Home page Planetmountain.com
Strahlhorn: Nicola Castagna e Gabriel Perenzoni in salita, con splendida vista sul Cervino
Fotografia di Nicola Castagna, Gabriel Perenzoni
Gabriel Perenzoni e Nicola Castagna in cima alla Weissmies 4023m
Fotografia di Gabriel Perenzoni
Grosses Grünhorn 4044m: Nicola Castagna e Gabriel Perenzoni
Fotografia di Nicola Castagna, Gabriel Perenzoni
La salita a Barre des Ecrins: Nicola Castagna e Gabriel Perenzoni
Fotografia di Nicola Castagna, Gabriel Perenzoni

Altavia 4000: Nicola Castagna, Gabriel Perenzoni e gli 82 Quattromila delle Alpi

di

Gli alpinisti Nicola Castagna e Gabriel Perenzoni sono impegnati a salire tutte le 82 cime oltre i quattromila metri delle Alpi. Partiti il 4 maggio, le due aspiranti guide alpine hanno già salito 30 montagne nell’ambito del loro progetto chiamato Altavia 4000.

Sono partite in sordina, ma in realtà alla grande, le due aspiranti guide alpine Nicola CastagnaGabriel Perenzoni che in questa stagione, da maggio a luglio, hanno l’ambizioso obiettivo di salire tutte le 82 cime oltre i 4000 metri delle Alpi comprese nell’elenco dell’UIAA. I due sono partiti il 4 maggio e ad oggi sono riusciti a realizzare dei "grandiosi tour scialpinistici d'alta montagna", nei quali hanno già salito ben 30 quattromila prima di concedersi una settimana di pausa, non tanto per riprendere fiato ma perché la settimana scorsa le condizioni in quota sono state piuttosto brutte e il manto nevoso ha bisogno di un po’ di tempo per assestarsi.

Il progetto del 37enne Perenzoni e del 26enne Castagna è intitolato Altavia 4000, e anche se ovviamente fa subito venire in mente grandi precursori come Miha Valic (2007), Franco Nicolini e Diego Giovannini (2008), Ueli Steck (2015), Liv Sansoz (2018), i due non sono assolutamente in viaggio per realizzare un record o prime ascensioni. Anzi, come ci hanno spiegato, "la nostra idea è quella di salire tutti gli 82 4000 delle Alpi realizzando i tour scialpinistici più interessanti e classici che salgono queste montagne e percorrendo le creste più belle che cavalcano questi giganti. I percorsi scelti hanno come filo comune eleganza ed essenzialità." Questo anche perché, spostandosi in macchina al contrario di Nicolini, Giovannini e Steck, non seguono la logica di un concatenamento bensì hanno la possibilità di scegliere le montagne nell’arco alpino che più le sembrano in condizioni in quel determinato momento.

I due si sono conosciuti ai corsi guide e questo progetto è il primo vero test per mettere alla prova la cordata. "Arrampicare insieme un giorno, poi tornare a valle per una birra è bellissimo ovviamente, ma ci stiamo rendendo conto com’è completamente diverso stare 30, 60, magari 70 giorni insieme. Dormiamo insieme, mangiamo insieme, scaliamo insieme… sono emozioni molto forti" ci ha raccontato Perenzoni.

Le prime 30 cime sono state salite in 21 giorni, duranti i quali hanno superato 40.000 metri di dislivello per un totale di 403 km percorsi. "Per adesso i nostri fisici stanno rispondendo alla grande" ha spiegato Perenzoni "stiamo andando sempre più forte, siamo contenti e sorpresi, speriamo che duri!"

Chiuso quindi il capitolo scialpinismo, più lungo del previsto a causa dell'enorme quantità di neve ancora in quota, in queste ore la cordata si trova nelle Alpi Svizzere. "Nelle prossime settimane saremo impegnati nelle scalate di meravigliosi itinerari in cresta. Il nostro obiettivo, oltre a riuscire a salire tutti gli 82 4000, è anche quello di percorrere la Cresta Signal per salire sul Monte Rosa concatenando di seguito Lyskamm, Castore, Breithorn e Cervino. Una grande cavalcata che vogliamo realizzare è la Cresta Integrale di Peuterey che ci porterebbe in vetta al Monte Bianco e che sarebbe il diamante del nostro viaggio. Un altro grande concatenamento in programma è quello delle montagne svizzere sopra Saas Fee: Alpubel - Tash - Dom - Lendspitze - Nadelhorn e le 3 vette della Nadelgrat."

Il progetto viene aggiornato continuamente dai protagonisti e per seguire l’evolversi del loro sogno visitate il loro sito www.altavia4000.it oppure i loro canali social Facebook e Instagram.

Gabriel Perenzoni e Nicola Castagna ringraziano gli sponsor: CAMP - Cassin, SCARPA, Rock Experience, K2 Skis, Recerstore

LE MONTAGNE SALITE FINO AD ORA
04/05 Gran Paradiso
05/05 Lagginhorn
06/05 Weissmies
08/05 Strahlhorn e Rimpfischhorn
09/05 Allalinhorn
13/05 Bishorn
14/05 Combin de Valsorey, Combin de Grafeneire, Combin de la Tsessette
17/05 Punta Giordani
18/05 Punta Gnifetti, Punta Parrot, Ludwigshöhe, Corno Nero e Piramide Vincent
19/05 Punta Zumstein e Punta Dufour
20/05 Nordend
23/05 Dent d'Herens
25/05 Dome de Neige des Ecrins
27/05 Barre des Ecrins
29/05 Aletschhorn
30/05 Jungfrau e Mönch
31/05 Gross Fiescherhorn, Hinter Fiescherhorn e Finsteraarhorn
01/06 Gross Grünhorn
03/06 Piz Bernina
10/06 Weisshorn

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Liv Sansoz: arrampicata e alpinismo oltre gli 82 Quattromila delle Alpi
31.10.2018
Liv Sansoz: arrampicata e alpinismo oltre gli 82 Quattromila delle Alpi
Intervista all’alpinista e climber francese Liv Sansoz dopo il suo tour degli 82 Quattromila delle Alpi.
Liv Sansoz completa il tour degli 82 Quattromila delle Alpi
14.09.2018
Liv Sansoz completa il tour degli 82 Quattromila delle Alpi
La 41enne climber ed alpinista francese Liv Sansoz ha completato il tour degli 82 Quattromila delle Alpi, con le salite dell' Aiguille Blanche de Peuterey e Grand Pilier d’Angle.
Ueli Steck e #82Summits, l'intervista dopo il tour degli 82 Quattromila delle Alpi
14.10.2015
Ueli Steck e #82Summits, l'intervista dopo il tour degli 82 Quattromila delle Alpi
Intervista all'alpinista svizzero Ueli Steck dopo la salita delle 82 cime oltre i 4000 metri delle Alpi, compiuto l'estate scorsa in 62 giorni, dal 11/06/2015 al 11/08/2015. Il concatenamento era già stato completato nello stesso stile, senza uso di mezzi a motore per gli spostamenti, da Franco Nicolini e Diego Giovannini che l’avevano portato a termine in 60 giorni nel 2008. Mentre, nel 2007, Miha Valic l'aveva completato in 102 giorni, con dei trasferimenti in macchina ma in gran parte in inverno.
Gli 82 Quattromila delle Alpi in 60 giorni
01.09.2008
Gli 82 Quattromila delle Alpi in 60 giorni
In 60 giorni, dal 26 giugno al 24 agosto, le guide alpine Franco Nicolini e Diego Giovannini hanno salito tutte le 82 cime delle Alpi di Quattromila e più metri di altezza spostandosi esclusivamente a piedi, in bicicletta o con gli sci.
82 Quattromila in 82 giorni, continua il tour di Nicolini, Mezzanotte e Giovannini
31.07.2008
82 Quattromila in 82 giorni, continua il tour di Nicolini, Mezzanotte e Giovannini
Intervista a Franco Nicolini che il 23 luglio insieme a Mirco Mezzanotte e Diego Giovannini in 28 giorni ha raggiunto la cima di 41 degli 82 Quattromila delle Alpi. Ora sono a quota 54 del loro progetto che prevede la salita di tutti gli 82 Quattromila in 82 giorni senza uso di mezzi a motore.
Miha Valic e le 82 cime oltre i 4000m delle Alpi in 102 giorni
23.04.2007
Miha Valic e le 82 cime oltre i 4000m delle Alpi in 102 giorni
Dal 27/12/2006 al 7/04/2007 l’alpinista slovena e guida alpina internazionale Miha Valic ha salito, con vari compagni, tutte le 82 cime alpine oltre i 4000m di quota comprese nell’elenco dell’UIAA.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra