Home page Planetmountain.com
L'opera di Paolo Barrichello, DXPLANETSX
Fotografia di archivio Lucia Prosino
L'opera di Paolo Barrichello, DXPLANETSX
Fotografia di archivio Lucia Prosino
Un mese di celebrazione per il 40° della nuova Capanna Margherita sul Monte Rosa
Fotografia di archivio Lucia Prosino
Un mese di celebrazione per il 40° della nuova Capanna Margherita sul Monte Rosa
Fotografia di archivio Lucia Prosino

40 anni della nuova Capanna Margherita sul Monte Rosa

di

Sono in corso un mese di celebrazioni per festeggiare i primi 40 anni della nuova Capanna Margherita, inaugurata il 30 agosto del 1980. Situata a Punta Gnifetti del Monte Rosa a 4554 di quota, è il rifugio più alto d’Europa.

Un simbolo per gli alpinisti di tutto il mondo, un sogno per molti. La nuova Capanna Margherita, inaugurata il 30 agosto 1980 e situata alla Punta Gnifetti del Monte Rosa, a 4.554 metri di quota, festeggia 40 anni in grande stile. Molti gli eventi, le presentazioni e gli incontri per celebrare un simbolo indiscusso dell’alpinismo, nonché centro di ricerche e sperimentazioni. La Capanna ospita, infatti, la più alta stazione metereologica europea, con sensori che registrano temperatura, radiazione solare e velocità del vento.

Un simbolo di arte, cultura e scienza
Si sono mossi tutti per festeggiare la bellissima costruzione, a cominciare dalle municipalità di Alagna Valsesia e Gressoney la Trinité, due comunità "sorelle" che collaborano da anni in iniziative culturali e di avvicinamento tra i più giovani. E sono stati proprio i più giovani i protagonisti della manifestazione dell’8 agosto ad Alagna Valsesia, in cui l’opera dell’artista e designer Paolo Barrichello, DXPLANETSX, è stata da loro ripulita dai rifiuti, come simbolo dell’impegno a preservare la natura. L’opera, di dimensioni imponenti – alta quasi tre metri - raffigura il profilo del cervello umano al cui interno sono racchiusi elementi del regno animale e vegetale.

La scultura verrà portata sulle scale della Capanna Margherita il 28 agosto, per poi essere trasportata a Gressoney la Trinité e infine custodita al Museo Nazionale delle Montagna, a Torino.

Spiega Roberto Veggi, sindaco di Alagna Valsesia: "Ci piace pensare alla Capanna Margherita come la ‘sentinella’ che vigila sul Monte Rosa. Montagna tanto possente quanto debole di fronte ai rapidi cambiamenti climatici che ne stanno minando, anno dopo anno, la stabilità e la fruibilità."

Una fitta serie di iniziative per tutti, con l’incontro Il Monte Rosa: uno straordinario laboratorio a cielo aperto per lo studio della Montagna”, a cura dei professori Michele Freppaz e Marco Giardino, del centro interdipartimentale dell’Università di Torino NATRISK, il 12 e 18 agosto (prima a Gressoney la Trinité e poi ad Alagna Valsesia). Grande interesse per il convegno del 16 agosto “127 anni di Capanna – Storia del Rifugio più alto d’Europa”, curato dalla sezione CAI di Varallo Sesia, con la partecipazione del Presidente del CAI Vincenzo Torti. – Ricordiamo che la Capanna è di proprietà del CAI.

Per gli amanti delle scienze, da non perdere gli incontri del 19 e 20 agosto (prima a Gressoney la Trinité e poi ad Alagna Valsesia) dal titolo Dall’Istituto A. Mosso alla Capanna Osservatorio Regina Margherita: le ricerche scientifiche in alta quota e sul Monte Rosa dall’origine del CAI ad oggi", a cura del professore Pier Giorgio Montarolo del dipartimento di neuroscienza dell’Università di Torino. E non poteva mancare una testimonianza importante, come quella di Hervé Barmasse, eccezionale alpinista e grande difensore di quel patrimonio inestimabile che è la montagna. Con La mia vita tra zero e 8000, Hervé ci parlerà delle sue avventure, i sogni e i progetti all’ombra del Monte Rosa, del Cervino e in tutto il mondo. Ricordiamo che tutte le iniziative hanno il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Per maggiori informazioni, consultate il sito del Comune di Alagna Valsesia http://www.comune.alagnavalsesia.vc.it

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Monte Rosa Tour in velocità per Nicolas Hojac e Adrian Zurbrügg
14.07.2020
Monte Rosa Tour in velocità per Nicolas Hojac e Adrian Zurbrügg
L'8 luglio 2020 i due alpinisti svizzeri Adrian Zurbrügg e Nicolas Hojac hanno completato la spettacolare cavalcata delle 18 cime del massiccio del Monte Rosa sopra i 4000 metri in 13 ore e 39 minuti.
Non così lontano #2, di Hervé e Marco Barmasse sul Monte Rosa
20.05.2020
Non così lontano #2, di Hervé e Marco Barmasse sul Monte Rosa
Il secondo dei tre episodi del film Non così lontano di Hervé Barmasse, che documenta l’apertura di una nuova via sulla parete sudest della Punta Gnifetti, Monte Rosa, nel 2011 insieme a suo padre Marco Barmasse
Mal di montagna acuto, lanciato il crowdfunding per lo studio sul Monte Rosa
27.05.2019
Mal di montagna acuto, lanciato il crowdfunding per lo studio sul Monte Rosa
È stato lanciato un crowdfunding per uno studio sul mal di montagna acuto che il 15-16 giugno porterà circa 25 soggetti alla Capanna Gnifetti sul Monte Rosa. I risultati saranno disponibili verso fine giugno. Il gruppo di fisiologia dell'Istituto di Tecnologie Biomediche del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Milano, presenta il progetto.
Il Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli
31.08.2018
Il Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli
Il racconto di Denis Trento del veloce raid nel massiccio del Monte Rosa insieme a Robert Antonioli attraverso il Lyskamm, il Colle del Lys, Punta Dufour e Punta Zumstein.
Val d'Ayas, scialpinismo sul Monte Rosa
18.05.2003
Val d'Ayas, scialpinismo sul Monte Rosa
Quattro proposte di scialpinismo classico per riscoprire la Val d'Ayas ed il Monte Rosa, uno dei massicci più ampi e straordinari delle Alpi.
Monte Rosa: vent'anni di ricerche Ferrino
15.08.2014
Monte Rosa: vent'anni di ricerche Ferrino
L'High-lab della Ferrino, a 3585 metri sul versante valdostano del Monte Rosa, compie 20 anni. E' il laboratorio più alto d'Italia. E' proprio lassù che l'azienda torinese, leader dell'outdoor di montagna (e non solo), prova le sue tende ed invita tutti gli appassionati a vivere un'esperienza unica: quella di un vero Campo base!
I Turisti del Vuoto - Viaggio per le Grandi Pareti del Monte Rosa con gli sci. Di Beppe Dallona
14.08.2013
I Turisti del Vuoto - Viaggio per le Grandi Pareti del Monte Rosa con gli sci. Di Beppe Dallona
Tra la tarda primavera e l'inizio dell'estate Beppe Dallona & Soci hanno disceso con gli sci varie pareti del Monte Rosa dalla Punta Parrot al Colle Ippolita, dalla Punta Giordani alla Piramide Vincent alla parete N del Lyskamm. Il report del "turista del vuoto" Giuseppe Beppe Dallona.
Monte Rosa, alpinismo classico sopra i 4000m
07.06.2012
Monte Rosa, alpinismo classico sopra i 4000m
Punta Giordani, Piramide Vincent, Corno Nero e Ludwigshöhe: una selezione di alpinismo classico DOC nel massiccio del Monte Rosa, fattibile in giornata con la funivia da Punta Indren. Presentata dalla Guida Alpina Marco Zaninetti.
Macugnaga - Zamboni, boulder ai piedi del Monte Rosa
29.11.2010
Macugnaga - Zamboni, boulder ai piedi del Monte Rosa
La nuova zona boulder Macugnaga - Zamboni in Valle Ossola, Piemonte, presentata dal gruppo ZamBlocco.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock