Home page Planetmountain.com
Jorge Palacios sull'aereo quarto tiro di Via Erika sul Fungo, Grigna Meridionale, aperta insieme a Saverio De Toffol
Fotografia di archivio Saverio De Toffol
Il famoso Fungo, Grigna Meridionale, visto dalla Val Tesa
Fotografia di archivio Saverio De Toffol
Saverio De Toffol e Jorge Palacios sul terzo tiro di Via Erika sul Fungo, Grigna Meridionale
Fotografia di archivio Saverio De Toffol
Jorge Palacios sulla terzo tiro Via Erika sul Fungo, Grigna Meridionale
Fotografia di archivio Saverio De Toffol

Grigna Meridionale: Via Erika sul Fungo per Saverio De Toffol e Jorge Palacios

di

Il report di Saverio De Toffol che, insieme a Jorge Leonel Palacios, ha aperto dal basso Via Erika sul versante ovest del Fungo, nella Grigna Meridionale (Grignetta).

Percorrendo il sentiero della Direttissima, spesso mi sono soffermato all'altezza della biforcazione per la Val Tesa ad osservare lo slanciato e molto fotografato profilo ovest del Fungo. Costituito da una parte giallastra leggermente strapiombante e da belle placche grigie, all'apparenza molto compatte, che però lasciavano presagire grandi difficoltà e l'uso sistematico del trapano.

Allo stesso tempo mi sono sempre meravigliato del fatto che una linea così estetica, su una delle Torri simbolo della Grignetta, fosse rimasta libera.

Sulle guide cartacee (Cima/Pesci/Saglio) venivano riportati due itinerari che rimanevano ai lati della linea che avevo immaginato, a sinistra la temuta via Ruchin che non a caso conta ufficialmente una sola ripetizione, e a destra la via GAS (Gruppo Audaci Scalatori) del 1923.

Poi, volendo rendermi conto se ci fosse stata anche solo una minima possibilità di salire per quelle placche utilizzando unicamente mezzi tradizionali (a parte le soste), mi decisi a scendere per i ripidissimi prati, che in qualche modo difendono l'accesso al versante ovest del Fungo, per scattare delle fotografie ravvicinate della parete.

Con mia grande sorpresa, a quel punto ho potuto constatare che le placche non erano in realtà così compatte ma, invece erano molto lavorate e ricche di erosioni e fessure, ed inoltre ho visto la possibilità di bypassare la compatta placca gialla iniziale grazie a un traverso esposto da sinistra verso destra.

Quindi, tornato con l'amico Jorge Palacios, in due riprese abbiamo salito questa bella parete che, nonostante l'aspetto repulsivo, ci ha regalato una bella arrampicata (che definirei quasi "plaisir"), con difficoltà relativamente modeste.

Erika è la figlia tredicenne di Jorge, la quale con infinita pazienza, un po' leggendo, un po' fotografando e un po' annoiandosi, ha atteso il nostro ritorno da questa bella via.

di Saverio De Toffol

SCHEDA: Via Erika, il Fungo, Grigna Meridionale

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Nuova via d'arrampicata sul Torrione Cecilia in Grignetta
17.09.2019
Nuova via d'arrampicata sul Torrione Cecilia in Grignetta
Sul Torrione Cecilia nella Grigna Meridionale Saverio De Toffol, Jorge Palacios e Fabio Milanesi hanno la nuova via d'arrampicata Via Fahrenheit 451 (150m, VI+/A1). Il report di Saverio De Toffol
Third Stone From The Sun, nuova via sulla Mongolfiera, Grigna Meridionale
11.07.2018
Third Stone From The Sun, nuova via sulla Mongolfiera, Grigna Meridionale
Saverio De Toffol, Adrian Martinez, Jorge Palacios hanno aperto Third Stone From The Sun, una nuova via d'arrampicata sulla Mongolfiera, Grigna Meridionale (Grignetta).
Torrione Cecilia in Grigna e la nuova via Mauro delle montagne
30.08.2017
Torrione Cecilia in Grigna e la nuova via Mauro delle montagne
Giovanni Chiaffarelli racconta l’apertura insieme a Federico Montagna e Luca Bozzi di 'Mauro delle montagne' (6c+, 80m), una via tentata negli anni settanta da Aldo Anghileri alla parete NO di Torrione Cecilia in Grigna.
La Grigna dei Ragni di Lecco
14.05.2017
La Grigna dei Ragni di Lecco
Il film integrale I Ragni di Lecco e l'arrampicata sulle Grigne, ieri, oggi e domani.
Giuseppe Alippi: Il Det, spirito buono della Grigna
03.08.2015
Giuseppe Alippi: Il Det, spirito buono della Grigna
Giuseppe Det Alippi, l'alpinista e l'uomo, in un ritratto di Edoardo Falletta che fa emergere il senso del Det, grande alpinista lecchese, per l'avventura e la vita.
Sasso Cavallo, nuova via per Matteo Della Bordella e Eugenio Pesci
04.05.2015
Sasso Cavallo, nuova via per Matteo Della Bordella e Eugenio Pesci
Matteo Della Bordella racconta l'apertura e la prima libera di IF (300m, 8a max, 7b+ obblig), una nuova via di arrampicata sulla parete sud del Sasso Cavallo (Gruppo delle Grigne), effettuata insieme ad Eugenio Pesci.
L'uomo migliora il tempo alla Guglia Torre di Lagunaz, prima ripetizione
06.10.2014
L'uomo migliora il tempo alla Guglia Torre di Lagunaz, prima ripetizione
Il 27 e 28/09/2014 Giuseppe Ballico, Saverio De Toffol e Filippo Forti hanno effettuato la prima ripetizione de L'uomo migliora il tempo (750m, VI, VII - obbl. VII), grande via alpinistica aperta nel giugno 2014 da Heinz Grill insieme a Frorian Kluckner, Klaus Oppermann e Franz Heiss, sulla Guglia della Torre di Lagunaz nelle Pale di San Lucano (Dolomiti). Il report di Ballico e Forti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock