Home page Planetmountain.com
Marcello Bombardi affronta la sezione chiave di L'odi social 8c+ a Siurana, Spagna
Fotografia di Elisa Negro
Marcello Bombardi affronta la sezione chiave di L'odi social 8c+ a Siurana, Spagna
Fotografia di Elisa Negro
Marcello Bombardi affronta la sezione chiave di L'odi social 8c+ a Siurana, Spagna
Fotografia di Elisa Negro
Marcello Bombardi affronta la sezione chiave di L'odi social 8c+ a Siurana, Spagna
Fotografia di Elisa Negro

Marcello Bombardi: da Siurana al sogno Olimpico

di

Intervista al fortissimo climber modenese Marcello Bombardi. Dalle sue recenti salite in falesia a Siurana in Spagna ai suoi allenamenti per le Olimpiadi di Tokyo 2020. Di Fabio Palma.

Ne hanno subito parlato anche i social spagnoli perchè il Veni, vidi, vici di Marcelo Bombardi, a Siurana, non poteva passare inosservato. Anche perchè, fra i "collezionisti" di tiri duri e specialisti in terra spagnola, Marcello è un nome nuovo, anche se il suo livello, per chi lo ha visto nella gare o per caso osservato allenarsi, è assolutamente mostruoso. Marcello è uno dei pochisismi al mondo capace di raggiungere una finale di Coppa del Mondo o Campionato del Mondo sia in Lead che Boulder... siamo ben oltre l'eccellenza, insomma. In Italia Marcello è Campione Italiano in carica di Boulder ed è già stato Campione Italiano Lead. Insomma, è una delle punte di diamante della Nazionale Italiana che sogna le Olimpiadi di Tokyo 2020, pur con problemi di Federazione di un certo peso.


Allora Marcello, ti piace anche la roccia, quindi? O è solo allenamento?

Sì, certo. Le gare non mi lasciano molto tempo per toccarla, ma finite le gare di Coppa del Mondo in Cina a novembre ho iniziato subito col boulder e le vie su roccia, mi piace molto. Io vengo da Modena e quindi sono nato con la plastica, la più vicina falesia è Bismantova... mi piace scalare anche su vie facili.

E hai scelto Siurana per le vacanze di Natale
Sì, Margalef non mi attirava molto, non sono uno scalatore che apprezza i buchi. Siurana mi piace come stile e anche come clima e luogo. Sono arrivato il 28 e ho provato subito l'Odi social (8c+) ma non mi è venuta in giornata. L'1 e il 2 ho salito Estado critico (9a) e l'Odi social, rispettivamente in sette e cinque tentativi. Ho riposato il 3 e poi ho salito ancora Renegoid (8b+) il 4, e Jungle Speed (8c+) il 5. Un tiro boulderoso corto che mi è venuto in due ore.

Per uno che scala prevalentemente su plastica non male... conferma che voi garisti ormai avete un livello assurdo
Abbiamo sicuramente bisogno di una fase di adattamente ma se ti piace la roccia poi ti trovi bene. Dopo qualche attimo di smarrimento non puoi che apprezzare certe linee e certi posti.

Non trovi strano che oggi, con i vostri allenamenti che hanno molte meno "tacche" che in passato per via delle nuove tracciature, su roccia vi troviate ancora meglio che non i garisti anche di pochi anni fa?
Non so, forse il livello medio si è alzato e forse con le nuove prese e volumi comunque abbiamo a disposizione più varietà e adattarci ci è più facile.

Quante prese tocchi alla settimana nei tuoi allenamenti?
Oddìo, non lo so... dovrei pensarci! Faccio spesso due allenamenti al giorno, col riscaldamento di circa 3 ore. Credo intorno ai 600 movimenti in 3 ore, adesso che mi ci fai pensare. Oltre al riscaldamento salgo 7/8 vie difficili quando sono lontano dalle gare, e mediamente 4 dure in tempo di competizione. Questo sulle prese, poi ci sono le parti a secco e di coordinazione.

E boulder?
1h30' di blocchi, con intervalli brevi... a pensarci, direi sui 200 movimenti. Spesso preceduti da Pan Güllich o lavori di forza pura

Ma adesso hai anche la Speed, visto il sogno Olimpiade...
(Ride). Eh sì, devo farla e mi piace anche, mi arrabbio solo quando sbaglio ma fotunatamente inizio a capirci qualcosa! Un paio di sedute di Speed alla settimana devo inserirle perchè alla gara di qualifica Olimpica di dicembre si accede soltanto se sei fra i primi 20 combinatisti, e vengono presi i migliori due risultati di ogni disciplina, quindi Lead, Boulder e Speed. Adesso comincio a trovarmi abbastanza bene anche in Speed e la sento meno un obbligo, sicuramente per la potenza è anche molto allenante.

E immagino che per la roccia sia chiusa una parentesi
Qualcosa farò ancora, ho un progetto vicino a casa e penso di avere il tempo di provarlo. Con le gare e gli allenamenti gran viaggi non ne posso fare, ma ogni tanto anche per relax la toccherò, e credo sia anche molti utile tecnicamente.

Link: FB Marcello Bombardi, marcellobombardi.wordpress.com, La Sportiva, Mammut, Grivel, Terra Cielo Mare

Video: Marcello Bombardi su Jungle Speed, Siurana

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Laura Rogora, Marcello Bombardi, Stefano Carnati, Marco Zanone arrampicata a muerte in Spagna
08.01.2019
Laura Rogora, Marcello Bombardi, Stefano Carnati, Marco Zanone arrampicata a muerte in Spagna
Realizzazioni di livello nelle falesie spagnole di Margalef, Siurana e Perles per Laura Rogora, Marcello Bombardi, Stefano Carnati e Marco Zanone. Inoltre, tentativi interessanti a Saint Loup in Svizzera di Riccardo Scarian e Alessandro Zeni.
Giorgia Tesio e Marcello Bombardi vincono il Campionato Italiano Boulder 2018
17.10.2018
Giorgia Tesio e Marcello Bombardi vincono il Campionato Italiano Boulder 2018
Domenica 14 ottobre 2018 Giorgia Tesio e Marcello Bombardi hanno vinto il Campionato Italiano Boulder. Secondo posto per Marco Davide Colombo ed Andrea Ebner, terzo per Stefan Scarperi ed Miriam Fogu. A vincere la combinata Andrea Ebner e Pietro Biagini.
Mingolla e Bombardi vincono la Gara di arrampicata a Valgrisenche
04.09.2018
Mingolla e Bombardi vincono la Gara di arrampicata a Valgrisenche
La gara di arrampicata su roccia di Valgrisenche, Valle d’Aosta, è stata vinta domenica 2 settembre da Federica Mingolla e Marcello Bombardi. Bella e intensa partecipazione sulla stessa parete che aveva ospitato 30 anni fa la prima gara di arrampicata della Valle d'Aosta. Il report di Alberto Gnerro, tracciatore nonché vincitore di quella storica prima competizione.
Marcello Bombardi: a Chamonix un sogno diventa realtà
19.07.2017
Marcello Bombardi: a Chamonix un sogno diventa realtà
Intervista al climber Marcello Bombardi dopo la sua prima vittoria di una tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead, a Chamonix lo scorso 13 luglio 2017.
Marcello Bombardi grande vittoria a Chamonix nella World Cup Lead
14.07.2017
Marcello Bombardi grande vittoria a Chamonix nella World Cup Lead
La seconda tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2017 è stata vinta ieri sera a Chamonix da Marcello Bombardi e dalla slovena Janja Garnbret. Stefano Ghisolfi 7°.
Laura Rogora, Matteo Gambaro, Marcello Bombardi, Matteo Menardi, Silvio Reffo… l’inarrestabile arrampicata degli italiani in falesia
24.01.2017
Laura Rogora, Matteo Gambaro, Marcello Bombardi, Matteo Menardi, Silvio Reffo… l’inarrestabile arrampicata degli italiani in falesia
Arrampicata sportiva: le ultime realizzazioni di Laura Rogora (La Gasparata 8c+/9a a Collepardo), Matteo Gambaro (Anchorage 8c+ a Terminal, Val Pennavaire), Marcello Bombardi (Cose preziose 8c+, Il libro in Val di Susa), Matteo Menardi (Child in Time 8c+, il Gladiatore 8c+ e Drumtime 8c+ a Fonzaso) e Silvio Reffo (Thunder Ribes 9a, Massone, Arco)
Marcello Bombardi e Claudia Ghisolfi vincono la Coppa Italia Lead 2015
23.09.2015
Marcello Bombardi e Claudia Ghisolfi vincono la Coppa Italia Lead 2015
Domenica 20 settembre 2015 Marcello Bombardi e Claudia Ghisolfi si sono aggiudicati la Coppa Italia Lead 2015 nella terza e ultima tappa di Padova. La vittoria di tappa è andata a Stefano Ghisolfi e Jenny Lavarda.
Jenny Lavarda e Marcello Bombardi, Campioni Italiani Lead
06.12.2011
Jenny Lavarda e Marcello Bombardi, Campioni Italiani Lead
Sabato 3 dicembre ad Aprica si è disputato il 27° Campionato Italiano Lead, vinto da Jenny Lavarda e Marcello Bombardi.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra