Home page Planetmountain.com
Da sinistra: Diego Toigo, Alberto Maschio e Francesco Fent in cima a Spiz della Lastia in Dolomiti dopo la prima salita della loro Mente Demente (750m, VII+ R3/IV) il 17/08/2018
Fotografia di archivio Diego Toigo
Sul secondo tiro, un diedro a buchi stupendo, di Mente Demente, Spiz della Lastia in Dolomiti (Francesco Fent, Alberto Maschio, Diego Toigo)
Fotografia di archivio Diego Toigo
Durante la prima salita di Mente Demente, Spiz della Lastia in Dolomiti (Francesco Fent, Alberto Maschio, Diego Toigo)
Fotografia di archivio Diego Toigo
La linea di Mente Demente, Spiz della Lastia, Gruppo dell'Agner, Dolomiti (750m, VII+ R3/IV, Francesco Fent, Alberto Maschio, Diego Toigo il 17/08/2018)
Fotografia di archivio Diego Toigo

Mente Demente nuova via sul Spiz della Lastia (Dolomiti)

di

Il racconto di Diego Toigo che il 17 agosto insieme a Francesco Fent e Alberto Maschio ha aperto Mente Demente, una nuova via d’arrampicata sulla parete Nord Ovest del Spiz della Lastia, Gruppo dell’Agner, Dolomiti

Approfittando di una breve finestra di stabilità in questo agosto di temporali costanti il 16 e 17 agosto con Francesco Fent e Alberto Maschio, membri del Gruppo Rocciatori di Feltre, abbiamo aperto una nuova via sulla bella parete nord ovest dello Spiz della Lastia.

Si tratta della prima cima che si incontra sulla sinistra entrando in val di San Lucano e guardando i colossi del versante dell’Agner. Su questa parete la prima via fu tracciata dal solito grande Ettore Castiglioni. Lorenzo Massarotto tra il 1981 e il 2004 ha salito ben 5 vie nuove.

Dato che l’avvicinamento per il Livinal de l’acqua non è né breve nè comodo, la roccia doveva per forza essere molto bella per far tornare così spesso il Mass su quella parete, questo è quello che pensavo ogni volta che la guardavo dalle Pale sul versante opposto. Era infatti da qualche anno che avevo voglia di andare a scalare sullo Spiz, ma non è mai arrivata l’occasione fino a quest’anno.

Mente Demente sale sul lato destro della parete tra le vie Anita (Massarotto-Salvestro 1984) e Massarotto - Bellin - Sansonne - Zonta (1992). L’attacco si trova sulla lunga cengia erbosa che taglia tutta la parete in corrispondenza di un larice isolato (chiodo arancione all’attacco).

La via segue un sequenza di fessure e belle placche a buchi puntando a un’evidente tetto a mezzaluna a circa metà parete, qui incrocia per una lunghezza e mezza la Massarotto del 1992 per poi continuare con linea indipendente. Offre delle lunghezze molto belle su placche a buchi e la roccia è ottima su tutto il percorso, in particolare nel diedro del secondo tiro e nella spettacolare sesta lunghezza. Sono stati lasciati sette chiodi e un cordino, per una ripetizione portare doppia serie di friend fino al 2 BD e un 3, diversi cordini e alcuni chiodi.

Diego Toigo
Gruppo Rocciatori CAI Feltre

Per il racconto completo della via visitare il sito: www.rocciatorifeltre.it

SCHEDA: Mente Demente, Spiz della Lastia

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
La storia infinita all'Agner, prima ripetizione e invernale per Martin Dejori e Titus Prinoth
18.01.2016
La storia infinita all'Agner, prima ripetizione e invernale per Martin Dejori e Titus Prinoth
Dal 29 al 30 dicembre 2015 gli alpinisti Martin Dejori e Titus Prinoth hanno realizzato la prima ripetizione (e prima invernale) de La storia infinita la via aperta nel 1990 sulla parete nord est dell'Agner (Dolomiti) dai fratelli cecoslovacchi Miroslav e Michal Coubal.
Cecoslovacchi d'inverno sul Monte Agner, il Gigante di pietra
08.10.2015
Cecoslovacchi d'inverno sul Monte Agner, il Gigante di pietra
Ivo Ferrari racconta, attraverso i ricordi dei protagonisti e di Mauro Chenet, la storia dell'avventura dei cecoslovacchi Josef Rakoncaj e Jaromir Stejskal che, dal 29 Febbraio al 4 Marzo 1980, realizzarono la prima salita invernale della Via Dei SudTirolesi (aperta nell'agosto 1967 da Reinhold Messner, Heini Holzer e Gunther Messner) sulla parete Nord-Est del Monte Agner. Una storia d'alpinismo e di alpinisti di altri tempi sul Gigante di pietra delle Pale di San Martino (Dolomiti).
Velocementeveloce sullo Spigolo Nord del Monte Agner. Di Ivo Ferrari
03.12.2014
Velocementeveloce sullo Spigolo Nord del Monte Agner. Di Ivo Ferrari
Il racconto di Ivo Ferrari della salita in solitaria dell'infinito Spigolo Nord del Monte Agnèr, Valle di San Lucano, Dolomiti. Una via maestosa, aperta nel 1932 da Celso Gilberti e Oscar Soravito e che con i suoi 1600m di dislivello viene considerata la via più lunga delle Dolomiti.
Variante del Li-Cuore alla parete Nord-Est del Monte Agner, una storia d'alpinismo
04.10.2013
Variante del Li-Cuore alla parete Nord-Est del Monte Agner, una storia d'alpinismo
Tito Arosio e Luca Vallata presentano la loro Variante del Li-Cuore (450m, VII+ e A3, VII- obbl.) che sale tra la Vie dei Sud tirolesi e la Via Cuore sulla parete Nord Est del Monte Agner (Dolomiti).
Filtro Magico allo Spiz d’Agner per Roverato e De Giuli
27.09.2007
Filtro Magico allo Spiz d’Agner per Roverato e De Giuli
Il 22/09 Alessio Roverato e Alberto De Giuli hanno ripetuto Filtro Magico la via aperta nel 1996 da Gigi Dal Pozzo, Venturino De Bona e Maurizio Fontana sulla sud dell’Anticima Sud dello Spiz D’Agner (Dolomiti).
03.08.2000
Marmolada, Civetta e Agner in 14 ore per Marco Anghileri
L'1/8 'tour dolomitico' di Marco Anghileri che ha concatenato in 14 ore, comprensive degli spostamenti, la Vinatzer/Messner alla Sud della Marmolada, la Solleder alla Nord Ovest della Civetta, lo Spigolo Gilberti sull'Agner.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni