Home page Planetmountain.com
Simon Messner inizia la solitaria sul Geshot Peak / Toshe III in Pakistan
Fotografia di Robert Neumeyer
Vista dalla cima del Geshot Peak / Toshe III in Pakistan verso in Nanga Parbat. La foto è stata scattata il 29/06/2019 da Simon Messner durante la sua salita solitaria della montagna
Fotografia di archive Simon Messner
Simon Messner in cima al Geshot Peak / Toshe III in Pakistan il 29/06/2019 dopo la salita in solitaria
Fotografia di archive Simon Messner
La linea di salita scelta da Simon Messner per effettuare la sua solitaria del Geshot Peak / Toshe III in Pakistan
Fotografia di archive Simon Messner

Simon Messner in solitaria sul Geshot Peak / Toshe III in Pakistan

di

L’alpinista sudtirolese Simon Messner ha salito in solitaria il Toshe III, montagna di 6200 metri in Pakistan finora mai scalata e conosciuta localmente con il nome di Geshot Peak.

Il 29 giugno 2019 Simon Messner ha salito in solitaria il Toshe III, montagna di 6200 metri che si erge sopra la valle Bunar a sudovest del Nanga Parbat e conosciuta localmente come Geshot Peak. Il 29enne alpinista sudtirolese si era recato in Pakistan insieme a Günther Göberl, Robert Neumeyer e suo padre, il celebre alpinista Reinhold Messner, e l’idea iniziale era di tentare la cima insieme, ma a causa delle difficili condizioni di neve gli altri hanno scelto di non procedere.

Ci ha raccontato Simon "Questo giugno il tempo è stato molto instabile, quasi ogni pomeriggio ha piovuto o ha nevicato… anche questo è stato un fattore importante per il team e mi ha convinto a provare in stile veloce e leggero, per non essere preso dal maltempo. E ha funzionato. Anche se ho dovuto battere traccia tutto da solo, a volte fino alle ginocchia! Che bella montagna. Non conosco nessuna cima di 6200 metri che ha così tanti seracchi come il Geshot Peak."

Simon è partito dal campo base avanzato a circa 4600 metri nella notte del 29 giugno e dopo 5 ore e mezza di salita ha raggiunto la cima alle 9:30 di mattina. L’instabilità della neve ha dato preoccupazione in discesa ma Simon Messner è riuscito comunque a rientrare senza problemi lo stesso giorno al campo base.

Simon ha concluso dicendoci "La cosa bella è stato vedere la popolazione locare della valle Bunar gioire per la “loro” montagna che era stata salita. Al rientro ho ricevuto corone di fiori in ogni villaggio, bellissimo!"

Link: FB Simon Messner, https://www.simon-messner.com/, Salewa

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Hansjörg Auer, alpinismo invernale in Ötztal
06.02.2018
Hansjörg Auer, alpinismo invernale in Ötztal
Il 19 gennaio Hansjörg Auer e Tobias Holzknecht hanno aperto Nordstau, una nuova di arrampicata di misto in Ötztal, Austria. Il 29 gennaio invece insieme a Simon Messner ha effettuato la prima salita invernale della parete nord di Innerer Hahlkogel (2734 m).
Oscar dell'arrampicata per Reinhold Messner, Adam Ondra e Romain Desgranges agli Arco Rock Legends 2018
30.07.2018
Oscar dell'arrampicata per Reinhold Messner, Adam Ondra e Romain Desgranges agli Arco Rock Legends 2018
Venerdì 27 luglio nella 13esima edizione di Arco Rock Legends è stato assegnato il premio Climbing Ambassador by Dryarn di Aquafi a Reinhold Messner. Premiato Adam Ondra con il Wild Country Rock Award e Romain Desgranges con il La Sportiva Competition Award. Gli altri candidati erano Angela Eiter, Alexander Megos, Janja Garnbret e Reza Alipour Shenazandifard.
Reinhold Messner e Peter Habeler, 40 anni fa la salita dell’Everest senza ossigeno supplementare
08.05.2018
Reinhold Messner e Peter Habeler, 40 anni fa la salita dell’Everest senza ossigeno supplementare
L’8 maggio 1978 Reinhold Messner e Peter Habeler hanno salito per primi l’Everest (8848m) senza ossigeno supplementare. Un'impresa ritenuta impossibile che ha cambiato l'alpinismo himalayano e ne ha spostato in avanti i limiti.
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
13.01.2016
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
Il video di Reinhold Messner che parla del famoso passaggio Messner sulla via Pilastro di Mezzo, aperta insieme al suo fratello Günther Messner nel 1968 sul Sass de la Crusc in Dolomiti.
Reinhold Messner e l'arte del grande alpinismo
10.09.2015
Reinhold Messner e l'arte del grande alpinismo
Il significato dell'arte nell'arrampicata e l'alpinismo, secondo Reinhold Messner. Di Edoardo Falletta.
18.08.2005
Nanga Parbat: ritrovato il corpo di Gunther Messner
Sul Nanga Parbat è stato ritrovato il corpo di Guenther Messner scomparso 35 anni fa.
25.01.2004
Nanga Parbat 1970. Reinhold Messner disse la verità
Günther Messner è veramente scomparso scendendo il versante Diamir del Nanga Parbat, come ha sempre raccontato suo fratello Reinhold.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni