 2012, due nuove vie di arrampicata in Corsica per Giupponi, Larcher, Oviglia e Sartori
21.05.2012
Bavella 2012, due nuove vie di arrampicata in Corsica per Giupponi, Larcher, Oviglia e Sartori
All'inizio di maggio 2012 in Bavella, Corsica, Rolando Larcher e Maurizio Oviglia hanno aperto e liberato sulla Punta U peru Vecchia Felpa, una nuova via di 190m di 7c max /RS2/I. Dal canto loro Luca Giupponi e Nicola Sartori hanno aperto e liberato, sui Crontrafforti di Punta A Muvra, A Tafunata Galattica (185m, 7b+ max 1 passo 7b boulder (scala font)/RS2/I). Le schede delle vie, il report, lo spirito del team e il fascino della Bavella di Maurizio Oviglia.
Delicatessen, prima ripetizione in Bavella dopo 10 anni per conto di Nina Caprez e Cédric Lachat
24.05.2011
Delicatessen, prima ripetizione in Bavella dopo 10 anni per conto di Nina Caprez e Cédric Lachat
Cédric Lachat e Nina Caprez hanno effettuato la prima e la seconda ripetizione di Delicatessen a Punta d'u Corbu al Col de la Bavella, Corsica. La via di 120m gradata 8b era stata aperta da Arnaud Petit e Stéphane Husson nel 1992 e liberata da Arnaud nel 2001.
De rerum natura, nuova via di Oviglia e Larcher in Bavella, Corsica
06.05.2010
De rerum natura, nuova via di Oviglia e Larcher in Bavella, Corsica
Il 16 aprile Maurizio Oviglia e Rolando Larcher hanno effettuato la prima libera di De rerum natura (230m, 7c max, 7a obbl, /RS2+/II) sulla Punta u Corbu al Col de la Bavella, Corsica.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra