Home page Planetmountain.com
La linea di Apus alla Rocchetta Alta di Bosconero nelle Dolomiti di Zoldo (Mirco Grasso, Alvaro Lafuente 16/02/2020)
Fotografia di Mirco Grasso, Alvaro Lafuente
La prima salita di Apus alla Rocchetta Alta di Bosconero nelle Dolomiti di Zoldo (Mirco Grasso, Alvaro Lafuente 16/02/2020)
Fotografia di Mirco Grasso, Alvaro Lafuente
Alvaro Lafuente e Mirco Grasso il 16/02/2020 durante la prima salita di Apus alla Rocchetta Alta di Bosconero nelle Dolomiti di Zoldo
Fotografia di Mirco Grasso, Alvaro Lafuente
La prima salita di Apus alla Rocchetta Alta di Bosconero nelle Dolomiti di Zoldo (Mirco Grasso, Alvaro Lafuente 16/02/2020)
Fotografia di Mirco Grasso, Alvaro Lafuente

Rocchetta Alta di Bosconero, nuova via di Mirco Grasso e Alvaro Lafuente nelle Dolomiti di Zoldo

di

Alpinismo invernale nelle Dolomiti di Zoldo: alla Rocchetta Alta di Bosconero, Mirco Grasso e Alvaro Lafuente hanno aperto Apus, una via di misto che segue i primi 5 tiri di Madre Tierra poi sale un evidente canale fino in cima. Il racconto di Grasso.

Rocchetta Alta di Bosconero on fire! Attualmente la poderosa mole di roccia nelle Dolomiti di Zoldo è in condizioni ottimale per l’arrampicata invernale e Madre Tierra, la via di misto aperta recentemente da Santiago Padrós e Diego Toigo, si sta rivelando una moderna "classica" e ha già visto numerose ripetizioni. È stata durante la prima ripetizione con Matteo Furlan che Mirco Grasso ha intuito che la parete potesse offrire altro ancora, infatti è tornato il 16 febbraio insieme allo spagnolo Alvaro Lafuente e al quinto tiro, invece di traversare verso sinistra, ha tirato dritto per seguire l’evidente canale fino in cima. La nuova via si chiara Apus, viene descritta come un “bel viaggio alpino di oltre 800 metri di sviluppo” e supera difficoltà stimate attorno a M6+, AI5, V. Ecco il racconto.

Rocchetta Alta di Bosconero on fire! di Mirco Grasso
Assieme alla linea della nuova Madre Tierra, guardando la foto della parete salta agli occhi un altro sistema di colatine che portano in cima al Bosconero e non si poteva non andare a vedere da vicino come erano!

Dopo il solito scouting per la ricerca del compagno, salta fuori un amico del Santi, Alvaro, che sarebbe arrivato dalla Spagna la sera e il giorno seguente sarebbe stato libero. Provo a sentirlo, in pratica gli propongo di venire su per una montagna che non aveva mai visto con uno completo sconosciuto, super motivato accetta, perfetto!

Solito avvicinamento al Rifugio Bosconero, conosco già bene tutto ed in breve siamo all’attacco di Madre Tierra. Già dal canale di avvicinamento mi rendo conto che le condizioni della parete sono molto migliori di quelle che avevo trovato due settimane prima. Saliamo velocemente i fantastici primi cinque tiri e da qui seguiamo l’evidente canale che sale dritto, senza traversare a sinistra dove continua l’altra via.

Le condizioni della parete ci permettono di salire veloci e goderci la scalata, ci si protegge sempre bene sulla roccia e qualche tiretto è davvero interessante! Abbiamo lasciato lungo la via solo un paio di chiodi sulle soste dei due tiri più impegnativi, il resto si riescono ad attrezzare comodamente con friend.

Non avevo mai considerato questa montagna d’inverno, e nelle ultime due settimane questa era la seconda volta che ci salivo in cima! Attrezziamo una doppia ed in poco ci colleghiamo alla stessa discesa di Madre Tierra, incrociando le altre cordate che quel giorno erano su quella via, poi giù veloci tutti assieme a festeggiare!

Nella religione e nella mitologia del sud America, gli Apu sono gli spiriti delle montagne, APUS invece è un bellissimo viaggione alpino nel cuore della Rocchetta alta di Bosconero!

Una piccola nota: nella relazione di APUS sono segnati anche i primi tiri di Madre Tierra con i gradi leggermente modificati per le condizioni che abbiamo trovato noi lungo questa salita.

di Mirco Grasso

SCHEDA: APUS, Rocchetta Alta di Bosconero, Dolomiti di Zoldo

Mirco Grasso ringrazia Karpos

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Madre Tierra alla Rocchetta Alta di Bosconero nelle Dolomiti di Zoldo di Santiago Padrós e Diego Toigo
05.02.2020
Madre Tierra alla Rocchetta Alta di Bosconero nelle Dolomiti di Zoldo di Santiago Padrós e Diego Toigo
Il racconto di Santiago Padrós che il 30/01/2020 insieme a Diego Toigo ha completato una nuova via sulla Rocchetta Alta di Bosconero (2412m) nelle Dolomiti di Zoldo. La via di ghiaccio e misto si chiama Madre Tierra e il successo arriva dopo un primo tentativo effettuato insieme a Giovanni Andriano e Ruggero Arena.
Val Mesdì, Dolomiti, svelata la nuova via di misto Para arriba, nach unten e bevilo!
17.12.2019
Val Mesdì, Dolomiti, svelata la nuova via di misto Para arriba, nach unten e bevilo!
Mirco Grasso, Daniel Ladurner, Santiago Padrós hanno aperto Para arriba, nach unten e bevilo! nella Val de Mesdi, gruppo del Sella, Dolomiti. Si tratta di una nuova cascate ghiaccio di due tiri attrezzata dal basso con spit e chiodi, gradata M8 WI5. Il report di Grasso.
Dolce Attesa sulla Cima Nord dei Ferùch liberata da Mirco Grasso e Santi Padros
17.10.2019
Dolce Attesa sulla Cima Nord dei Ferùch liberata da Mirco Grasso e Santi Padros
Il report di Mirco Grasso che insieme a Santiago Padros ha effettuato la prima ripetizione, e prima libera, di Dolce Attesa alla Cima Nord dei Ferùch (Monti del Sole, Dolomiti Bellunesi). La via di 450 metri era stata aperta da Diego Toigo, Francesco Fent e Alberto Maschio nel 2017 e ora offre un’arrampicata in libera fino al IX-.
Marmolada arrampicata e parapendio, il video del volo di Aaron Durogati e Mirco Grasso
09.10.2019
Marmolada arrampicata e parapendio, il video del volo di Aaron Durogati e Mirco Grasso
Il video di Aaron Durogati e Mirco Grasso e il loro volo in parapendio tandem dalla cengia mediana della Marmolada, Dolomiti.
Aaron Durogati e Mirco Grasso, volo in parapendio tandem dalla cengia mediana della Marmolada
18.09.2019
Aaron Durogati e Mirco Grasso, volo in parapendio tandem dalla cengia mediana della Marmolada
Domenica 15 settembre Aaron Durogati e Mirco Grasso sulla Marmolada in Dolomiti hanno salito la via Moby Dick fino alla cengia mediana da dove hanno volato con un parapendio biposto. Un’esperienza che ha ricordato al pilota altoatesino molto da vicino i suoi voli in Patagonia.
Pamir Alai Kirghizistan, nuove vie d’arrampicata nelle valli Kara-Su e Ak-Su
11.09.2019
Pamir Alai Kirghizistan, nuove vie d’arrampicata nelle valli Kara-Su e Ak-Su
Il report e le foto di Dimitri Anghileri, Mirco Grasso e Matteo Motta che nelle montagne del Pamir Alai in Kirghizistan hanno aperto due nuove vie d’arrampicata: Rocket Donkey (700m VIII) alla Silver Wall nella valle Kara Su e La carica dei bimbi (350m VII) sull'avancorpo Ortotoybek nella valle Ak Su.
Ghiaccio e misto in Alpago: Ritorno al Futuro ripetuta sulla Cimon di Palantina
16.02.2018
Ghiaccio e misto in Alpago: Ritorno al Futuro ripetuta sulla Cimon di Palantina
Sulla parete NE di Cimon di Palantina (Gruppo Col Nudo-Cavallo, Alpago) Claudio Betetto e Mirco Grasso hanno effettuato la seconda ripetizione di Via della Nicchia con variante Ritorno al Futuro (300 m/ WI5/M5+/ TD+) la via aperta nel 2011 da Peter Moser e Barry Bona. L'introduzione di Bona ed il report di Betetto.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Via Pilastro Massarotto
    Incredibile itinerario che nella sua difficoltà, e con una ...
    2019-11-12 / Santiago Padrós
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
COVER
Via delle Rosine, prima discesa, #iorestoacasa
Federico Ravassard Outdoor Photography