Home page Planetmountain.com
Gian Luca Gasca alla scoperta del Sentiero Italia CAI per il suo progetto Linea 7000
Fotografia di archivio Gian Luca Gasca
Gian Luca Gasca alla scoperta del Sentiero Italia CAI per il suo progetto Linea 7000
Fotografia di archivio Gian Luca Gasca
Gian Luca Gasca alla scoperta del Sentiero Italia CAI per il suo progetto Linea 7000
Fotografia di archivio Gian Luca Gasca
La locandina del film Linea 7000 di Gian Luca Gasca e Giacomo Piumatti.
Fotografia di archivio Gian Luca Gasca
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:
    Sentiero Italia CAI
    Oltre 7000 chilometri di sentiero, 500 tappe e un Paese da scoprire. Questo è il Sentiero Italia CAI, il più lungo trekking al mondo che attraversa le Alpi, percorre l’Appennino e tocca anche le due isole maggiori abbracciando tutta l’Italia a passo lento.

Linea 7000, Gian Luca Gasca e il Sentiero Italia in modo sostenibile

di

Un viaggio sostenibile alla scoperta del più lungo sentiero al mondo, questa la storia di Linea 7000, il nuovo docufilm di Gian Luca Gasca e il regista Giacomo Piumatti. Il docufilm verrà presentato giovedì 26 maggio a Torino, presso la sede del CAI UGET, con la presenza del protagonista e del regista.

Linea 7000 è il racconto di un progetto sostenibile lungo il Sentiero Italia CAI. È il racconto di un viaggio attraverso il Paese alla scoperta di parchi nazionali, naturali e regionali con i loro ambienti unici e suggestivi. Nato da un’idea di Gian Luca Gasca, Linea 7000 è un progetto sviluppato in collaborazione con il Club Alpino Italiano per promuovere la scoperta dell’Italia interna seguendo idealmente la linea del più lungo trekking al mondo che, con i suoi oltre 7000 chilometri, abbraccia l’intero Paese attraversando Alpi, Appennini e le due isole maggiori: Sicilia e Sardegna.

"Nel lungo e lento ritorno alla normalità dopo i due lockdown che hanno caratterizzato il 2020 si è molto parlato di turismo di prossimità – spiega Gian Luca – Il Sentiero Italia rappresenta la miglior opportunità per scoprire la bellezza delle nostre montagne, dei loro angoli meno noti e turisticizzati. Percorrerlo tutto è un privilegio per pochi fortunati, riuscire a viverlo in pillole come ho fatto io con Linea 7000 è un’opportunità per rendere questo percorso fruibile a tutti".

Nel lungo viaggio di Linea 7000 Gian Luca racconta come sia possibile vivere e scoprire le montagne italiane lasciando l’auto a casa. "Vivere la montagna senza prendere l’auto sembra sempre complicato se si vive in città. Nell’immaginario collettivo spostarsi in quota con i mezzi pubblici implica tempo, sia nell’organizzazione che poi all’effettiva realizzazione, impossibile pensare a una gita giornaliera o a un fine settimana. Eppure, oggi, dai principali centri italiani esistono collegamenti che in modo più o meno efficiente sono in grado di accompagnare gli appassionati verso le vallate alpine e appenniniche senza dover prendere l’automobile. L’esperienza che si vive è diversa, ma la soddisfazione può essere ancora più grande. Questo senza calcolare le ricadute sul territorio. I mezzi pubblici nelle vallate alpine e appenniniche non rappresentano solo un mezzo per i turisti, sono un servizio essenziale per i residenti. In un periodo in cui le nostre montagne continuano a vivere il fenomeno dell’impoverimento di servizi diventano fondamentali per far sì che le montagne non vengano abbandonate. Una linea ferroviaria o un autobus significano la possibilità di mandare i figli a scuola nel paese vicino, di andare a lavorare senza dover per forza possedere una macchina. Significa poter tornare la sera a casa e non dover fare la scelta più comoda: scendere di quota alla ricerca di comodo accesso ai servizi utili alla vita di tutti i giorni. Insomma, sono sinonimo di montagne vive e vivaci, così come lo possono essere le nostre esperienze sui sentieri".

"È un’idea vincente quella di combinare delle tappe del Sentiero Italia con i mezzi pubblici" afferma Riccardo Carnovalini, tra i primi a immaginare il lungo sentiero. "Non sono tante le persone che hanno tempo di uscire da casa e tornarci dopo un mese. Sono tante le persone che possono prendersi il fine settimana studiandosi un pezzo di Sentiero Italia e studiando il modo per raggiungerlo con i mezzi pubblici".

L’idea di Linea 7000 ha subito trovato un supporto fondamentale nel Club Alpino Italiano, che ha scelto di sostenere l’iniziativa. "L’attività di Gian Luca è sempre stata contraddistinta da una fruizione della montagna attenta e consapevole" spiega il Vicepresidente Generale del CAI, Antonio Montani. "L’utilizzo dei mezzi pubblici, come strumento di avvicinamento, deve diventare una parola d’ordine per il CAI e per tutti i frequentatori della montagna".

Linea 7000
Un docufilm di Gian Luca Gasca e Giacomo Piumatti

Il docufilm verrà presentato giovedì 26 maggio a Torino, presso la sede del CAI UGET (Parco della Tesoriera, Corso Francia, 192) con la presenza del protagonista e del regista, Giacomo Piumatti. L’ingresso sarà gratuito. 

Con la partecipazione di
Gian Luca Gasca, Riccardo Carnovalini, Giuseppe Riggio, Paolo Franceschini, Filippo Thiery, Elio Ursini, Gianluca Ferrini, Carlo Alberto Garzonio, Stefano Faifer, Antonio Montani, Matteo Della Bordella, Luca Santini.

Progetto realizzato con il supporto di: Masters, Ferrino, Webmapp, Misura, Agnesi, Colussi, Vialetto, Garmin

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso nel quinto video di Linea 7000
14.08.2021
Il Parco Nazionale del Gran Paradiso nel quinto video di Linea 7000
Gian Luca Gasca nel Parco Nazionale del Gran Paradiso, in viaggio sul Sentiero Italia CAI, nella quinta video pillola di Linea 7000.
I Parchi del Gran Sasso, Maiella ed Abruzzo: online il quarto video di Linea 7000
01.08.2021
I Parchi del Gran Sasso, Maiella ed Abruzzo: online il quarto video di Linea 7000
Protagonisti della quarta puntata del progetto Linea 7000 di Gian Luca Gasca lungo il Sentiero Italia CAI sono il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, il Parco della Maiella e il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
Il Parco del Pollino nel terzo video di Linea 7000 alla scoperta del Sentiero Italia CAI
14.07.2021
Il Parco del Pollino nel terzo video di Linea 7000 alla scoperta del Sentiero Italia CAI
Il Parco Nazionale del Pollino è il focus del terzo video del progetto Linea 7000 di Gian Luca Gasca lungo il Sentiero Italia CAI per scoprire le più suggestive mete di trekking d’Italia, in maniera sostenibile: unicamente attraverso i mezzi pubblici.
Parco Nazionale Foreste Casentinesi: online il secondo video del progetto Linea 7000
17.06.2021
Parco Nazionale Foreste Casentinesi: online il secondo video del progetto Linea 7000
È online il secondo video del progetto Linea 7000 di Gian Luca Gasca lungo il Sentiero Italia CAI per scoprire in maniera sostenibile le più suggestive mete di trekking del nostro Paese. Nella seconda puntata il Parco Nazionale Foreste Casentinesi.
Il Sentiero Italia nel Parco dell’Etna: online il primo video del progetto Linea 7000
20.05.2021
Il Sentiero Italia nel Parco dell’Etna: online il primo video del progetto Linea 7000
Il Parco dell’Etna è il soggetto del primo video del progetto Linea 7000 di Gian Luca Gasca lungo il Sentiero Italia CAI per scoprire le più suggestive mete di trekking del nostro Paese, in maniera sostenibile: unicamente attraverso i mezzi pubblici.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós