Home page Planetmountain.com
Durante l'apertura di Second Life sul Monte Castello, Setsass, Dolomiti (Andrea Lucchi, Marco Russo 2018)
Fotografia di Marco Russo
Durante l'apertura di Second Life sul Monte Castello, Setsass, Dolomiti (Andrea Lucchi, Marco Russo 2018)
Fotografia di Marco Russo
Il tracciato di Second Life sul Monte Castello, Setsass, Dolomiti (Andrea Lucchi, Marco Russo 2018)
Fotografia di Marco Russo

Second Life sul Monte Castello in Dolomiti

di

Il racconto di Marco Russo che insieme a Andrea Lucchi ha aperto Second Life, una via d'arrampicata sulla parete sud del Monte Castello (gruppo del Setsass, Tofane) in Dolomiti

Quando si dice che le cose più belle sono quelle che nascono per caso è proprio vero. È un lunedì di fine maggio quando chiedo ad Andrea se vuole salire alla Cima d'Asta per il Canale dei Bassanesi, una bella salita dato che in quel periodo la neve non manca.

La risposta non si fa attendere e in modo fulmineo mi da la disponibilità per il mercoledi,̀ rinunciando ad una giornata di lavoro, e decidiamo cosi di aggiornarci per i dettagli finali alla sera prima, monitorando il meteo come ormai siamo abituati a fare.

"Niente da fare sono previste piogge già dalle 11" mi comunica il socio.
"Ripieghiamo allora sul Setsass?" rispondo prontamente

Il progetto è nato nella nostra mente l'autunno scorso quando, reduci dall'apertura di Mani fredde sul gruppo delle Marmorole, cercavamo una nuova zona da esplorare per sviluppare un nuovo itinerario e che ricadde proprio in questa poco frequentata balconata rocciosa poco a nord del ben più inflazionato Passo Falzarego.

E così eccoci qua, carichi come muli, sul bellissimo sentiero CAI 23 ricco di storia che dal passo Valparola ci porterà in leggera discesa sotto le pareti rocciose del gruppo delle Pale di Gerda e del Setsass, e con lo sguardo fisso verso le alto per individuare qualche linea che possa attirare la nostra attenzione

Risalendo faticosamente il sentiero in direzione della forcella, una bella placca nera che a prima vista sembra essere appoggiata e con roccia apparentemente ben lavorata, sembra sorprenderci, e che ci accorgiamo intenti reciprocamente a scrutare silenziosamente, senza che nessuno dei due l abbia fatta notare all' altro.
"Che te ne pare?"
"Molto interessante "
"Già, andiamo a vedere da sotto?"
"Certo!"


In realtà avevamo già deciso che quella sarebbe stata la nostra nuova avventura, il nostro progetto e soprattutto il nostro pensiero costante che ci avrebbe portato via risorse fisiche e psicologiche per diversi giorni.

Le prime due giornate, mezze giornate a dire il vero, dedicate alla salita sono state spezzate, come spesso accade in montagna, dai soliti temporali che nel primo pomeriggio hanno interrotto il nostro lavoro, senza pero mai perdere l' entusiasmo che ci contraddistingue.

Dopo un estate di impegni reciproci riusciamo finalmente a programmare per fine settembre una giornata per la salita facendola coincidere con uno stupendo sabato soleggiato e caldo che di autunnale non ha proprio niente.

Riprendiamo così ad arrampicare, lentamente ed in successione, sui vari tiri di corda fino a quando, tra roccia stupenda, un panorama tra i più belli delle Dolomiti e complice una giornata autunnale strepitosa usciamo felici nei pressi del l pianoro sommitale del Monte Castello.

La parola d'ordine naturalmente è stata sicurezza, abbiamo deciso così di spittare le lunghezze e le soste per rendere l'itinerario più sereno (non più sicuro) e appetibile ad eventuali ripetitori rischiando naturalmente possibili critiche da chi si autodefinisce alpinista purista ed è sempre pronto ad alimentare l'annosa questione sul uso o meno degli spit in montagna, ma anche questa è un altra storia.

di Marco Russo

SCHEDA: Second Life sul Monte Castello in Dolomiti

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Tofane, grande arrampicata per grandi storie nelle Dolomiti
13.09.2017
Tofane, grande arrampicata per grandi storie nelle Dolomiti
Sulla parete della Tofana di Rozes e della Tofana di Mezzo sono tracciate alcune delle più belle vie d'arrampicata delle Dolomiti. Ecco la nostra quarta esplorazione del grande alpinismo del passato e del presente nei vari gruppi dolomitici, dopo la Marmolada, Le Tre Cime di Lavaredo e le Pale di San Martino.
Dolorock Climbing Festival 2019, partecipazione da record nonostante la pioggia
29.05.2019
Dolorock Climbing Festival 2019, partecipazione da record nonostante la pioggia
Il maltempo non ha fermato la 7° edizione del Dolorock Climbing Festival, che ha registrato il tutto esaurito. Organizzato dall'associazione di arrampicata 'Gamatzn', il meeting si è svolto dal 24 al 26 maggio 2019 tra Sesto e la Val di Landro nelle Dolomiti, al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo, e ancora una volta è stato un momento importante d'incontro tra sport e cultura.
Non abbiate paura di sognare, la one push ed il film della direttissima di Nicola Tondini in Dolomiti
15.04.2019
Non abbiate paura di sognare, la one push ed il film della direttissima di Nicola Tondini in Dolomiti
Il racconto di Nicola Tondini della prima libera in una spinta unica (single push) di Non Abbiate Paura di Sognare sulla Cima Scotoni. L’apertura e libera di una delle più difficile vie di più tiri delle Dolomiti ha anche dato vita al primo docufilm di Tondini e Sergio Rocca che, con la regia di Klaus Dell’Orto, verrà proiettata il 27 e 30 aprile durante il Trento Film Festival 2019.
Via DOCG sul Sasso di Selvapiana in Comelico, Dolomiti
12.04.2019
Via DOCG sul Sasso di Selvapiana in Comelico, Dolomiti
Il racconto di Christian Casanova dell'apertura dal basso e successiva libera, insieme a Lorenzo Zanella, di DOCG, una difficile via d'arrampicata sulla parete sudest del Sasso di Selvapiana in Val Comelico, Dolomiti.
Alessandro Larcher si aggiudica Silverado in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta
20.03.2019
Alessandro Larcher si aggiudica Silverado in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta
Il racconto di Alessandro Larcher che sulla Cima Cee in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta, si è aggiudicato la prima ripetizione di Silverado, la via di arrampiacta di più tiri aperta nel 2017 da Luca Giupponi e Rolando Larcher.
Simon Gietl via Lacedelli free solo sulla Cima Scotoni in Dolomiti
28.11.2018
Simon Gietl via Lacedelli free solo sulla Cima Scotoni in Dolomiti
Intervista a Simon Gietl dopo la sua salita in free solo (slegato) della Lacedelli sulla Cima Scotoni in Dolomiti il 18 ottobre 2018.
Kurt Astner libera una nuova via in Val di Landro, Dolomiti
06.11.2018
Kurt Astner libera una nuova via in Val di Landro, Dolomiti
Sul Col di Specie / Geierwand in Val di Landro, Dolomiti, Kurt Astner insieme a Massimo da Pozzo ed Emanuele Ciullo ha aperto e successivamente liberato la nuova via d’arrampicata Unter Geiern (IX/S3/240m)
Tamersrock in Fanis, Dolomiti di Simon Kehrer e Christoph Hainz
05.11.2018
Tamersrock in Fanis, Dolomiti di Simon Kehrer e Christoph Hainz
La scheda di Tamersrock, la via d’arrampicata aperta da Christoph Hainz e Simon Kehrer sulla parete sud del Sas dai Tamersc, Fanis, Dolomiti.
Tre Cime di Lavaredo Punta Frida: una prima salita in Dolomiti
30.10.2018
Tre Cime di Lavaredo Punta Frida: una prima salita in Dolomiti
Il racconto dell’alpinista ceco Michal Coubal che insieme a Ája Coubalová ha aperto The Lights from the other World, una nuova via d’arrampicata sulla Punta Frida, Tre Cime di Lavaredo, Dolomiti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni