Home page Planetmountain.com
Il gruppo di 19 soccorritori
Fotografia di archivio Claudio Migliorini
Le tende al Passo Superior, Fitz Roy, Patagonia
Fotografia di archivio Claudio Migliorini
Patagonia Fitz Roy: il gruppo di soccorritori in azione
Fotografia di archivio Claudio Migliorini
Fitz Roy in Patagonia
Fotografia di archivio Claudio Migliorini

Spontaneità, altruismo e dramma in Patagonia

di

Tragedia in Patagonia: sul Fitz Roy è morto un alpinista ceco e sono dispersi da alcuni giorni due alpinisti brasiliani. E' stato avviato un tentativo di soccorso con gli alpinisti italiani Claudio Migliorini, Luca Schiera, Edoardo Albrighi, Jacopo Zezza, Giampaolo Calzà, Paolo Marazzi, Dimitri Anghileri, con Denis Urubko, due alpinisti spagnoli e due argentini. Il report di Migliorini del tentativo di soccorso partito alle 22.00 del 21 gennaio, coordinato da Carolina Codò.

Durante la nostra discesa dal Fitz Roy dei giorni precedenti avevamo incontrato due cordate impegnate nella salita: una cordata di brasiliani lungo la via Franco Argentina e una di cechi lungo la via Francesca. I primi non sono mai rientrati mentre dei secondi è rientrato un solo ceco; l'altro, a quanto sembra dal racconto, è morto assiderato durante la discesa.

Veniamo informati e interpellati sull'accaduto essendo gli ultimi ad averli incontrati. In caso di incidente qui è molto complicato intervenire. Decidiamo dunque di unirci al gruppo soccorso di El Chalten, coordinato da Carolina Codò: l'intento è di provare a salire ad individuare i ragazzi dispersi. Si forma un gruppo di 19 persone. Alle 22:00 del 21 gennaio partiamo mentre ancora imperversa il brutto tempo e il vento forte.

Sono con Luca Schiera, Edoardo Albrighi, Jacopo Zezza seguiti da Giampaolo Calzà, Paolo Marazzi, Dimitri Anghileri, Denis Urubko, due alpinisti spagnoli e due argentini i quali, tutti carichi come muli, ci hanno permesso una salita "leggera" al Passo Superiore. Il terzo gruppo che portava il drone non arriverà per via di un incidente capitato lungo la salita ad un alpinista spagnolo causandogli alcune fratture e per questo costretti al rientro.

Arrivati al Passo Superiore in mezzo alla bufera installiamo il nostro campo, tende e truna, e ci infiliamo nei sacchi a pelo in attesa che si plachi vento e neve. Dopo qualche ora in 4 ripartiamo, ancora con il vento e neve, pronti a sfruttare la breve finestra per salire ancora e scandagliare la parete flagellata da tre giorni di maltempo, battiamo traccia con la neve nuova fino al ginocchio… Rientreremo in serata per via del previsto arrivo di una nuova ondata di meteo avverso e forte vento.

Ora gozzovigliamo per El Chalten, aspettando e pensando a come sfruttare la prossima finestra di bel tempo… Rimane comunque il pensiero a chi non è tornato, un grosso dispiacere.

Ne usciamo arricchiti da un'altra esperienza che ha fatto emergere la grande umanità che è dentro ognuno di noi, si è creata una grossa unione, al di là degli obiettivi alpinistici personali. Grazie ragazzi!

di Claudio Migliorini

Link: FB Caudio Migliorini

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Cerro Mangiafuoco, prima salita in Patagonia per Paolo Marazzi e Luca Schiera
26.01.2019
Cerro Mangiafuoco, prima salita in Patagonia per Paolo Marazzi e Luca Schiera
In Patagonia i due alpinisti del gruppo Ragni di Lecco Paolo Marazzi e Luca Schiera hanno salito l'inviolato Cerro Mangiafuoco. Hanno chiamato la loro nuova via L'appel du vide (6c M4 400m).
Supercanaleta del Fitz Roy in Patagonia salita da Michele Colturi, Federico Martinelli e Federico Secchi
04.12.2018
Supercanaleta del Fitz Roy in Patagonia salita da Michele Colturi, Federico Martinelli e Federico Secchi
Dal 25 - 28 Novembre 2018 gli alpinisti Michele Colturi, Federico Martinelli e Federico Secchi hanno salito la famosa via Supercanaleta del Fitz Roy in Patagonia.
Supercanaleta Fitz Roy, Patagonia
05.12.2011
Supercanaleta Fitz Roy, Patagonia
Per alcune salite il tempo sembra non trascorrere, tanto è il segno che hanno lasciato nella storia dell'alpinismo. Una è sicuramente la Supercanaleta al Fitz Roy in Patagonia. Il racconto di Damiano Barabino, Sergio De Leo, Marcello Sanguineti
Alpinismo Vagabondo #5: una finestra su El Chalten
30.01.2017
Alpinismo Vagabondo #5: una finestra su El Chalten
La quinta e ultima puntata di Alpinismo Vagabondo: il viaggio di Giovanni Zaccaria e Alice Lazzaro in Patagonia approda a El Chalten e sulle montagne alla fine del mondo. La Supercanaleta al Fitz Roy, l'Aguja Poincenot, l'Aguja Guillaumet, un avventuroso avvicinamento al Cerro Torre il tutto tra attese, incontri e immersioni in quella storia e in quelle storie che affiorano tra il vento e i ricordi di un viaggio indimenticabile.
Fitz Roy salito in giornata da Colin Haley e Andy Wyatt
08.01.2016
Fitz Roy salito in giornata da Colin Haley e Andy Wyatt
Gli alpinisti statunitensi Colin Haley e Andy Wyatt hanno effettuato una veloce salita del Fitz Roy in Patagonia, impiegando 21 ore e 8 minuti per scalare la montagna lungo la via Supercanaleta per ritornare poi al punto di partenza.
Fitz Roy non stop per Simon Gietl e Gerhard Fiegl
05.03.2014
Fitz Roy non stop per Simon Gietl e Gerhard Fiegl
Il report di Simon Gietl sulla veloce salita della via Supercanaleta al Fitz Roy (Patagonia) effettuata con Gerhard Fiegl.
Corrado Pesce e il viaggio in Patagonia
08.01.2013
Corrado Pesce e il viaggio in Patagonia
'Come definire il mese di tempo trascorso in Patagonia. Spedizione? Vacanza? Viaggio? Il termine giusto non è nessuno di questi.' Il report d'arrampicata di Corrado Korra Pesce di un mese trascorso Patagonia, tra cui spicca una veloce ripetizione della Via Supercanaleta al Fitz Roy assieme a Andrea Di Donato.
La Supercanaleta del Fitz Roy di Yuri Parimbelli e Piera Vitali
12.12.2008
La Supercanaleta del Fitz Roy di Yuri Parimbelli e Piera Vitali
Il 1 dicembre Yuri Parimbelli, guida alpina di Seriate (Bg) e Piera Vitali hanno salito il Fitz Roy (3445m, Patagonia) lungo la via della Supercanaleta (1600m, VI+, 90°).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock