Home page Planetmountain.com
Federica Mingolla in Valle dell'Orco: Know Yourself 8a trad ai Torri di Aimonin, liberata da Rolando Larcher nel 2016
Fotografia di Andrea Cossu
Federica Mingolla in Valle dell'Orco: sul capolavoro Attacco dei cloni al Sergent, 7b+ trad
Fotografia di Alessandro Masiero
Federica Mingolla in Valle dell'Orco: su Tomowak Dance, parete del Caporal, una via di 200m aperta da Massimo Farina e Ezio Marlier. Prima ripetizione in libera Matteo Della Bordella, seconda Mingolla: 8a max, 6c+ obbl.
Fotografia di Klaus Dell'Orto
Federica Mingolla in Valle dell'Orco: sul secondo tiro di Legoland, uno dei 'must' del Sergent, 7b in fessura di pugno
Fotografia di Klaus Dell'Orto

Federica Mingolla in Valle dell’Orco libera KTM sulla Parete del Sergent

di

Il report di Federica Mingolla che in Valle Orco ha liberato KTM, un vecchio tiro chiodato nel 2001 da Giovannino Massari sulla Parete del Sergent ed ora gradato 8a+. La via d’arrampicata si aggiunge ad un altro monotiro dello stesso grado e sulla stessa parete liberato dalla climber torinese esattamente un anno fa: Occhi Nuovi.

È da quasi 5 anni che vengo in Valle Orco, mi ci ha portata la prima volta Adriano Trombetta, guida alpina e mio grande amico, ed è stato subito amore. Non so spiegarmelo, ma ogni volta che penso a questa valle mi vengono in mente le parole "casa" e "famiglia". Ho stretto molti legami qui e ho vissuto momenti di assoluta felicità, per questo motivo si è creato un rapporto molto particolare con questa valle.

La sua roccia così simile al granito, ma comunque puro come quello del Monte Bianco, rendono la scalata molto esigente, infatti non sempre presenta quell'aderenza tanto bramata. Bisogna quindi essere attenti ad usare i piedi e a stringere piccolissime croste, spesso simili a lame di rasoio.

Ma non è solo la roccia, e la sua storia con il movimento del Nuovo Mattino, ad attrarmi di questa valle, ma è il posto in sé! È il paradiso! Montagne che fanno da cornice al Lago di Ceresole, coloratissimi alberi e prati che circondano le poche case dei minuscoli paesi, e poi le pareti che bucano il paesaggio innalzandosi gialle o grigie, liscissime come cave di marmo.

E qui arriviamo forse al motivo per cui ho scalato diversi tiri e vie che poche persone avevano salito fino ad oggi, talvolta nessuno come per esempio Occhi Nuovi e KTM alla Parete del Sergent, entrambi monotiri di grande precisione e tecnica, potremmo dire démodé, di cui ho realizzato la prima ascensione in libera. Non credo di essere stata la prima perché sono vie estremamente difficili, infatti sono vie di 8a+ entrambe, quindi ben lontano dal massimo. Credo di essere stata la prima invece perché questo genere di arrampicata non è più così di moda, infatti spesso si preferisce andare a scalare su calcare dove le soddisfazioni non mancano.

C’è anche da dire che siamo nel ventunesimo secolo, e al giorno di oggi si allena sopratutto nelle palestre di arrampicata che insegnano molto bene a muoversi su calcare e meno bene a giocare con gli strani trucchi di equilibrio richiesti dal granito ed in particolare dalla Valle dell’Orco.

Quindi è un'arrampicata diversa, antica, molto mentale e meno fisica generalmente. È quella che più mi piace in assoluto perché è una continua scoperta su come superare passaggi che inizialmente sembrano impossibili, mentre dopo tanti tentativi o in condizioni climatiche diverse improvvisamente si rivelano.

Vie ancora da liberare ce ne sono parecchie, perché in passato ne sono state aperte tante in artificiale. Io quindi continuerò per la mia strada, cercando questi equilibri delicati. E sarò ovviamente molto felice di condividere giudizi con chi vorrà venire a ripeterle, qui su nella magica Valle dell’Orco.

Federica Mingolla

Link: Facebook Federica MingollaLa SportivaPetzl, adidas

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Federica Mingolla nel massiccio del Monte Bianco trova L'isola che non c’è
17.09.2018
Federica Mingolla nel massiccio del Monte Bianco trova L'isola che non c’è
Il report di Federica Mingolla che insieme a Gabriele Carrara ha aperto L'isola che non c’è, una nuova via d’arrampicata sull’Aiguille Croux sopra la Val Veny nel massiccio del Monte Bianco.
Valle dell'Orco, tre nuove vie d'arrampicata
15.09.2017
Valle dell'Orco, tre nuove vie d'arrampicata
Il racconto di Fabio Ventre che quest'estate, insieme ai belgi Lucas Nyssens, Baptiste Verdin e François Questiaux, ha aperto tre nuove vie d'arrampicata in Valle Orco: Spitcoin al Sergent e le vie Water e Thunder sul versante orchiano del Monte Bessun.
Tempo Tiranno, nuova via d'arrampicata in Valle dell'Orco
26.09.2016
Tempo Tiranno, nuova via d'arrampicata in Valle dell'Orco
In Valle dell'Orco le due guide alpine Marco Appino e Umberto Bado hanno aperto Tempo Tiranno, una nuova via d'arrampicata che unisce il classico ed il moderno di 165m, con difficoltà stimate 7b/A1 max, 6b obbl.
Michele Amadio, l'arrampicata, la Valle dell’Orco e la linea pura
25.03.2016
Michele Amadio, l'arrampicata, la Valle dell’Orco e la linea pura
Intervista al forte e versatile arrampicatore ed alpinista torinese Michele Amadio, classe 1984. Di Maurizio Oviglia.
Torre di Aimonin in Valle dell'Orco, storia di un dolomitista in trasferta di Rolando Larcher
19.01.2016
Torre di Aimonin in Valle dell'Orco, storia di un dolomitista in trasferta di Rolando Larcher
Rolando Larcher alle prese con la bellezza dell'arrampicata trad in Valle dell'Orco: il video (realizzato da Riky Felderer) e il report della scalata di due nuovi itinerari sulla Torre di Aimonin: Cani & Gatti (8a+), aperto in stile misto e trad da M. Oviglia e P. Seimandi e liberato da Rolando Larcher e Conosci te stesso? (E7 6c o 8a), tiro in arrampicata trad, aperto e liberato dallo stesso Larcher.
Valle dell'Orco: Tom Randall sale Pura Pura 8c+
01.07.2014
Valle dell'Orco: Tom Randall sale Pura Pura 8c+
Sabato 28 giugno in Valle dell'Orco il climber inglese Tom Randall ha salito Pura Pura 8c+.
Un Orco nel cuore, per una visione trad della Valle dell'Orco
06.10.2009
Un Orco nel cuore, per una visione trad della Valle dell'Orco
Maurizio Oviglia, dopo un tour in Valle dell'Orco che ha fruttato oltre le basi per la riedizione della guida Rock Paradise anche 3 multipicht nuove e molti monotori in stile 'clean climbing', ritorna sull'argomento degli spazi per l'arrampicata 'trad' di cui la Valle dell'Orco è sicuramente una riserva inesauribile.
Valle dell'Orco, nuove vie al Sergent
18.10.2008
Valle dell'Orco, nuove vie al Sergent
Tra settembre e ottobre Maurizio Oviglia, Sara Oviglia, Paolo Seimandi ed Eugenio Pinotti ha aperto due vie di più tiri sulla parete del Sergent in Valle Orco a cui si sono aggiunti due monotiri sempre al Sergent e un terzo sulla parete de Il Dado.
Didier Berthod cleans Greenspit
03.10.2005
Didier Berthod cleans Greenspit
Dopo la sua salita del 2003 con protezioni già piazzate, Didier Berthod ora ha salito Greenspit (Valle dell' Orco) proteggendosi durante la salita, confermando che si tratta di una delle fessure più difficili d'Europa.
26.10.2004
Due vie nuove in Valle dell'Orco per Farina e Marlier
In Valle dell'Orco (Piemonte) Massimo “Max” Farina ed Ezio Marlier hanno firmato lo scorso settembre due vie nuove, "Tatanka" sulla Parete del serpente di legno e "Tomawauk Dance" sul Caporal
Greenspit, Valle dell'Orco, per Didier Berthod
02.10.2003
Greenspit, Valle dell'Orco, per Didier Berthod
Didier Berthod ha liberato, solo con protezioni veloci, "Greenspit", sopra Rosone nella Valle dell'Orco.
20.05.2003
Free Itaca nel Sole, Valle dell'Orco
Cristian Brenna e Marzio Nardi in Valle dell'Orco sulla storica Itaca al Caporal. Per Brenna è la prima libera integrale. Le foto e il racconto di Andrea Gallo, il video di Nardi e il punto di vista di Brenna.
BAT al Caporal in Valle Orco per Valerio Folco e Massimo Farina
22.10.2002
BAT al Caporal in Valle Orco per Valerio Folco e Massimo Farina
B.A.T nuova via di Valerio Folco e Massimo Farina sul Caporal (Valle dell'Orco), 5 tiri fino all'A3

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra