Home page Planetmountain.com
Il Settore degli Amici nella Falesia della Gran Rotsa in Val Clarea
Fotografia di Elio Bonfanti
Il Settore degli Amici nella Falesia della Gran Rotsa in Val Clarea
Fotografia di Elio Bonfanti

Settore degli Amici nella Falesia della Gran Rotsa in Val Clarea

di

In Val Clarea (Valle di Susa, Piemonte) Elio Bonfanti con amici ha chiodato il Settore degli Amici nella Falesia della Gran Rotza.

Sulla falesia della Gran Rotza avevo già scritto e pubblicato un pezzo intitolato Arrampicare sull’acqua dovuto al caratteristico canale di irrigazione che percorre in tutta la sua lunghezza la base delle pareti.

Anni addietro, in alcuni settori di questa falesia, vi erano alcune viette di più tiri che con il tempo sono state abbandonate per il rischio di scaricare qualcosa sulla zucca di qualche malcapitato che si trovava ad arrampicare sui monotiri o che semplicemente stava passeggiando di sotto, per cui tutto, un più o meno grande universo di pareti circostanti, vuoi per la ragione sopra esposta o vuoi per la vegetazione rigogliosa, non era più stato preso in considerazione.

Nell’inverno del 2020 mentre stavo arrampicando nell’ultimo settore, quello dei "Calli" da una sosta l’occhio è stato attratto da uno sperone posto poco più in alto e a destra di questo e che peraltro non avevo mai notato.

Oramai da tempo mi sono reso conto che rileggendo in ottica diversa molte strutture si possono tirare fuori cose che sino ad un po’ di tempo fa nemmeno immaginavamo, così sulla scorta di questo entusiasmo, sono andato a vederlo più da vicino. La possibilità poi, di aggirarlo comodamente per raggiungere la cengetta sommitale ha agevolato la possibilità di calarmi per ispezionare meglio la struttura. Et voilà il gioco era fatto e nonostante mi fossi ripromesso di autopensionarmi, la settimana successiva ero già li a pasticciare e a individuare le possibili linee da chiodare.

Ci sono voluti un po’ di mesi e Pierino che prima con un freddo cane e poi con un caldo fotonico accompagnato da Valter e da Gloria ha zappato, spazzolato ripulito e tracciato un sentierino che in pochi minuti dal settore dei calli conduce a questo nuovo settore. Il settore degli "Amici".

Nella propria vita ogn’uno di noi incontra e conosce persone, con alcune di queste i rapporti si consolidano e diventano amicizie, con altre i rapporti si interrompono perché hanno deciso di lasciare questo mondo oppure molto semplicemente perché i rapporti si sono deteriorati. In questo settore che dovrebbe essere lungo un chilometro per ricordarli tutti, ho voluto mettere quelli più vicini da Cala del quale ero peraltro già amico del suo babbo, per passare a Pipin o al Maestro. Alcuni degli aggettivi qualificativi che ho usato trovano riscontro in almeno una delle persone che mi hanno accompagnato sino ad ora e non vanno per forza letti in tono negativo o dispregiativo perché alla fine chi di noi non è stato almeno una volta, nella propria vita "ladro" di qualcosa.

La caratteristica roccia della zona, in alcune sezioni presenta coppelle e concrezioni che rendono l’arrampicata esterna ed elegante. A differenza di alti settori dove la roccia è più compatta qui, sia pur su difficoltà molto abbordabili, si possono trovare alcune divertenti fessure. I tiri sono tutti pressoché di 30 metri, le difficoltà sono mediamente basse ed il materiale il loco è costituito da fix inox da 10 mm. Le soste sono tutte ad anello per cui è auspicabile che per la scalata in moulinette, i fruitori utilizzino un moschettone personale.

ACCESSO
Raggiunta Susa tramite l' A32 del Frejus, imboccare la strada Statale n° 25 in direzione del Valico del Moncenisio. Oltrepassato l'abitato di Giaglione, dopo alcuni tornanti prendere a sinistra la carrozzabile per la Val Clarea e Santa Chiara, seguirla per circa un chilometro fino ad un gruppo di case, Pian Delle Rovine ove voltare a sinistra inoltrandosi nella Val Clarea per circa 400 metri. Dove la strada inizia a scendere, in prossimità di una doppia curva e di alcune baite, parcheggiare. Si nota poco sopra una bacheca in legno, con annessa la piantina del sito d'arrampicata, da qui inizia il sentiero che costeggiando il canale, porta ai settori della "Gran Rotsa". Percorrere il tracciato sino al settore dei calli utilizzare la passerella di legno per attraversare il canale e subito risalire il boschetto soprastante (15/20 min dall’ auto).

NOTE
Per quanto riguarda la corda è sufficiente quella da 60 metri 12 rinvii e moschettone per moulinette.

di Elio Bonfanti

SCHEDA: la falesia Gran Rotsa, Valle di Susa

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Arrampicare sull'acqua - le falesie della Gran Rotsa in Valle di Susa
13.10.2017
Arrampicare sull'acqua - le falesie della Gran Rotsa in Valle di Susa
Elio Bonfanti presenta l’arrampicata nelle falesie della Gran Rotsa e del Greisun in Val Clarea (Valle di Susa, Piemonte).
Rocca Sbarua e Torre del Bimbo per l'arrampicata
24.03.2017
Rocca Sbarua e Torre del Bimbo per l'arrampicata
Adelchi Lucchetta racconta la riattrezzatura effettuata con Rico Foddai di un gran numero di vie d'arrampicata al Torrione del Bimbo, lo storico settore della Rocca Sbarua (Monte Feidur, Piemonte). Le schede delle vie 50° Gerva, Bon Ton e Laissez le charme agir. Di Elio Bonfanti
Roci Ruta, aggiornamenti dalla Val Grande di Lanzo
10.06.2016
Roci Ruta, aggiornamenti dalla Val Grande di Lanzo
Aggiornamento e considerazioni sulla parete d'arrampicata del Bec di Roci Ruta in Alta Val di Lanzo (Alpi Graie Meridionali, Piemonte). Di Elio Bonfanti
Vallone di Sea e l'arrampicata allo Specchio di Iside
30.07.2015
Vallone di Sea e l'arrampicata allo Specchio di Iside
Supercontroles, La valle dei Narcisi, Tra Parentesi e la Combinazione Temporale + Arco + Fantabosco. Qualche via d'arrampicata estiva allo Specchio di Iside, Vallone di Sea, per mettersi al riparo dalla calura senza andare nella bolgia e senza dover fare troppi chilometri. Di Elio Bonfanti.
Arrampicare a Caprie
02.09.2013
Arrampicare a Caprie
Elio Bonfanti presenta quattro vie d'arrampicata sul Pilastro della San Marco sopra Caprie: Via della San Marco, Il Ribaltone, Schiaccia il Biscione e Il peso dell'anima.
Il Monte Procinto nelle Alpi Apuane. Di Elio Bonfanti
17.11.2016
Il Monte Procinto nelle Alpi Apuane. Di Elio Bonfanti
In questa prima puntata Elio Bonfanti presenta il Monte Procinto nelle Alpi Apuane e due delle vie d'arrampicata di questa bella montagna: Effetti Collaterali e la Dolfi-Rulli (o Via Luisa). Nella seconda puntata, che sarà pubblicata domani, Bonfanti presenta invece una delle persone che hanno reso speciali questi luoghi: Giancarlo Dolfi.
L'ambiente, l'arrampicata, l'alpinismo e il futuro. Una riflessione di Elio Bonfanti
19.12.2013
L'ambiente, l'arrampicata, l'alpinismo e il futuro. Una riflessione di Elio Bonfanti
Riflessioni, sull'ambiente e sull'utilizzo dello stesso legato alla pratica dell'arrampicata e dell'alpinismo, fatte da un chiodatore quasi pentito che in trent'anni di attività ha aperto forse troppe vie nuove. Di Elio Bonfanti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra