Home page Planetmountain.com
Lost in Pollywood, Ralfkopf, Lesachtal, Austria (Vittorio Messini, Lukas Pichler 18/11/2020)
Fotografia di Vittorio Messini
Sundays for future, Glödis, Lesachtal, Austria (Michael Amraser, Vittorio Messini, Lukas Pichler, Hans Zlöbl, 22/11/2020)
Fotografia di Vittorio Messini
Sundays for future, Glödis, Lesachtal, Austria (Michael Amraser, Vittorio Messini, Lukas Pichler, Hans Zlöbl, 22/11/2020)
Fotografia di Vittorio Messini
Glödis Lesachtal, Austria: Sundays for future & White Gold
Fotografia di Vittorio Messini

Nuove vie di misto nel Lesachtal, Tirolo Orientale

di

Nel Lesachtal, vicino a Kals am Großglockner nel Tirolo Orientale in Austria, sono state aperte diverse vie di misto sulle montagne Ralfkopf e Glödis, da parte di Vittorio Messini, Lukas Pichler, Michael Amraser, Isidor Poppeller e Hans Zlöbl.

Il Kalser Lesachtal, una piccola valle laterale del Kals am Großglockner nel Tirolo Orientale, ospita alcune splendide montagne del gruppo settentrionale dello Schober. Tra queste anche il piuttosto ​​sconosciuto Ralfkopf, così come il popolare (dal lato sud) Glödis, chiamato anche il "Cervino del Tirolo Orientale".

Lo scioglimento dei ghiacciai ha reso questa zona molto rocciosa ed inospitale in estate, ma d'inverno ed in primavera è diventata un paradiso per lo sci alpinismo. Cosa succede invece in autunno, quando c'è ancora poca neve in giro e le ripide pareti sono ben gelate?

Nel 2015 con le guide alpine Michael Amraser e Vittorio Messini sono riusciti a salire una nuova linea diretta un po’ a sinistra del vecchio Blaslroute (gran parte scomparso a causa di una frana). L'anno successivo Michael ed un cliente hanno aperto la prima linea diretta sul Ganot, che in buone condizioni è una via di puro piacere.

Nell’autunno del 2018, quando le condizioni sulle pareti nord delle Alpi Orientali erano ottime, Messini con un cliente ha aperto Holiday on Ice, una nuova via nella parete nord-est del Ralfkopf che segue un canalone molto suggestivo. Tuttavia, a causa del poco tempo a disposizione, la via piegava verso destra a metà parete, mentre quest'anno l’intero canalone si è rivelato una variante più difficile.

Quest'autunno, a causa dell'ottobre molto umido, si sono registrate di nuovo condizioni di neve e ghiaccio eccezionalmente buone, mentre il terreno fino ai 2000 metri di quota è rimasto spoglio dalla neve, garantendo quindi avvicinamenti facili e veloci da gestire.

Messini, insieme a Lukas Pichler, ha ripetuto Holiday on Ice ed ha seguito il sistema di canaloni fino alla cresta che collega le cime Ganot e Ralfkopf. Il risultato è una via di misto estremamente varia, impegnativa ma non estrema, in un ambiente immenso, lungo una linea molto logica chiamata Lost in Pollywood.

Lungo tutta la via non solo si ha il Großglockner sempre alle spalle, ma anche la forma sinuosa del vicino monte Glödis, il cui caratteristico canale nella parte destra della parete nord-ovest era rimasto inviolato fino a quel momento.

Una settimana più tardi, Amraser, Messini, Pichler e Hans Zlöbl hanno dato vita a questa linea elegante. Dopo circa 200m di neve (canalone con 50-55°) sono seguiti 4 tiri di puro piacere gradati M4-5 e facili da proteggere.

Non c'è da stupirsi che, in seguito al primo post su Instagram, almeno una cordata abbia ripetuto questa via nei successivi 10 giorni. Sundays for future è il suo nome, per far notare agli alpinisti delle Alpi Orientali che non c’è sempre bisogno di guidare 1000 km fino a Chamonix per scalare bei tiri!

Pochi giorni dopo, Isidor Poppeller e Vittorio Messini hanno nuovamente approfittato delle buone condizioni per aprire la via White gold circa 100 metri a sinistra della Sundays for future. Un po’ più difficile ed impegnativa della sua vicina, ma secondo i ripetitori anche questa una "linea brillante".

Link: FB Vittorio Messini

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Pandora sul Pordoi, la grande salita di misto moderno nelle Dolomiti di Simon Gietl e Vittorio Messini
20.12.2019
Pandora sul Pordoi, la grande salita di misto moderno nelle Dolomiti di Simon Gietl e Vittorio Messini
Dal 16 al 17 dicembre 2019, dopo un giorno di perlustrazione, gli alpinisti Simon Gietl e Vittorio Messini hanno salito Pandora (600m, V, M5, A0, WI6), una grande linea di ghiaccio e misto sulla parete ovest del Pordoi (Dolomiti). La via è un concatenamento della via Abram e la via Niagara e sale l’enorme colata che si era formato nella parte alta della parete.
Bischofsmütze parete nord, nuova via di misto per Vittorio Messini, Matthias Wurzer e Hans Zlöbl
03.06.2019
Bischofsmütze parete nord, nuova via di misto per Vittorio Messini, Matthias Wurzer e Hans Zlöbl
Alpinismo nel Tirolo Orientale: gli alpinisti austriaci Vittorio Messini, Matthias Wurzer e Hans Zlöbl hanno aperto Kitchen Window, una “severa via di misto” sulla parete nord del Bischofsmütze in Austria.
Diluvio Universale, sul Monte Prijakt in Austria una nuova via di misto per Gietl e Messini
13.11.2018
Diluvio Universale, sul Monte Prijakt in Austria una nuova via di misto per Gietl e Messini
L’ 8/11/2018 Simon Gietl e Vittorio Messini hanno aperto Sintflut, Diluvio Universale (M6/WI5, R, 500m), una nuova via di ghiaccio e misto sulla parete nord del Monte Prijakt in Austria. Il report di Messini.
Simon Gietl e Vittorio Messini concatenano Ortles, Lavaredo e Grossglockner in meno di 48 ore
30.05.2018
Simon Gietl e Vittorio Messini concatenano Ortles, Lavaredo e Grossglockner in meno di 48 ore
In sole 47 ore e 16 minuti gli alpinisti Simon Gietl e Vittorio Messini hanno salito in successione la parete nord dell’Ortles, la Cima Piccola di Lavaredo e la nord del Grossglockner in Austria. I due si sono spostati da una montagna all’altra a piedi e in bicicletta.
Cascate di ghiaccio a Riva di Tures, Simon Gietl e Vittorio Messini aprono MFG
08.03.2018
Cascate di ghiaccio a Riva di Tures, Simon Gietl e Vittorio Messini aprono MFG
Il racconto di Simon Gietl che insieme a Vittorio Messini ha aperto MFG, una nuova via di arrampicata su ghiaccio e misto a Riva di Tures in Dolomiti.
Coffee Break Interview: Vittorio Messini / Tommy Caldwell
28.02.2018
Coffee Break Interview: Vittorio Messini / Tommy Caldwell
Coffee Break Interview #10: l'alpinista italo-austriaco Vittorio Messini e la stella statunitense Tommy Caldwell sono i protagonisti della decima puntata del progetto curato da Daniela Zangrando per esplorare sogni, desideri e limiti dei protagonisti dell'arrampicata e dell'alpinismo.
Shivling, il video di Simon Gietl e Vittorio Messini su Shiva's Ice
04.11.2017
Shivling, il video di Simon Gietl e Vittorio Messini su Shiva's Ice
Il video di Simon Gietl e Vittorio Messini durante la prima salita di Shiva’s Ice, la loro nuova via sullo Shivling (6543 m) nell'Himalaya indiano
Tre Cime di Lavaredo trilogia invernale per Simon Gietl e Vittorio Messini
19.01.2017
Tre Cime di Lavaredo trilogia invernale per Simon Gietl e Vittorio Messini
Alpinismo: il 31/12/2016 gli alpinisti Simon Gietl e Vittorio Messini hanno salito in rapida successione la Via Comici-Dimai sulla Cima Grande (in 1 ore e 45’), la Via Cassin sulla Cima Ovest (in 2 ore e 45’), e la Via Normale dai fratelli Innerkofler sulla Cima Piccola (in 1 ora e 15’).
Eiserne Jungfrau, nuova variante di ghiaccio sulla Croda Scabra
05.04.2015
Eiserne Jungfrau, nuova variante di ghiaccio sulla Croda Scabra
Simon Gietl e Vittorio Messini hanno aperto Eiserne Jungfrau, una nuova variante di ghiaccio e misto sulla Croda Scabra, Braies, Dolomiti
Wasserkopf, nuova via di ghiaccio e misto nelle Vedrette di Ries per Gietl e Messini
05.12.2014
Wasserkopf, nuova via di ghiaccio e misto nelle Vedrette di Ries per Gietl e Messini
Il 25/11/2014 Simon Gietl e Vittorio Messini hanno aperto Hakuna Matata (V, M6 650m), una nuova via di ghiaccio e misto sulla parete nord della cima Wasserkopf (3135m), Vedrette di Ries, Alpi dei Tauri. La nuova linea incrocia a 2/3 di altezza la via aperta nel 1977 da Werner Beikircher e Hans Kammerlander.
Minya Konka - alpinismo in Cina per Simon Gietl, Daniel Tavernini e Vittorio Messini
19.11.2014
Minya Konka - alpinismo in Cina per Simon Gietl, Daniel Tavernini e Vittorio Messini
Nel mese di ottobre gli alpinisti Simon Gietl, Daniel Tavernini e Vittorio Messini hanno effettuato alcune salite nel massiccio del Minya Konka, Sichuan, Cina.
Großglockner e la sua parete Nord
25.05.2012
Großglockner e la sua parete Nord
La parete nord del Grossglockner, il Canale Pallavicini e la Mayerlrampe presentata da Vittorio Messini, Guida Alpina del Gruppo Kals am Großglockner.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock