Home page Planetmountain.com
Durante il Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli
Fotografia di Denis Trento
Durante il Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli
Fotografia di Denis Trento
Durante il Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli
Fotografia di Denis Trento
Il giro del Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli
Fotografia di Denis Trento

Il Monte Rosa Express di Denis Trento e Robert Antonioli

di

Il racconto di Denis Trento del veloce raid nel massiccio del Monte Rosa insieme a Robert Antonioli attraverso il Lyskamm, il Colle del Lys, Punta Dufour e Punta Zumstein.

Sbagliare è umano, perseverare è diabolico... Abbinare un giro in montagna ad ogni raduno della squadra di sci alpinismo del CS Esercito, sta diventando un’abitudine alla quale è difficile rinunciare per Robert e il sottoscritto.

Pur essendo di base a Courmayeur e pur facendo io molta fatica a “schiodarmi” dal Bianco, le condizioni meteo, questa volta ci hanno fatto ripiegare sul Rosa.

Sarebbe bello poter dire che ad ogni giro si affinano le tattiche e si alleggeriscono gli zaini, ma tale affermazione è vera solo perché all’Innominata eravamo carichi in modo indegno! Di fatto anche stavolta siamo “meno leggeri” del previsto. Il che mi continua a fare chiedere cosa mai avesse Steve House nei 3 chili di zaino sul K7, per poter aprire una via nuova che gli ha richiesto diversi bivacchi a quote altissime.

Se ci troviamo nuovamente in fase di lancio alle 2 di notte e dal fondovalle, è comunque evidente che i chili sulla schiena non hanno un grande effetto deterrente nei confronti della nostra motivazione.

Il buio questa volta fa la sua parte, nel nascondere alla nostra vista e quindi al nostro cervello lo sviluppo della gita che abbiamo programmato, anche se io purtroppo ho ben presente a cosa andremo incontro. A spaventarmi non è tanto lo sviluppo enorme del giro, ma la quasi assenza di difficoltà tecniche vere e proprie, che per me sono l’unico modo di riequilibrare la forza della cordata. Ad ogni modo, avevo già accettato il mio destino da tempo, quindi, dopo aver schiumato per tutta la traversata dei Lyskamm, mi sottopongo volentieri anche al secondo round della cresta Rey alla Punta Dufour.

Dopo più di 7 ore di fatica, la prospettiva di ore di discesa non è allettante, ma andiamo fiduciosi incontro alle quote in cui ci sarà di nuovo abbastanza ossigeno da darci almeno l’illusione di essere di nuovo in forze. La magia del riossigenare i propri tessuti e il proprio cervello, fortunatamente si ripete ancora, ma anche questa volta qualche neurone sarà rimasto per i monti, visto che deliberatamente decidiamo di tornare a piedi fino al punto di partenza.

La fiera del masochismo finisce dopo 36 km di sviluppo e 3850 metri di dislivello in 11 ore e 40’ nel parcheggio di Staffal. Che per Robert, come al solito è solo un punto intermedio molto lontano dalla sua casa in Valfurva..

Il tour di Denis Trento e Robert Antonioli
Partenza ore 2,20 Staffal, Rifugio Sella 2h 13’, 20’ circa di pausa, Lyskamm occidentale 4h 10’, Lyskamm orientale 4h 43’, Colle del Lys 5h 15’, Punta Dufour 7h 37’, Punta Zumstein 8h 31’, Rifugio Mantova 9h 42’, 10’ pausa, Staffal 11h 39’

Link: FB Denis Trento, Scarpa, Grivel

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Denis Trento e Robert Antonioli insieme al fil di cielo sulla Cresta di Rochefort e la traversata delle Jorasses
17.08.2018
Denis Trento e Robert Antonioli insieme al fil di cielo sulla Cresta di Rochefort e la traversata delle Jorasses
Il report di Denis Trento che, insieme a Robert Antonioli, sabato 4 agosto ha abbinato la Courmayeur Mont Blanc Skyrace alla cavalcata della Cresta di Rochefort e alla traversata delle Grandes Jorasses per scendere poi al rifugio Boccalatte e a Planpincieux. Un velocissimo raid che abbina la corsa in montagna all’alpinismo in alta montagna.
Cresta di Rochefort più traversata delle Jorasses in velocità per Denis Trento
07.09.2016
Cresta di Rochefort più traversata delle Jorasses in velocità per Denis Trento
All'inizio settembre, sul Monte Bianco, Denis Trento partendo dal Rifugio Torino ha percorso in successione la Cresta di Rochefort e la traversata delle Grandes Jorasses per poi scendere al rifugio Boccalatte e a Planpincieux e far ritorno al Rifugio Torino. Il tutto, ovviamente a piedi, in poco meno di 9 ore e 30'. Il report di Denis Trento.
Cresta dell'Innominata speed in cordata: Denis Trento e Robert Antonioli sul Monte Bianco
30.06.2018
Cresta dell'Innominata speed in cordata: Denis Trento e Robert Antonioli sul Monte Bianco
Il racconto di Denis Trento che con Robert Antonioli ha salito la Cresta dell’Innominata sul Monte Bianco in soli 6 ore e 10 minuti. Una salita veloce sì, ma interessante soprattutto perché la cordata ha gestito con maggiore sicurezza la salita.
Denis Trento, concatenamento con gli sci della Bonatti e Aigle sul Petit Mont Blanc
27.02.2018
Denis Trento, concatenamento con gli sci della Bonatti e Aigle sul Petit Mont Blanc
Nella zona del Miage nel massiccio del Monte Bianco Denis Trento ha concatenato due couloir mitici dei Petit Mont Blanc: Bonatti e Aigle.
Punta Whymper alle Grandes Jorasses, Denis Trento scende con gli sci il couloir sud ovest
05.04.2017
Punta Whymper alle Grandes Jorasses, Denis Trento scende con gli sci il couloir sud ovest
A fine marzo 2017 Denis Trento ha effettuato quella che potrebbe essere la prima discesa integrale con gli sci del couloir sud ovest della Punta Whymper alle Grandes Jorasses. I video e il racconto della guida alpina e fortissimo sciatore di questa discesa nel massiccio del Monte Bianco di cui, in particolare gli ultimi 400m, dovrebbero essere inediti. In ogni caso, al di là del possibile primato, si tratta di una grande e bella avventura.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra