Home page Planetmountain.com
Rifugio Fuchiade, Passo San Pellegrino
Fotografia di VisitTrentino
Rifugio Locatelli, Tre Cime di Lavaredo
Fotografia di Vinicio Stefanello
Rifugi di Lombardia
Fotografia di Rifugi di Lombardia
Il rifugio Onorio Falier ai piedi della sud della Marmolada
Fotografia di Rifugio Falier

Coronavirus, per la riapertura dei rifugi alpini servono norme chiare

di



Riceviamo e pubblichiamo la lettera del Presidente Coordinamento Nazionale Rifugi Angelo Iellici rivolta ai rifugisti sul tema delle aperture estive dei rifugi alpini italiani.

Cari colleghi “Rifugisti”

in questo momento di indubbia gravità, reputo superfluo ritornare sulle difficoltà di gestione di routine delle nostre attività in quota, difficoltà che ogni anno si presentano puntuali alla nostra attenzione e che ben conosciamo, ma piuttosto penso sia d’obbligo fare una riflessione su quelle che sono le nuove problematiche e difficoltà contingenti il periodo che ci troviamo ad affrontare.

La gravità di tale situazione sta inducendo, purtroppo, alcuni dei nostri colleghi a valutare l’apertura o meno della propria azienda per la prossima stagione estiva.

A tutt’oggi, non poter fare affidamento su indicazioni chiare e univoche sul prossimo futuro da parte dei nostri governanti, (a livello nazionale, regionale e provinciale) non ci mette in grado di poter programmare la nostra attività per la stagione estiva.

Siamo in attesa del fatidico “4 maggio” in cui dovremmo avere qualche indicazione, ma a mio avviso non dobbiamo fare troppo affidamento sul raggiungimento di uno scenario migliore dell’attuale.

Vi anticipo, infatti, che probabilmente le attuali norme sanitarie che stiamo adottando con coscienza civica, saranno da mantenere anche in futuro, specialmente nell’ambito della sicurezza dei nostri collaboratori e dei nostri potenziali clienti e ciò implicherà una costante e monitorata attenzione futura sulle norme igieniche e sulla gestione degli spazi dei nostri rifugi.

Il “Rifugista” ha il compito atavico di dare rifugio al viandante delle montagne e questo lo abbiamo sempre fatto, ora sorge il problema di dover dire “no” a persone che, trovandosi in difficoltà, ci chiederanno ospitalità, soccorso e aiuto e non solo per un improvviso temporale!

Questo è il nostro problema, la maggior parte dei nostri rifugi sono piccoli e isolati e possono ospitare, rispettando le norme attuali anti contagio solo poche persone. Corriamo il rischio di essere accusati di inadempienza alle norme ferree imposte ed essere quindi segnalati o ancora peggio denunciati agli organi giudiziari, basterebbe anche una banale foto, per scrivere una brutta pagina della nostra storia.

Pertanto, in considerazione di quanto detto, mi attiverò con il Vs. prezioso supporto a chiedere con forza a chi di dovere norme chiare, comprensibili, che non diano adito a diverse interpretazioni da non aver bisogno dell’ennesimo tecnico a pagamento per decifrarle.

Pretenderemo anche di essere accompagnati in questo gravoso viaggio da chi è competente per le norme di prevenzione, con indicazioni di buon senso sui comportamenti da adottare e soprattutto sulle norme igienico- sanitarie che dovremo seguire in futuro.

L’apertura dei rifugi è fondamentale per il turismo estivo e dobbiamo impegnarci come sempre nel fare di tutto per essere presenti come presidio della montagna.

Consapevoli delle difficoltà che questo implica e di un aleatorio riscontro economico futuro, siamo comunque in prima linea perché tassello indispensabile della nostra economia.

Noi ci saremo ma non dobbiamo essere lasciati soli, ma essere aiutati e non solo sorvegliati!

Vi saluto e buon lavoro.

Il Presidente Coordinamento Nazionale Rifugi
Angelo Iellici

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Il Presidente CAI Vincenzo Torti, i rifugi alpini e il Covid-19
19.04.2020
Il Presidente CAI Vincenzo Torti, i rifugi alpini e il Covid-19
Il video lanciato dall’agenzia Dire con l’intervento del Presidente generale CAI, Vincenzo Torti, che spiega il pensiero e la volontà del Cai sulla questione dell’apertura dei rifugi nell’estate 2020.
Rifugi alpini, estate 2020 e Covid-19. La posizione dell’Associazione Gestori Rifugi di Lombardia
18.04.2020
Rifugi alpini, estate 2020 e Covid-19. La posizione dell’Associazione Gestori Rifugi di Lombardia
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell'Associazione Gestori Rifugi di Lombardia in risposta all’articolo apparso su Repubblica in data 18 aprile 2020.
Rifugi alpini, estate 2020 e Covid-19
18.04.2020
Rifugi alpini, estate 2020 e Covid-19
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell'Associazione dei Rifugi Trentini con la presa di posizione e dichiarazioni congiunte di Associazione Rifugi del Trentino, Coordinamento nazionale rifugi e S.A.T, in risposta a un articolo pubblicato da Repubblica questa mattina.
Arrampicatori, regole e Coronavirus
14.04.2020
Arrampicatori, regole e Coronavirus
Una riflessione sul mancato rispetto delle norme per l’emergenza Covid-19 da parte di alcuni climber (ma non solo).
Il libro del Gruppo Gamma per aiutare l'ospedale di Lecco
11.04.2020
Il libro del Gruppo Gamma per aiutare l'ospedale di Lecco
Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato con cui il Gruppo alpinistico Gamma di Lecco lancia una sottoscrizione a favore dell'ospedale di Lecco aderendo all'iniziativa 'Aiutiamoci' della Fondazione Comunitaria del Lecchese.
La mia quarantena. Il Covid-19 raccontato dagli alpinisti
11.04.2020
La mia quarantena. Il Covid-19 raccontato dagli alpinisti
Una piccola antologia di scritti, pensieri e poesie di alpinisti in quarantena per il Coronavirus. A cura di Pietro Lacasella.
Incidente del 6 aprile 2020 a Madonna di Campiglio. Il comunicato delle Guide Alpine Italiane
08.04.2020
Incidente del 6 aprile 2020 a Madonna di Campiglio. Il comunicato delle Guide Alpine Italiane
Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa delle Guide Alpine Italiane in merito all’incidente di una guida alpina il 6 aprile a Madonna di Campiglio che ha richiesto l’intervento del Soccorso Alpino.
Arrampicatori Culturisti - capitolo 1 / Il peso della cultura
09.04.2020
Arrampicatori Culturisti - capitolo 1 / Il peso della cultura
Un piccolo infinito viaggio in 4 capitoli tra climbing training e letteratura per pensare e volare oltre le pareti domestiche. Si inizia con Il Viaggio al termine della notte di Louis-Ferdinand Céline interpretato con parole, training e video da Andrea Tosi.
Un punto di vista: la montagna in fase 3 Covid-19
07.04.2020
Un punto di vista: la montagna in fase 3 Covid-19
Guido Luccisano e Matteo Michelini, appassionati alpinisti, condividono il loro punto di vista circa le attività di montagna nella futura cosiddetta fase 3 del COVID-19.
Custodi del Silenzio
07.04.2020
Custodi del Silenzio
Una riflessione e una storia di Giovanni Spitale che riesce ad interpretare anche questi nostri giorni.
Fare la propria parte
23.03.2020
Fare la propria parte
Ora più che mai serve l'impegno di tutti. Restare a casa, fare la propria parte, è quello che si deve fare per il bene di tutti, per riconquistare la felicità e anche la libertà di ritornare in montagna.
Porsi domande e accogliere l'inaspettato ai tempi del coronavirus
22.03.2020
Porsi domande e accogliere l'inaspettato ai tempi del coronavirus
Quando tutto questo sarà finito saremo cambiati abbastanza per ripartire con un pensiero e una visione diversi? Il pensiero di Michele Comi, alpinista e Guida alpina della Valmalenco, che guardando al bosco e alle montagne attorno a casa sua ci invita a resistere coltivando la speranza per una grande e profonda ripartenza.
Klaas Willems: fibrosi cistica, coronavirus e perché la distanza ci rende più vicini
18.03.2020
Klaas Willems: fibrosi cistica, coronavirus e perché la distanza ci rende più vicini
L’appello di Klaas Willems, fortissimo climber belga affetto da fibrosi cistica, di stare a casa per ridurre il rischio di diffusione del Coronavirus.
Cos'ha visto di bello dottoressa? Racconti...
16.03.2020
Cos'ha visto di bello dottoressa? Racconti...
Un messaggio di speranza, in questo periodo emotivamente provante, da parte della Dottoressa Ester Del Signore, oncologa dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, che 'nel tempo libero si dedica alla montagna a 360°'
La cordata contro il Coronavirus
15.03.2020
La cordata contro il Coronavirus
Siamo chiamati ad una prova epocale, di difficoltà altissima. Dobbiamo usare tutta la nostra forza e la nostra esperienza. E dobbiamo farlo tutti assieme. Solo così andrà tutto bene.
Rimanete a casa! L'appello del Soccorso Alpino e Speleologico
10.03.2020
Rimanete a casa! L'appello del Soccorso Alpino e Speleologico
L’appello del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS), pubblicato originariamente sulla pagina facebook, per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. La prima regola: uscire di casa solo per esigenze essenziali.
Stefano Ghisolfi: state a casa, è arrivato il momento di scalare con la fantasia
09.03.2020
Stefano Ghisolfi: state a casa, è arrivato il momento di scalare con la fantasia
L'appello di Stefano Ghisolfi, uno dei climber più forti, di non sottovalutare l'emergenza Coronavirus e di stare il più possibile a casa.
L'arrampicata ai tempi del Covid-19
08.03.2020
L'arrampicata ai tempi del Covid-19
Con le palestre indoor chiuse, molti arrampicatori tornano a considerare l'arrampicata in falesia. Ma non bisogna dimenticare che ora, tra zone rosse e non, è indispensabile essere ancora più responsabili, per noi e per gli altri. Buona arrampicata (se potete) e un abbraccio a tutti, da almeno un metro di distanza.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock