Home page Planetmountain.com
François Cazzanelli e Andreas Steindl salendo la Cresta Integrale di Peutérey in 12 ore e 12 minuti
Fotografia di archivio François Cazzanelli
Il materiale utilizzato da François Cazzanelli per salire la Cresta Integrale di Peutérey in 12 ore e 12 minuti insieme a Andreas Steindl
Fotografia di archivio François Cazzanelli
François Cazzanelli e Andreas Steindl sulla Cresta Integrale di Peutérey in 12 ore e 12 minuti
Fotografia di archivio François Cazzanelli
François Cazzanelli e Andreas Steindl in cima al Monte Bianco dopo aver percorso la Cresta Integrale di Peutérey in 12 ore e 12 minuti.
Fotografia di François Cazzanelli

Cresta Integrale di Peutérey salita in grande velocità da François Cazzanelli e Andreas Steindl

di

Le due guide alpine François Cazzanelli e Andreas Steindl hanno effettuato una velocissima salita della Cresta Integrale di Peutérey, nel massiccio del Monte Bianco, in 12 ore e 12 minuti. Per tornare al punto di partenza, il campeggio La Sorgente in Val Veny, hanno impiegato un totale di 15 ore e 55 minuti.

Segnaliamo la velocissima salita di una delle creste più lunghe, e famose, dell’intero massiccio del Monte Bianco, la Cresta Integrale di Peutérey, effettuata l’altro giorno dalla guida alpine della Valtournenche François Cazzanelli e dal suo collega svizzero Andreas Steindl. I due, partendo dal campeggio La Sorgente in Val Veny alle 03:33, hanno impiegato solo 12 ore e 12 minuti per superare i 4200 metri di dislivello ed arrivare in cima al Monte Bianco. Scendendo di corsa attraverso la via normale italiana che passa per il Rifugio Gonella, sono rientrati al punto di partenza dopo 15 ore e 55 minuti.

Esattamente come Ueli Steck, che nel 2013 aveva impiegato 16 ore e 9 minuti per salire in cima lungo la cresta Peuterey con partenza al Campeggio La Sorgente ma rientro al campeggio a Les Houches a Chamonix, Cazzanelli e Steindl hanno depositato il loro materiale all’inizio della Aiguille Noire la sera prima. Ricordiamo che Cazzanelli e Steindl non sono nuovi a queste imprese, l’anno scorso infatti avevano salito tutte e quattro le creste del Cervino in sole 16 ore e 4 minuti.

Riportiamo di seguito l’intero racconto di Cazzanelli come pubblicato sul suo account Instagram:

Integrale di Peuterey... Un piccolo sogno che mi frullava in mente da tempo! È da diversi anni che volevo scalare questa immensa cresta tutta d’un fiato partendo dal fondovalle e facendoci ritorno. Sentivo che quest’anno era l’anno buono! Lo scorso inverno propongo il mio progetto a Andy che entusiasta accetta subito e prima della mia partenza per l’Alaska pianifichiamo tutto nei minimi dettagli. E così giovedì 18 luglio ci troviamo in Val Veny. Prepariamo il materiale e il pomeriggio portiamo i nostri zaini alla base della cresta sud della Noire e ritorniamo a valle! Il mattino dopo (venerdì 19 luglio) alle 3:30 partiamo dal Campeggio Monte Bianco la sorgente Peuterey!! Tutto gira perfettamente e dopo 5 ore siamo in vetta alla Noire facciamo le doppie e ripartiamo verso la Blanche. Senza intoppi dopo 9 ore e 30 minuti siamo al colle di Peuterey pronti ad attaccare il Pillier d’angle e la cresta di Peuterey. Dopo 11 ore e 50 minuti dalla partenza siamo sul Monte Bianco di Courmayeur e dopo 12 ore e 12 minuti sulla vetta del Monte Bianco di Chamonix! Ci abbracciamo, arrivano anche Stefano Stradelli e Jerome Perruquet che hanno salito la cresta in due giorni un momento stupendo! Restiamo in vetta 10 minuti poi ripartiamo! Non è finita ci tocca ancora ritornare a valle! Per la discesa abbiamo scelto la via normale Italiana dal rifugio Gonnella. La stanchezza si fa sentire lo zaino con dentro tutto il materiale sembra sempre più pesante! Stringiamo i denti e dopo 15 ore e 55 minuti facciamo ritorno al camping Peuterey la sorgente da dove siamo partiti alle 3:30 della mattina (per scendere abbiamo impiegato 3 ore e 33 minuti). Per darvi i numeri in 15 ore e 55 minuti abbiamo salito e sceso 4276 m di dislivello con uno sviluppo di 45,37 km.

Ci tengo a ringraziare Matteo Pellin che ci ha ospitato nel suo campeggio durante i giorni di allenamento e durante il progetto! Inoltre un super ringraziamento va a Marco Camandona e Luca Rolli che hanno scattato le bellissime foto che potete vedere! Ringrazio Andy Steindl che mi aiutato a realizzare questo mio piccolo sogno!!

Link: GrivelSCARPASalewaFB François Cazzanelli

View this post on Instagram

Integrale di Peuterey...Un piccolo sogno che mi frullava in mente da tempo! È da diversi anni che volevo scalare questa immensa cresta tutta d’un fiato partendo dal fondovalle e facendoci ritorno. Sentivo che quest’anno era l’anno buono! Lo scorso inverno propongo il mio progetto a Andy che entusiasta accetta subito e prima della mia partenza per l’Alaska pianifichiamo tutto nei minimi dettagli. E così giovedì 18 luglio ci troviamo in Val Veny. Prepariamo il materiale e il pomeriggio portiamo i nostri zaini alla base della cresta sud della Noire e ritorniamo a valle! Il mattino dopo (venerdì 19 luglio) alle 3:30 partiamo dal Campeggio Monte Bianco la sorgente Peuterey!! Tutto gira perfettamente e dopo 5 ore siamo in vetta alla Noire facciamo le doppie e ripartiamo verso la Blanche. Senza intoppi dopo 9 ore e 30 minuti siamo al colle di Peuterey pronti ad attaccare il Pillier d’angle e la cresta di Peuterey. Dopo 11 ore e 50 minuti dalla partenza siamo sul Monte Bianco di Courmayeur e dopo 12 ore e 12 minuti sulla vetta del Monte Bianco di Chamonix! Ci abbracciamo, arrivano anche @tetostrad e @her omeperruquet che hanno salito la cresta in due giorni un momento stupendo! Restiamo in vetta 10 minuti poi ripartiamo! Non è finita ci tocca ancora ritornare a valle! Per la discesa abbiamo scelto la via normale Italiana dal rifugio Gonnella. La stanchezza si fa sentire lo zaino con dentro tutto il materiale sembra sempre più pesante! Stringiamo i denti e dopo 15 ore e 55 minuti facciamo ritorno al camping Peuterey la sorgente da dove siamo partiti alle 3:30 della mattina (per scendere abbiamo impiegato 3 ore e 33 minuti). Per darvi i numeri in 15 ore e 55 minuti abbiamo salito e sceso 4276 m di dislivello con uno sviluppo di 45,37 km. Ci tengo a ringraziare @Matteopellin che ci ha ospitato nel suo campeggio durante i giorni di allenamento e durante il progetto! Inoltre un super ringraziamento va a @camandonamarco e @lucarolli78 che hanno scattato le bellissime foto che potete vedere! Ringrazio @andy_steindl che mi aiutato a realizzare questo mio piccolo sogno!! ——————————————— @salewa @grivel @cerviniavalt @garminoutdoor @dynafit @wildcountry_official @cebe_eyewear

A post shared by Franz (@francoiscazzanelli) on

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Cervino x 4: François Cazzanelli e Andreas Steindl salgono le 4 creste in 16 ore
20.09.2018
Cervino x 4: François Cazzanelli e Andreas Steindl salgono le 4 creste in 16 ore
Intervista a François Cazzanelli che il 12 settembre 2018 insieme allo svizzero Andreas Steindl ha salito tutti e quattro le creste del Cervino in soli 16 ore e 4 minuti.
Cresta Integrale di Peutérey, il modo più interessante per salire in cima al Monte Bianco. Di Jorg Verhoeven
29.08.2018
Cresta Integrale di Peutérey, il modo più interessante per salire in cima al Monte Bianco. Di Jorg Verhoeven
Il climber olandese Jorg Verhoeven racconta la sua salita della Cresta Integrale di Peutérey sul Monte Bianco, effettuata insieme a Martin Schidlowski dal 13 al 15 luglio 2018.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni