Home page Planetmountain.com
Save the Dolomites di Giuseppe Ghedina: Strada degli Alpini, Dolomiti di Sesto
Fotografia di Giuseppe Ghedina
Save the Dolomites di Giuseppe Ghedina: il gruppo del Sella, Dolomiti
Fotografia di Giuseppe Ghedina
Save the Dolomites di Giuseppe Ghedina: Lago Verde, Fanes, Dolomiti
Fotografia di Giuseppe Ghedina
Save the Dolomites di Giuseppe Ghedina: Sorapis e Antelao, Dolomiti
Fotografia di Giuseppe Ghedina

Save the Dolomites, il progetto fotografico di Giuseppe Ghedina

di

Il progetto fotografico di Giuseppe Ghedina Save the Dolomites, per custodire bellezza e fragilità delle Dolomiti.

Fotografie che racchiudono un sogno che è anche realtà, così prezioso da dover essere protetto, custodito e che fa leva sull'arma più efficace: la bellezza. Save the Dolomites è il progetto fotografico di Giuseppe Ghedina, omaggio alla bellezza e fragilità delle Dolomiti e prezioso messaggio di consapevolezza sul mondo che ci circonda.

Spiega Giuseppe Ghedina "Paradossalmente le nostre montagne vivono e soffrono, allo stesso tempo, di turismo. Di certo la dichiarazione delle Dolomiti patrimonio dell’umanità ha dato una spinta positiva per lo sviluppo turistico, ma questo, oltre a valorizzare e promuovere non dovrebbe distogliere l'attenzione dal ricordarci che è fondamentale poter prima di tutto conservare, affinché le Dolomiti non rimangano solamente dei bei ricordi sottovuoto."

Così Ghedina ha pensato di utilizzare uno degli oggetti più comuni che servono nel quotidiano a conservare. Barattoli di vetro dentro ai quali poter preservare alcune montagne e scenari più belli delle Dolomiti. Dal punto di vista tecnico si tratta di un'elaborazione digitale di due immagini che si fondono tra colori e lucentezza di riflessi del vetro che sembra esaltare ancor più la beltà delle montagne protagoniste, donando un effetto tridimensionale. Vasetti che fluttuano nell'aria e che contengono una visione, un ricordo. Il progetto è in continua evoluzione e si accresce costantemente di nuove immagini, anche a seguito del grande interesse che ha già generato su Instagram in pochi giorni.

Attualmente sono raffigurate le Dolomiti ampezzane, quelle di Sesto, Alta Badia, Val Gardena e Val di Fassa. L'obbiettivo è la copertura completa delle cime simbolo di tutti i 9 sistemi dolomitici.

IG savethedolomites
FB facebook.com/savethedolomites 
WWW giuseppeghedina.com/save

GIUSEPPE GHEDINA
Fotografo professionista dal 2006, specializzato in fotografia di montagna: fotografia panoramica, paesaggio, reportage e sport. Si occupa inoltre di altri settori specifici come virtual tour e architettura. Co-fondatore del progetto www.topview.tech, servizio che propone prodotti di qualità nell'ambito della fotografia panoramica, sferica a 360°, virtual tour e realtà virtuale. Il nonno (omonimo Giuseppe Ghedina Basilio 1898-1986) fu uno dei pionieri della fotografia a Cortina d’Ampezzo, ma seppur cresciuto tra le cartoline delle Dolomiti, ad avvicinarlo alla fotografia è stata la passione per la montagna.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Nuova via sulla parete sud - est del Col dei Bos.
20.08.2007
Nuova via sulla parete sud - est del Col dei Bos.
Lo scorso maggio Paolo Da Pozzo e Giuseppe Ghedina hanno aperto "Francesca" una nuova via sulla parete sud est del Col dei Bois (Fanis, Dolomti).
Arrampicata: Via Paolo Da Pozzo - Giuseppe Ghedina sul Campanile Dimai
31.07.2006
Arrampicata: Via Paolo Da Pozzo - Giuseppe Ghedina sul Campanile Dimai
Proposte arrampicata: Nuova via di Paolo Da Pozzo e Giuseppe Ghedina sulla parete sud del Campanile Dimai, Gruppo del Pomagagnon (Cortina, Dolomiti).
28.07.2006
Nuova via dedicata a Carlo Demenego e Raniero Valleferro sullo Huascaran
06/2006 D. Alberti, M. Da Pozzo, M. Lacedelli, A. Menardi, degli Scoiattoli di Cortina, insieme a F. Pavanello, S. Majoni, A. De Gasperi, G. Costantini, G. Ghedina, e alle Guide alpine O. De Biasio e M. Garbin hanno aperto una nuova via sulla parete sud dello Huascaran (6768m, Cordillera Blanca, Ande Peruviane) dedicandola a Carlo Demenego e Raniero Valleferro gli Scoiattoli travolti nel 1976 da una valanga proprio sullo Huascaran.
05.10.2005
Bianco su Bianco. Lo sci fuori pista è arte.
E' uscito nelle librerie il nuovo libro di Giuseppe Ghedina, Sara Monego e Paolo Tassi dedicato allo sci e a chi ama praticarlo.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni