Home page Planetmountain.com
Ezio Marlier su Free Sahara, Petit Flambeau, Monte Bianco (Sergio Fiorenzano, Ezio Marlier 25/05/2018)
Fotografia di Ezio Marlier
Su Free Sahara, Petit Flambeau, Monte Bianco
Fotografia di Ezio Marlier
Sulla Via Filipini, Petit Flambeau, Monte Bianco (Ezio Marlier, Cesare Pini 14/04/2017)
Fotografia di Ezio Marlier
Petit Flambeau (gruppo della Tour Ronde) Monte Bianco con le vie Free Sahara (Sergio Fiorenzano, Ezio Marlier 25/05/2018), Eliseo Cheney (Andrea Plat, Gilles Plat 04/2017), Filipini (Ezio Marlier, Cesare Pini 14/04/2017) e Lemuri (Roby Caucino, Massimo Ciarletti, Franco Delzoppo, Gianni Lanza, Alberto Tua, 02/2011)
Fotografia di Ezio Marlier

Le Petit Flambeau, alpinismo ricercato a due passi dal Rifugio Torino del Monte Bianco

di

Un’altra proposta di alpinismo a due passi dal Rifugio Torino sul Monte Bianco: le vie di misto Filipini e Free Sahara sul Petit Flambeau (3440 metri) nel gruppo della Tour Ronde, aperte e qui presentata dall’alpinista e guida alpina valdostana Ezio Marlier.

Il Petit Flambeau nel massiccio del Monte Bianco si scorge sulla destra percorrendo la traccia che, passando per il medesimo colle, porta ad uno dei panorami più incredibili al mondo. Oppure a mete che hanno rappresentato la storia dell’alpinismo!

Situata a nord del Grand Flambeau... forse è per questo che in passato le Petit Flambeau è stato snobbato: al primo sguardo non appare per niente interessante. Ma se osservata dal versante non facilmente visibile, quello Nord Est, questa cima di 3440 metri cela alcune linee di misto e roccia decisamente belle, percorribili anche in condizioni di tempo incerto!

Il solito Gianni Lanza, guida alpina biellese, nel febbraio del 2011 è stato il primo a tracciare sulla parete nord una linea di ghiaccio e misto, la via dei Lemuri insieme a Roby Caucino, Franco Delzoppo, Alberto Tua e Massimo Ciarletti. Poi nel settembre 2016 l’onnipresente Andrea Plat, insieme a Francesca Trabaldo, ha tracciato una via di roccia sul pilastro a sinistra chiamandola Laurent Grivel. L’anno successivo, nell’aprile del 2017 sempre Andrea con il figlio Gilles ha aperto la seconda via di misto che ha dedicato e chiamato con il nome di Eliseo Cheney.

Sia Lemuri che Eliseo Cheney escono su una spalla a destra, circa 60/70 metri più in basso, della vetta. Proprio in occasione di una ripetizione ho notato due possibili linee che, uscendo direttamente in cima, completavano le possibilità di questa parete!

Il 14 aprile del 2017 sono partito con Cesare Pini per aprire Filipini, mentre Free Sahara l'ho aperta con Sergio Fiorenzano il 25 maggio 2018. Entrambe queste linee danno la possibilità di affrontare una classica via di ghiaccio e misto con difficoltà tecniche non troppo elevate, abbinata ad un breve avvicinamento dal Rifugio Torino. La ciliegia sulla torta? Dalla vetta si ritorna verso il rifugio, passando 200 metri di cresta super per poi raggiungere il Colle Flambeau ed uno dei panorami più belli di tutto il massiccio.

di Ezio Marlier

SCHEDA: Filipini, Petit Flambeau, Monte Bianco

SCHEDA: Free Sahara, Petit Flambeau, Monte Bianco

Ezio ringrazia: CAMP - Cassin, Crazy Idea, Elbec, Mtbness, Movement Ski

Link: FB Ezio Marlier

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
La Vierge du Flambeau nel massiccio del Monte Bianco e la via Miss No di Ezio Marlier
29.03.2019
La Vierge du Flambeau nel massiccio del Monte Bianco e la via Miss No di Ezio Marlier
Ezio Marlier presenta la via di misto moderno Miss No, che ha aperto insieme a Elisabetta Ceaglio sulla parete nordest della Vierge du Flambeau (3244m), Monte Bianco.
Aiguilles Marbrées, alpinismo DOC vicino al Rifugio Torino sul Monte Bianco
22.03.2019
Aiguilles Marbrées, alpinismo DOC vicino al Rifugio Torino sul Monte Bianco
Ezio Marlier presenta l’Aiguilles Marbrées (3535 m) nel massiccio del Monte Bianco e le quattro vie che ha aperto su questa montagna: Ottavio / Deanoz, The secular, Directe des cristallisé  e Crystal in the sky.
Aiguille de la Brenva, nuove vie di misto moderno per Ezio Marlier e Gianpaolo Ducly
11.03.2019
Aiguille de la Brenva, nuove vie di misto moderno per Ezio Marlier e Gianpaolo Ducly
Ezio Marlier presenta Million Reasons e Sole, due vie di misto moderno aperte sulla parete est di Aiguille de la Brenva nel massiccio del Monte Bianco insieme a Gianpaolo Ducly.
Ratatouille sul Mont Dzalou in Valle d’Aosta di Ezio Marlier e Cesare Pini
13.02.2019
Ratatouille sul Mont Dzalou in Valle d’Aosta di Ezio Marlier e Cesare Pini
Il racconto di Ezio Marlier e la scheda di Ratatouille, una via di ghiaccio e misto aperta dalla guida alpina valdostana sul Mont Dzalou in Valpelline, Valle d’Aosta insieme a Cesare Pini.
Ezio Marlier apre due nuove vie di ghiaccio e misto a Ollomont in Valle D'Aosta
08.02.2019
Ezio Marlier apre due nuove vie di ghiaccio e misto a Ollomont in Valle D'Aosta
A Ollomont in Valpelline, la splendida valle delle cascate più nascoste e misteriose della valle d’Aosta, Ezio Marlier ha aperto due vie di ghiaccio e misto: Albice con Alberto Pierotti e Rikiteppa con Paolo Celesia. Il report di Ezio Marlier
Incidente sul ghiacciaio al Colle del Toula: il racconto della guida alpina Ezio Marlier
17.10.2018
Incidente sul ghiacciaio al Colle del Toula: il racconto della guida alpina Ezio Marlier
Lo scorso sabato un giovane è precipitato dentro un crepaccio sul ghiacciaio del Col del Toula (Monte Bianco). Ora è ricoverato nell'ospedale a Sallanches. Il racconto e le considerazioni di Ezio Marlier, guida alpina valdostana e alpinista molto noto che, insieme al gestore del Rifugio Torino e Guida alpina Armando Chanoine, è arrivato sul posto per dare il primo soccorso.
Misto solitario per Ezio Marlier
10.05.2007
Misto solitario per Ezio Marlier
Due vie nuove salite in solitaria da Ezio Marlier, Spirito Libero (600m IV/4/M4) sul Monte Emilius e Aragon (500m IV/4+/M6/A1) sulla Granta Parey, più la ripetizione sempre solitaria di alcune grandi classiche sul Mont Blanc du Tacul e sulle Grandes Jorasses, danno lo spunto per una riflessione sull’alpinismo “senza compagni”.
28.10.2006
Bocconi amari all'Emilius per Libera e Marlier
Il 26/10, Rossano Libera ed Ezio Marlier hanno salito, in 12 ore, Bocconi amari, una nuova via sulla parete nord del Triangolo nero del Monte Emilius, la montagna simbolo di Aosta.
28.02.2006
Alpine Ice Tour: tutti a Ollomont
Sabato 4 e domenica 5 marzo grande incontro dell'Alpine Ice Tour a Ollomont in Valpelline (AO), nella splendida valle delle cascate più nascoste e misteriose della valle d'Aosta. L'invito è aperto a tutti!
30.11.2005
Alpine Ice Tour, viaggio arrampicata tra le cascate di ghiaccio delle Alpi
Dai primi di dicembre partirà il grande viaggio arrampicata di Ezio Marlier che, insieme a molti altri top ice climber, salirà i più bei flussi glaciali delle Alpi.
20.04.2004
Matador per Marlier e Farina al Mont Blanc du Tacul
Il 14/04 Ezio Marlier e Massimo Farina hanno aperto Matador, nuovo itinerario di ghiaccio e misto sul versante est del Mont Blanc du Tacul.
06.02.2004
Saint-Ours II 6, M6 per Marlier, Chenal e M. Farina
Ezio Marlier, Francesca Chenal e Marco Farina hanno aperto in gennaio Saint-Ours II 6, M6, nuova via di ghiaccio a Fenille, Valsavarenche (AO).
02.07.2003
Monte Stella, via Michelangelo di Gabarrou e Marlier
Il 20/06 Patrik Gabarrou e Ezio Marlier hanno aperto la via Michelangelo (obbl. max 6b e 6c) sulla parete Nord Est del Monte Stella (3262m), Gruppo dell'Argentera, Alpi Marittime.
Monte Bianco, due salite
15.04.2003
Monte Bianco, due salite
Ezio Marlier e Arnaud Clavel ripetono la Goulotte Nord del Dente del Gigante IV-5. Sempre Marlier con Massimo Farina apre Stop the War (IV-6c-5+) nuova via su una difficile goulotte dell'Aiguille de la Brenva.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni