Home page Planetmountain.com
Il tracciato di Boys 1970 su Huandoy North, aperta da Márek Holeček e Radoslav Groh
Fotografia di Márek Holeček, Radoslav Groh
Márek Holeček sul Huandoy North, durante la prima salita di Boys 1970 insieme a Radoslav Groh
Fotografia di Márek Holeček, Radoslav Groh
Márek Holeček e Radoslav Groh in cima al Huandoy North, Perù
Fotografia di Márek Holeček, Radoslav Groh
Márek Holeček sul Huandoy North, durante la prima salita di Boys 1970 insieme a Radoslav Groh
Fotografia di Márek Holeček, Radoslav Groh

Huandoy North, nuova via di Márek Holeček e Radoslav Groh in Perù

di

Arrampicando in stile alpino, Márek Holeček e Radoslav Groh hanno aperto una nuova via su Huandoy North, montagna di 6360 metri in Perù

A nemmeno tre mesi dalla prima salita della parete nord-ovest di Chamlang in Nepal, l’alpinista ceco Márek Holeček ha colpito nuovamente, aprendo una nuova via sulla parete nord del Huandoy North in Perù. Arrampicando insieme a Radoslav Groh, ha salito la montagna di 6360m con due bivacchi in 55 ore, affrontando difficoltà fino a M6, WI6 lungo i 1200 metri di via.

Dettagli dell’apertura seguiranno - attualmente i due stanno puntando una linea sul Huascaran - ma la nuova via sul Huandoy si chiama Boys 1970, in onore delle circa 70,000 vittime del terremoto Ancash del 1970, tra cui anche 14 alpinisti dalla Repubblica Ceca.

Link: FB Marek HolecekMammut

View this post on Instagram

Expedition Huandoy Peru 2019 All saints at attention… Two days of hard work and fear, in exchange for one minute of joy.  After 55 hours we return to refugio Peru. It's done! There is the great new Czech route. However, I will write the entire report from the Peruvian rendevous until I finally returnv back after 20th of August  from  hills. Cause I still have another sweet top in front of me, in Cordillera Blanca. But one thing is certain: from 9th of Audust  there is the new line, 1200 meters long  on Huandoy North 6360m. We named the route “BOYS 1970” with my climbing partner Radoslav Groh. The difficulty is M6, WI6. Maybe it should have been labeled "Hell", but it is not reverent to the "lady" who gave us a strong experience ... So in the end we named the route to the memory of 14 climbers who came from the Czech Republic . Because just here under Huascaran,  to a few unfortunate seconds, dreams had dissolved fifty years ago, both theirs and another 70,000 people farther down the valley. Unfortunately, they did not have the o nly, inscrutable and unsubscribable…… happiness. . . #marekholecek#maara #pronasledujsvesny #followyourdreams #huandoy#peru#expedition#firstascent#suunto #goalzero @mammut_swiss1862 @hudysport @bigshockcz @mercedesbenzvans_cz @conseq.cz @devoldczsk @jetboilczsk

A post shared by Marek Holecek (@marekholecek) on

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Chamlang: il report di Márek Holeček della prima salita della parete ovest
11.06.2019
Chamlang: il report di Márek Holeček della prima salita della parete ovest
Il report di Márek Holeček che insieme a Zdeněk Hák ha salito in stile alpino l’inviolata parete ovest del Chamlang (7321 m) in Himalaya. La nuova via si chiama UFO Line ed è stata descritta come 'la salita più difficile che abbiamo mai fatto insieme in montagna.'
Chamlang parete nordovest salita da Marek Holeček e Zdeněk Hák
23.05.2019
Chamlang parete nordovest salita da Marek Holeček e Zdeněk Hák
Arrampicando in stile alpino per 8 giorni in totale, gli alpinisti cechi Marek Holeček e Zdeněk Hák hanno aperto una nuova via sulla immensa parete nord-ovest del Chamlang in Nepal.
Piolets d'Or 2018: il report e le foto
12.10.2018
Piolets d'Or 2018: il report e le foto
Il report e le foto del Piolets d’Or 2018, il prestigioso premio per l’alpinismo, che è stato celebrato dal 20 al 23 settembre a Ladek Zdrój in Polonia.
Kyajo Ri in Nepal, nuova via per Márek Holeček e Zdeněk Hák
24.08.2018
Kyajo Ri in Nepal, nuova via per Márek Holeček e Zdeněk Hák
Arrampicando in stile alpino dal 25 al 28 maggio 2018, gli alpinisti cechi Marek Holeček e Zdeněk Hák hanno aperto Lapse of Reason, una nuova via sul Kyajo Ri 6186 m in Nepal.
Piolets d'Or 2018: Gasherbrum I, Shispare e Nilkanth le salite vincitrici, a Nilkanth e Alex Honnold la menzione speciale
02.08.2018
Piolets d'Or 2018: Gasherbrum I, Shispare e Nilkanth le salite vincitrici, a Nilkanth e Alex Honnold la menzione speciale
Ufficiali le tre salite selezionate per il Piolet d'Or 2018: Gasherbrum I di Zdeněk Hák e Marek Holeček, Shispare di Kazuya Hiraide e Kenro Nakajima e Nuptse punta NO di Frédéric Degoulet, Benjamin Guigonnet e Hélias Millerioux. Menzione speciale per la salita di Nilkanth di Chantel Astorga, Anne Gilbert Chase e Jason Thompson e anche per Alex Honnold per il suo eccezionale contributo all’arrampicata nell'anno 2017. Ad Andrej Štremfelj invece il premio alla carriera.
Alpinismo in Antartide, Marek Holeček e Míra Dub aprono Bloody Nose sul Monte Pizduch
14.05.2018
Alpinismo in Antartide, Marek Holeček e Míra Dub aprono Bloody Nose sul Monte Pizduch
Sull'isola di Winkle, in Antartide, Marek Holeček e Míra Dub hanno aperto in Bloody Nose sul Monte Pizduch, una montagna finora inviolata nel massiccio del Monte Wheat. Arrampicando in stile alpino dal 6 al 7 gennaio 2018, gli alpinisti dalla Repubblica Ceca hanno impiegato complessivamente 33 ore per superare difficoltà fino a M4/WI5+, 95° e concatenare quattro cime. Holeček, che nel 2017 aveva aperto una nuova via sulla parete sud-ovest del Gasherbrum I (8080 m), ci ha inviato il report.
Gasherbrum I, nuova via per Marek Holeček e Zdeněk Hák
11.08.2017
Gasherbrum I, nuova via per Marek Holeček e Zdeněk Hák
Il report dell’alpinista ceco Marek Holeček che insieme a Zdeněk Hák ha aperto in 8 giorni ed in stile alpino una nuova (e grande) via sulla parete sudovest del Gasherbrum I (8080 metri), Karakorum.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni