Home page Planetmountain.com
Reinhold Messner e Nirmal Purja al campo base del Nanga Parbat, estate 2019
Fotografia di archive Nirmal Purja
Reinhold Messner e Nirmal Purja al campo base del Nanga Parbat, estate 2019
Fotografia di archive Nirmal Purja
Nirmal Purja. Il 36enne Nepalese ha impiegato sei mesi e sei giorni per salire tutti i quattordici ottomila
Fotografia di archive Nirmal Purja
Reinhold Messner, Nanga Parbat
Fotografia di archivio Reinhold Messner

Reinhold Messner e Nirmal Purja incontro speciale per il Festival dello Sport

di

Giovedì 8 ottobre sarà trasmesso online il video dell'incontro tra Reinhold Messner e Nirmal Purja, due degli alpinisti più famosi al mondo, come anteprima del Festival dello Sport della Gazzetta che andrà in scena a Milano da venerdì 9 a domenica 11 ottobre.

È una data da annotare nel calendario: giovedì 8 ottobre sarà trasmesso il video dell'incontro tra il "Re degli Ottomila" Reinhold Messner e Nirmal Purja, il nepalese che nel 2019 ha impiegato soli sei mesi e sei giorni per salire 14 Ottomila. I due giganti dell’alpinismo himalayano si sono già incontrati una volta, l’anno scorso ai piedi del Nanga Parbat quando l'ex Gurkha dell’esercito britannico era ancora in piena corsa per completare il suo Project Possibile che prevedeva appunto la salita di tutti i quattordici ottomila con ossigeno supplementare in meno di sette mesi.

In quella occasione Purja aveva detto "Ben presto avevo capito che, se arrivi dal nulla nel mondo dell’alpinismo e dichiari che salirai i 14x8000 in 7 mesi, quasi tutti gli alpinisti dell’era moderna penseranno che si tratti di uno scherzo. Quest’uomo, Sir Reinhold Messner, invece era diverso, abbiamo parlato e entro 2 minuti mi ha detto "Nims, ce la farai." Immagino che solo chi crede nel realizzare l’impossibile riesca a comprendere questo tipo di visione. E’ stato un onore incontrare la leggenda vivente degli 8000 e l’uomo che ha creduto nella propria visione dal profondo del suo cuore."

Il luogo dell'incontro è Castel Firmiano, alle porte di Bolzano, mentre il il tema è ovviamente montagne e alpinisti, di sogni e paure, di imprese e di rischi. Il tutto sarà trasmesso giovedì 8 ottobre, a disposizione degli appassionati sul sito gazzetta.it e ilfestivaldellosport.it

Dopo questo preludio eccezionale il festival continua con altri ospiti di massimo spicco tra cui, per quanto riguarda l’alpinismo e l’arrampicata, segnaliamo: sabato 10 ottobre in streaming Tommy Caldwell e Alex Honnold, seguiti live ed in streaming da Nives Meroi e Romano Benet, mentre domenica 11 ottobre l’ospite d’onore è Hervé Barmasse, live e in streaming. Inoltre, sempre in streaming sabato 10 ottobre il Masterclass Arrampicata con Adam Ondra, Stefano Ghisolfi, Michael Piccolaruaz, Ludovico Fossali e Laura Rogora.

Per saperne di più visitate gazzetta.it e ilfestivaldellosport.it

Nirmal Purja Project Possible
Annapurna I 8091m: 23 aprile 2019
Dhaulagiri I 8167m: 12 maggio 2019
Kangchenjunga 8586m: 15 maggio 2019
Everest 8848m: 22 maggio 2019
Lhotse 8516m: 22 maggio 2019
Makalu 8163m: 24 maggio 2019
Nanga Parbat 8125m: 3 luglio 2019
Gasherbrum I 8080m: 15 luglio 2019
Gasherbrum II 8035m:  18 luglio 2019
K2 8614m: 24 luglio 2019
Broad Peak 8051m: 26 luglio 2019
Cho Oyu 8188m: 23 settembre 2019
Manaslu 8163m: 27 settembre 2019
Shishapangma 8027m: 29 ottobre 2019

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Nirmal Purja sale il Shishapagma e completa i 14 Ottomila in meno di 7 mesi
29.10.2019
Nirmal Purja sale il Shishapagma e completa i 14 Ottomila in meno di 7 mesi
Oggi l’alpinista nepalese Nirmal Purja, con la salita del Shishapagma, ha completato il suo 'Project Possibile', ovvero il progetto di salire tutti i quattordici ottomila in meno di sette mesi. Purja ha impiegato sei mesi e sei giorni; il precedente record per completare la corona dei 14 Ottomila himalayani era oltre 7 anni.
Nirmal Purja e la gloria
08.11.2019
Nirmal Purja e la gloria
Una riflessione di Manuel Lugli sull’impresa di Nirmal Purja, l’alpinista nepalese che ha salito tutti i quattordici ottomila in meno di sette mesi, con l’utilizzo di ossigeno supplementare.
Oscar dell'arrampicata per Reinhold Messner, Adam Ondra e Romain Desgranges agli Arco Rock Legends 2018
30.07.2018
Oscar dell'arrampicata per Reinhold Messner, Adam Ondra e Romain Desgranges agli Arco Rock Legends 2018
Venerdì 27 luglio nella 13esima edizione di Arco Rock Legends è stato assegnato il premio Climbing Ambassador by Dryarn di Aquafi a Reinhold Messner. Premiato Adam Ondra con il Wild Country Rock Award e Romain Desgranges con il La Sportiva Competition Award. Gli altri candidati erano Angela Eiter, Alexander Megos, Janja Garnbret e Reza Alipour Shenazandifard.
Reinhold Messner, l'alpinismo visionario
28.04.2018
Reinhold Messner, l'alpinismo visionario
Questo è un periodo speciale per Reinhold Messner. Dal 40° anniversario della sua prima salita senza ossigeno dell'Everest (insieme a Peter Habeler) alla prima mondiale del suo ultimo film a Trento fino alla sua speciale serata sempre al Trento Film Festival. Un ritratto del grande alpinista.
Reinhold Messner e Peter Habeler, 40 anni fa la salita dell’Everest senza ossigeno supplementare
08.05.2018
Reinhold Messner e Peter Habeler, 40 anni fa la salita dell’Everest senza ossigeno supplementare
L’8 maggio 1978 Reinhold Messner e Peter Habeler hanno salito per primi l’Everest (8848m) senza ossigeno supplementare. Un'impresa ritenuta impossibile che ha cambiato l'alpinismo himalayano e ne ha spostato in avanti i limiti.
Nanga Parbat - il film sulla storia di Reinhold e Gunther Messner e sulle scelte
07.05.2016
Nanga Parbat - il film sulla storia di Reinhold e Gunther Messner e sulle scelte
I film di PlayAlpinismo: Nanga Parbat di Joseph Vilsmaier è la storia di Reinhold e Gunther Messner, della loro grande prima salita della parete Rupal al Nanga Parbat, di una tragedia e di come una montagna possa segnare il destino di un uomo. Recensione di Vinicio Stefanello.
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
13.01.2016
Reinhold Messner ricorda il passaggio Messner sul Sass dla Crusc in Dolomiti
Il video di Reinhold Messner che parla del famoso passaggio Messner sulla via Pilastro di Mezzo, aperta insieme al suo fratello Günther Messner nel 1968 sul Sass de la Crusc in Dolomiti.
Reinhold Messner e l'arte del grande alpinismo
10.09.2015
Reinhold Messner e l'arte del grande alpinismo
Il significato dell'arte nell'arrampicata e l'alpinismo, secondo Reinhold Messner. Di Edoardo Falletta.
Intervista a Reinhold Messner
13.01.2010
Intervista a Reinhold Messner
Reinhold Messner, la vita e l'alpinismo oltre gli Ottomila. Intervista di Erminio Ferrari ed Ellade Ossola.
25.01.2004
Nanga Parbat 1970. Reinhold Messner disse la verità
Günther Messner è veramente scomparso scendendo il versante Diamir del Nanga Parbat, come ha sempre raccontato suo fratello Reinhold.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock