Home page Planetmountain.com
Il Gasherbrum II
Fotografia di arch. S. Moro, D. Urubko
Verso il Campo 2 del Gasherbrum II
Fotografia di arch. S. Moro, D. Urubko
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Gasherbrum II in inverno: Moro, Urubko e Richards pronti per tentare la vetta

di

Questa notte Simone Moro, Denis Urubko e Cory Richards hanno in programma di partire dai 6900m del loro Campo 3 per il primo tentativo alla vetta del Gasherbrum II (Karakorum, Pakistan).

Oggi c'è bel tempo sul Gasherbrum II. E, come da programma, Simone Moro, Denis Urubko e Cory Richards sono ai blocchi di partenza per tentare l'ultimo balzo verso la vetta. Verso la prima salita invernale della 13a montagna della terra. Ora i tre alpinisti sono a 6900 metri, al Campo 3, che hanno raggiunto e installato verso le 14,00 (ora locale) di oggi. Insomma, hanno tutto il tempo di “riposarsi”... infatti, la partenza verso gli 8.035m della cima è prevista verso le 3 (ora locale) di questa notte.

Ad aspettarli ci sono ancora poco più di 1.235m dislivello. Non pochi. Ma d'altra parte, Moro ed Urubko, hanno superato più o meno lo stesso dislivello nell'ultimo step della loro prima invernale del Makalu (era il 9 febbraio del 2009). Consola che nell'ultimo contatto di poche ore fa al satellitare, Simone ha assicurato alla moglie Barbara che stanno tutti e tre bene. Inoltre le previsioni per domani (del loro meteorologo di fiducia, Karl Gabel) danno circa 4 gradi di temperatura in più rispetto ad oggi, con un vento che soffierà a circa 55 km orari.

Certo, e lo sanno bene anche loro, non sarà facile... anche perché nei giorni scorsi ai 6500m del Campo 2 il termometro di notte era sceso a – 46°C, senza contare che il vento a 55 km all'ora è un muro del tutto ragguardevole – per fare un esempio che rende solo minimamente l'idea è come essere in motorino... senza contare la quota e il freddo glaciale.

Comunque finora le cose sono andate davvero per il verso giusto. Basti pensare che i tre hanno raggiunto il Campo base in elicottero solo 22 giorni fa. E, dopo aver installato il campo base. Attrezzato il durissimo ghiacciaio pieno di crepacci e seracchi. Installato il campo 1 e il Campo 2. Domenica scorsa sono partiti per questo loro primo tentativo alla vetta, quando ancora il tempo non era dei migliori. Quindi, domenica hanno coperto la distanza tra i 5100m del CB ai 5900m del campo 1. Ieri sono arrivati ai 6500m del Campo 2. E, oggi, hanno installato il loro 3° campo a 6900m, pronti per tentare questa notte la loro prima chanche verso la vetta. Consapevoli che per una salita del genere nulla è scontato!

Pochi giorni fa Simone ci aveva descritto così la salita (per 400m in parte già fatta oggi): “dal C2 si procede su una spalla a 45° e poi si continua con un lungo traverso sotto la piramide sommitale (35°) finché non si arriva a 7850 sulla cresta finale. Da lì, tra una raffica e l'altra di vento, bisogna solo lottare e andare in cima.”

In bocca al lupo!

>> Gasherbrum II d'inverno, Simone Moro e l'alpinismo ai tempi di Skype

>> Gasherbrum II in inverno: Campo 2 per Moro, Urubko e Richards

>> VIDEO - GII WINTER EXPEDITION - DISPATCH 3

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós