Home page Planetmountain.com
La mia quarantena (a cura di Pietro Lacasella)
Fotografia di Illustrazione di Vittoria Zattera

La mia quarantena. Il Covid-19 raccontato dagli alpinisti

di

Una piccola antologia di scritti, pensieri e poesie di alpinisti in quarantena per il Coronavirus. A cura di Pietro Lacasella.

Pietro Lacasella ha avuto una bella idea, talmente semplice e ovvia che quando mi ha invitato a partecipare, mi è sembrato strano che nessuno l'avesse ancora avuta: raccogliere gli scritti di alpinisti ed arrampicatori in quarantena, alfine di creare una piccola antologia da distribuire gratuitamente in rete.

Il suo invito risale all'inizio del lockdown, qualche settimana fa. Oggi, dopo più di un mese di quarantena, in già avanzata crisi di astinenza da roccia e da montagna, è come se avessimo alzato il volume dell'amplificatore. Probabilmente, gli scritti raccolti nelle prossime settimane, avrebbero una diversa intensità. Per il resto, come sapete, c'è chi sfoga la disperazione sul tapis roulant o ammazzandosi di trazioni.

Come ne usciremo? Ho chiesto ad un amico climber... "Sicuramente con le dita più forti" mi ha risposto... Ho sinceramente invidiato una mentalità così positiva! Io purtroppo fatico a trovarla...

Ancora, abbiamo visto, c'è chi si sbizzarrisce scalando i mobili di casa e postando relative foto o video sui social. Noi italiani siamo partiti per primi, ora ci dobbiamo sorbire tutti gli altri paesi che ci propinano le loro intuizioni. Meglio, forse, che alienarsi leggendo decine di opinioni di virologi e analisti economici: in questo caso si rischia subito la depressione psicologica, ancor prima che quella economica.

Ancor meglio sarebbe leggere un buon libro, suggerirà qualcuno. Eccellente. Ognuno, a questo punto, si salva come può... Scrivere, rimane ad esempio uno degli sfoghi più intimi e liberatori. Lo si può fare, come si usa oggi, commentando sui social, sempre scrivere è... Ma visto che noi alpinisti abbiamo una buona tradizione di letteratura di montagna, perchè non farlo nel modo più tradizionale?

Un racconto, una poesia per chi se la può permettere, oppure un semplice ricordo affidato alle parole può aiutarci a viaggiare lontano, sospendere il tempo, come siamo abituati a fare nelle nostre arrampicate e salite in montagna. E chissà che non si scopra che scrivere è altamente contagioso: sarebbe finalmente una notizia positiva!

Maurizio Oviglia

LA MIA QUARANTENA - scarica il PDF

A cura di Pietro Lacasella. Testi di: Valerio Magrelli, Giuseppe Mendicino, Daniele Zovi, Enrico Camanni, Luca Trevisan, Maurizio Oviglia, Loïc Seron, Toni Farina, Pietro Lacasella.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
La cordata contro il Coronavirus
15.03.2020
La cordata contro il Coronavirus
Siamo chiamati ad una prova epocale, di difficoltà altissima. Dobbiamo usare tutta la nostra forza e la nostra esperienza. E dobbiamo farlo tutti assieme. Solo così andrà tutto bene.
Arrampicatori Culturisti - capitolo 1 / Il peso della cultura
09.04.2020
Arrampicatori Culturisti - capitolo 1 / Il peso della cultura
Un piccolo infinito viaggio in 4 capitoli tra climbing training e letteratura per pensare e volare oltre le pareti domestiche. Si inizia con Il Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline interpretato con parole, training e video da Andrea Tosi.
Un punto di vista: la montagna in fase 3 Covid-19
07.04.2020
Un punto di vista: la montagna in fase 3 Covid-19
Guido Luccisano e Matteo Michelini, appassionati alpinisti, condividono il loro punto di vista circa le attività di montagna nella futura cosiddetta fase 3 del COVID-19.
Custodi del Silenzio
07.04.2020
Custodi del Silenzio
Una riflessione e una storia di Giovanni Spitale che riesce ad interpretare anche questi nostri giorni.
Rimanete a casa! L'appello del Soccorso Alpino e Speleologico
10.03.2020
Rimanete a casa! L'appello del Soccorso Alpino e Speleologico
L’appello del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), pubblicato originariamente sulla pagina facebook, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. La prima regola: uscire di casa solo per esigenze essenziali.
Stefano Ghisolfi: state a casa, è arrivato il momento di scalare con la fantasia
09.03.2020
Stefano Ghisolfi: state a casa, è arrivato il momento di scalare con la fantasia
L'appello di Stefano Ghisolfi, uno dei climber più forti, di non sottovalutare l'emergenza Coronavirus e di stare il più possibile a casa.
L'arrampicata ai tempi del Covid-19
08.03.2020
L'arrampicata ai tempi del Covid-19
Con le palestre indoor chiuse, molti arrampicatori tornano a considerare l'arrampicata in falesia. Ma non bisogna dimenticare che ora, tra zone rosse e non, è indispensabile essere ancora più responsabili, per noi e per gli altri. Buona arrampicata (se potete) e un abbraccio a tutti, da almeno un metro di distanza.
Il Soccorso Alpino e Speleologico compie 65 anni
12.12.2019
Il Soccorso Alpino e Speleologico compie 65 anni
Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) compie 65 anni. L’attuale struttura nasce il 12 dicembre 1954 grazie ad un ristretto gruppo di persone, che con tenacia e passione hanno voluto rendere organico e organizzato il lavoro di soccorso effettuato già da tempo dagli abitanti delle località montane, dalle guide alpine e dagli alpinisti del Club Alpino Italiano.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock