Home page Planetmountain.com
Panorama delle Dolomiti di Brenta
Fotografia di A. Gruzza
Rifugio Brentei e Crozzon di Brenta
Fotografia di P. Geminiani
Sul sentiero attrezzato SOSAT
Fotografia di L. Schneider
Sul sentiero attrezzato SOSAT
Fotografia di P. Geminiani

Sentiero attrezzato SOSAT nelle Dolomiti di Brenta

di

Il sentiero attrezzato SOSAT attraversa il cuore delle Dolomiti di Brenta con un percorso e una ferrata che offre splendidi paesaggi e sicura soddisfazione.

È una delle ferrate del celebre “Circolo delle Bocchette”, la rete di percorsi attrezzati che permette di attraversare il meraviglioso Gruppo di Brenta, nella zona di Madonna di Campiglio. Può essere considerata la meno impegnativa dal punto di vista fisico - la durata non è eccessiva e l’esposizione minore - rispetto alle “sorelle maggiori” Bocchette Centrali e Alte, ma al tempo stesso anche il Sentiero Sosat (dal nome della sezione operaia della SAT fondata nel 1921) permette di camminare fra guglie, salire cordini e scalette verticali e così provare il piacere di sentire sotto le proprie mani la nuda parete dolomitica.

Come nella maggior parte delle escursioni di questa zona delle Dolomiti di Brenta si parte dal rifugio Vallesinella (alle porte del Parco Naturale Adamello Brenta) a 1550mt, si sale per 40 minuti da un facile ma erto sentiero (317) fino al rifugio Casinei e da qui si procede verso il rifugio Tuckett che appoggia placido sotto il celebre dente della Cima Sella. Fino a qui si cammina per circa 1 ora e 45 minuti.

Dopo un’ottima sosta ristoratrice al rifugio si riparte in direzione Bocca del Tuckett. Si lascia presto questo sentiero per tagliare decisamente a destra, sul segnavia 315b. Dall’altra parte della valletta, con gli occhi al rifugio Tuckett, si indossa il casco e il kit da ferrata completo di longe, moschettoni e dissipatore e si attacca la ferrata.

Qui il paesaggio si fa lunare e spettacolare, si cammina fra massi erratici e su cenge detritiche che testimoniano il forte lavoro dei fenomeni naturali nel tempo. Il cammino prosegue attraverso un divertente “su e giù” di cavi e qualche traverso orizzontale. Anche il tratto più impegnativo costituito un tempo dalla lunga scala verticale è stato sostituito recentemente da più stabili staffe.

Il tratto attrezzato termina venti minuti a monte del rifugio Brentei, facilmente raggiungibile. Dopo pranzo per concludere l’escursione della giornata, è possibile rientrare passando per le bellissime Cascate di Vallesinella, a venti minuti dal Rifugio Casinei.

Punto di partenza e arrivo: Rif. Vallesinella (Madonna di Campiglio, Val Rendena)
Difficoltà: medio
Lunghezza: 11,7 km
Salita: 1355 m
Durata: 6:00 h
>> Scarica la mappa del Sentiero attrezzato SOSAT

In montagna con le Guide Alpine
Se volete avere il privilegio di scoprire le Dolomiti con chi in questi ambienti ci vive tutto l’anno e ne conosce tutti i segreti, il modo migliore è viverle con le Guide Alpine. Anche questa è una delle tante attività che si possono fare accompagnati dalle guide alpine: Tour Adrenalina, dalla Guerra alla Pace e Grande Emozione. Oltre 30 escursioni per tutti i gusti, che tu sia appassionato di arrampicata o vie ferrate, o che tu viaggi con la famiglia e vuoi vivere un weekend immerso nella natura delle Dolomiti.

>> Scopri di più Tour sul Tour Grande Adrenalina

>> La lista di tutti gli itinerari del Trentino

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock