Home page Planetmountain.com
Stefano Ghisolfi vince la Coppa del Mondo Lead 2021
Fotografia di Jan Virt / IFSC
Janja Garnbret vince la Coppa del Mondo Lead 2021 a Kranj in Slovenia
Fotografia di IFSC
Laura Rogora a Kranj
Fotografia di Jan Virt / IFSC
Masahiro Higuchi vince la tappa di Kranj della Coppa del Mondo Lead 2021
Fotografia di Jan Virt / IFSC

A Kranj Stefano Ghisolfi e Janja Garnbret vincono la Coppa del Mondo Lead 2021!

di

La Coppa del Mondo di Arrampicata Lead è stata vinta ieri a Kranj in Slovenia da Stefano Ghisolfi e Janja Garnbret. L’ultima, decisiva tappa, è stata vinta invece dal giapponese Masahiro Higuchi e da Garnbret che dopo oro nelle Olimpiadi di Tokyo 2020 chiude una stagione che non ha eguali.

 Una bravissima Laura Rogora invece si aggiudica il terzo gradino del podio della classifica generale.

Da decenni Kranj funge da ultima gara della Coppa del Mondo di arrampicata Lead e come nelle migliori tradizioni, ancora una volta la tappa slovena è stata fondamentale nell’assegnare il titolo stagionale. Dopo Innsbruck, Villars, Chamonix e Briançon, a contendersi il titolo maschile sono stati Stefano Ghisolfi, Sean Bailey e Sascha Lehmann, tre atleti più che affermati alla caccia della loro prima Coppa, mentre ad ambire il titolo femminile c’erano una lanciatissima Laura Rogora, che dopo la delusione di Tokyo sperava di chiudere la stagione con il botto battendo la pressoché imbattibile Janja Garnbret. Kranj quindi, come sempre, sarebbe stata decisiva.

Nonostante la sua “compattezza" la storica struttura di Kranj è riuscita ad essere all’altezza delle aspettative, regalando vie tracciate alla perfezione ed una gara dove le emozioni non sono certo mancate. A partire dalla Semifinale maschile, dove Stefano Ghisolfi non è riuscito ad andare oltre la 29° presa, aggiudicandosi un inusuale e potenzialmente devastante 12° posto. A Lehmann invece è andata ancora peggio: lo svizzero è scivolato proprio all’inizio della via e, soprattutto, è scivolato al 26° posto, regaklando così la vittoria stagionale a Ghisolfi, ancora prima della finale. Archiviata la mancata qualifica per Tokyo 2020, in pochi giorni Ghisolfi è riuscito a ripetere Bibliographie a Ceuse e poi coronare questo sogno che inseguiva da tempo. È un risultato storico per il 28enne che nel già due volte nel passato, nel 2017 e 2018, era arrivato secondo, e Ghisolfi è ora soltanto il secondo italiano a aggiudicarsi la Coppa dopo Flavio Crespi nel 2005. In semifinale c’è stato un altro “scivolone” inatteso, da parte dello statunitense Sean Bailey che non è riuscito a qualificarsi per la finale: il suo 16° posto gli ha regalato comunque i punti necessari per piazzarsi secondo a fine stagione. Terzo stagionale il vincitore della gara Masahiro Higuchi, il bravissimo 28enne giapponese che dopo bronzo proprio a Kranj nel 2018 ieri ha vinto la sua prima tappa di Coppa del Mondo. Argento a Kranj il 19enne Luka Potocar (primo podio per lui), bronzo invece il 31enne tedesco Sebastian Halenke: presa 31+ come lo sloveno, ma spareggiato in base al risultato inferiore in semifinale.

Al contrario della gara maschile, in finale femminile Rogora e Garnbret si sono dovute giocare il tutto e per tutto su una via fisica che ha richiesto il massimo a tutte le atlete. La tensione era palpabile e la prima a brillare è stata la sudcoreana Chaehyun Seo, caduta dopo l’intenso tetto e immediatamente poco sotto il top. Belle la performance delle due slovene Lucka Rakovec e Vita Lukan, superate con classe però dalla rivelazione dell’anno, la statunitense Natalia Grossman. Mancavano soltanto Rogora e Garnbret… la romana conosceva la posta in gioco e purtroppo è partita male, trovandosi in difficoltà sui primi movimenti. Però poi è riuscita a riprendersi e a salire bene, anzi, come un razzo. Troppo velocemente forse, perché sul traverso in alto le è scivolato un piedi quando aveva ancora molto in serbo. La sua rabbia e delusione erano evidenti, ma il risultato finale è comunque storico: terza nella Lead a fine stagione, pazzesco. Finora soltanto Luisa Iovane ha fatto di meglio, seconda a fine stagione 1989. Poi però toccava a lei, Janja Garnbret, con i suoi 22 anni già una leggenda dopo l’oro nelle Olimpiadi di Tokyo e, come Jain Kim, ben 30 vittorie in Coppa del Mondo. Per vincere la gara di Kranj e la Coppa 2021 doveva assolutamente battere Seo ed è salita più in alto di tutte, sfoggiando sicurezza assoluta abbinata alla volontà di correre  dei rischi importanti. Dopo il volo ad una presa dal top le sue lacrime di gioia manifestavano chiaramente l’importanza di questa vittoria. Davanti al pubblico di casa, e dopo una stagione che non ha uguali.

KRANJ 2021
1 Janja Garnbret SLO 49+
2 Chaehyun Seo KOR 46
3 Natalia Grossman USA 41+
4 Laura Rogora ITA 39
5 Vita Lukan SLO 39
6 Lucka Rakovec SLO 34+
7 Dinara Fakhritdinova RUS 31+
8 Natsuki Tanii JPN 26
9 Mia Krampl SLO
10 Lana Skusek SLO
11 Molly Thompson-Smith GBR
12 Momoko Abe JPN
13 Hannah Meul GER
14 Jessica Pilz AUT
15 Ryu Nakagawa JPN
16 Nolwenn Arc FRA
17 Tomona Takao JPN
18 Anne-Sophie Koller SUI
19 Michelle Hulliger SUI
20 Roxana Wienand GER
21 Mei Kotake JPN
22 Salomé Romain FRA
23 Sara Copar SLO
24 Julia Fiser AUT
25 Lucija Tarkus SLO
26 Camille Pouget FRA
27 Tjasa Slemensek SLO
28 Manon Hily FRA
29 Valeri Kremer ISR
30 Liza Novak SLO
31 Katja Debevec SLO
32 Julia Duffy USA
33 Valentina Aguado ARG
34 Martina Demmel GER
35 Celine Cuypers BEL
36 Giorgia Tesio ITA
37 Käthe Atkins GER
38 Eva Maria Hammelmüller AUT
39 Chloe Caulier BEL
40 Kylie Cullen USA
41 Quinn Mason USA
42 Luisa Flohé GER
43 Noa Shiran ISR
44 Ashley Fisher USA
45 Athanasia Liouni GRE

1 Masahiro Higuchi JPN 37
2 Luka Potocar SLO 31+
3 Sebastian Halenke GER 31+
4 Domen Skofic SLO 31+
5 Fedir Samoilov UKR 30+
6 Satone Yoshida JPN 16+
7 Milan Preskar SLO 15+
8 Ao Yurikusa JPN 15+
9 Martin Bergant SLO
10 Martin Stranik CZE
11 Sam Avezou FRA
12 Stefano Ghisolfi ITA
13 Mathias Posch AUT
14 Yannick Flohé GER
15 Sean Bailey USA
16 Nao Monchois FRA
17 Jorg Verhoeven NED
18 Christoph Hanke GER
19 William Ridal GBR
20 Marcello Bombardi ITA
21 Giovanni Placci ITA
22 James Pope GBR
23 Zento Murashita JPN
24 Taito Nakagami JPN
25 Alberto Gotta ITA
26 Sascha Lehmann SUI
27 Georg Parma AUT
28 Anze Peharc SLO
29 Paul Jenft FRA
30 Leo Avezou FRA
31 Andrej Polak SLO
32 Minyoung Lee KOR
33 Filip Schenk ITA
34 William Bosi GBR
35 Mikel Asier Linacisoro Molina ESP
36 Dylan Chuat SUI
37 Campbell Harrison AUS
38 Max Kleesattel GER
39 Mark Brand NED
40 Isaac Leff USA
41 Stefan Scherz AUT
42 Leto Cavé NED
43 David Barrans GBR
44 Kim Marschner GER
45 Gergő Vályi HUN
46 Timotej Romšak SLO
47 Yuval Shemla ISR
48 Ziga Zajc SLO
49 Charlie Osborne USA
50 Fabian Förander SWE
51 Louis Gundolf AUT
52 Cody Stevenson USA
53 Filip Kurtović CRO
54 Giorgio Tomatis ITA
55 Nimród Sebestyén Tusnády HUN
56 Filippos Lavrentakis-Rigakis GRE
57 Igor Veselic SRB
58 Ben Abel AUS
59 Vaidotas Monstavicius LTU
60 Theofanis-Ermis Theocharopoulos GRE
61 Joshua Bruyns RSA
dns Hritik Marne IND

CLASSIFICA FINALE 2021
1 Janja Garnbret SLO 300
2 Natalia Grossman USA 296
3 Laura Rogora ITA 278
4 Vita Lukan SLO 269
5 Lucka Rakovec SLO 185
6 Aleksandra Totkova BUL 168
7 Eliska Adamovska CZE 162
8 Momoko Abe JPN 146
9 Natsuki Tanii JPN 128
9 Lana Skusek SLO 128
11 Julia Chanourdie FRA 115
12 Mia Krampl SLO 108
13 Salomé Romain FRA 106
14 Ashima Shiraishi USA 98
15 Dinara Fakhritdinova RUS 90
16 Ryu Nakagawa JPN 87
17 Chaehyun Seo KOR 80
17 Brooke Raboutou USA 80
19 Molly Thompson-Smith GBR 77
20 Eva Maria Hammelmüller AUT 69.6
21 Julia Fiser AUT 66
22 Akiyo Noguchi JPN 65
23 Nolwenn Arc FRA 57.65
24 Camille Pouget FRA 57
25 Viktoriia Meshkova RUS 55
26 Miho Nonaka JPN 51
27 Tjasa Slemensek SLO 49.65
28 Futaba Ito JPN 47
29 Anne-Sophie Koller SUI 46.75
29 Hannah Meul GER 46.75
31 Oriane Bertone FRA 40.95
32 Nina Arthaud FRA 40.9
33 Lucija Tarkus SLO 39
34 Michelle Hulliger SUI 38.65
35 Martina Demmel GER 37.8
36 Camilla Moroni ITA 34.8
37 Giorgia Tesio ITA 32.7
38 Kyra Condie USA 28
38 Fanny Gibert FRA 28
40 Heloïse Doumont BEL 27
41 Jessica Pilz AUT 24
42 Sabina Van Essen NED 23.5
42 Manon Hily FRA 23.5
44 Andrea Kümin SUI 20.9
45 Käthe Atkins GER 19.3
46 Tomona Takao JPN 18.95
47 Roxana Wienand GER 13.55
48 Lynn Van Der Meer NED 12.9
49 Claudia Ghisolfi ITA 12.85
50 Cloe Coscoy USA 12
51 Miu Kakizaki JPN 11
52 Mei Kotake JPN 10
53 Franziska Sterrer AUT 9.5
54 Sara Copar SLO 8
55 Mattea Pötzi AUT 7
56 Julia Duffy USA 5.9
57 Maya Madere USA 5.37
58 Tina Johnsen Hafsaas NOR 3.95
59 Celine Cuypers BEL 3.75
60 Valeri Kremer ISR 2.7
61 Luisa Flohé GER 1.82
62 Michaela Smetanova CZE 1.62
63 Valentina Aguado ARG 1.37
64 Ignacia Mellado Quinteros CHI 1.3
65 Chloe Caulier BEL 1.15
66 Selma Elhadj Mimoune FRA 1.05
67 Liza Novak SLO 1
67 Ekaterina Kipriianova RUS 1
69 Katja Debevec SLO 0.95
70 Ariane Franken AUT 0.8
70 Lucie Watillon BEL 0.8
70 Anna Zaikina RUS 0.8
73 Lucia Dörffel GER 0.77
74 Ayala Kerem ISR 0.72
75 Sunniva Øvre-Eide NOR 0.65
76 Petra Klingler SUI 0.6
77 Kylie Cullen USA 0.5
77 Maya Dreamer ISR 0.5

1 Stefano Ghisolfi ITA 319
2 Sean Bailey USA 277
3 Masahiro Higuchi JPN 263
4 Luka Potocar SLO 212
5 Sascha Lehmann SUI 204
6 Martin Stranik CZE 192.87
7 Alberto Ginés López ESP 169
8 Sebastian Halenke GER 160
9 Domen Skofic SLO 135
10 Alexander Megos GER 127
11 Dmitrii Fakirianov RUS 114
12 Victor Baudrand CAN 107
13 Paul Jenft FRA 103
13 Marcello Bombardi ITA 103
15 Fedir Samoilov UKR 100.82
16 Jakob Schubert AUT 100
17 Satone Yoshida JPN 90
18 Yannick Flohé GER 86
19 Martin Bergant SLO 79.95
20 Hannes Puman SWE 75
20 Colin Duffy USA 75
22 Ao Yurikusa JPN 74
23 Mathias Posch AUT 72.8
24 Kokoro Fujii JPN 68
25 Milan Preskar SLO 61
26 Christoph Hanke GER 53.85
27 Sam Avezou FRA 51
28 Sohta Amagasa JPN 50
29 Nicolas Collin BEL 48.82
30 Zento Murashita JPN 48
31 Adam Ondra CZE 40
32 Tomoa Narasaki JPN 37
33 Nao Monchois FRA 34
34 Peter Kuric SVK 32
35 Mejdi Schalck FRA 27.44
36 Mikel Asier Linacisoro Molina ESP 26.4
37 Shuta Tanaka JPN 24
38 Anthony Gullsten FIN 20
39 Nino Grünenfelder SUI 19
40 Jorg Verhoeven NED 18
41 Ross Fulkerson USA 17
42 Hamish Mcarthur GBR 16
43 Stefan Scherz AUT 15.22
44 William Ridal GBR 14
45 Ellis Ernsberger USA 11.99
46 Alberto Gotta ITA 11
47 Nimrod Marcus ISR 10.87
48 Dylan Chuat SUI 10.06
49 Giovanni Placci ITA 10
50 Oscar Baudrand CAN 9.75
51 Nathaniel Coleman USA 9
51 James Pope GBR 9
53 Joshua Fourteau FRA 8
54 Ties Vancraeynest BEL 7.95
55 Diego Fourbet FRA 7.5
56 Campbell Harrison AUS 7.32
57 Taito Nakagami JPN 7
57 Kai Harada JPN 7
59 Mark Brand NED 4.55
60 Leo Avezou FRA 4
60 Georg Parma AUT 4
62 Philipp Martin GER 3.04
63 Anze Peharc SLO 3
64 Alistair Duval FRA 2
65 Rishat Khaibullin KAZ 1.55
66 Martin Tekles GER 1.34
67 Adrien Lemaire FRA 1.24
68 Timothy Kang USA 1.1
69 Nicolai Uznik AUT 1
69 Ziga Zajc SLO 1
71 Andrej Polak SLO 0.95
72 Minyoung Lee KOR 0.9
73 Vladislav Shevchenko RUS 0.87
74 Filip Schenk ITA 0.85
75 Jan Hojer GER 0.82
76 William Bosi GBR 0.8
76 Aleksey Rubtsov RUS 0.8
78 Sean Faulkner CAN 0.72
78 Louis Gundolf AUT 0.72
80 Gergő Vályi HUN 0.7
80 Michael Piccolruaz ITA 0.7
82 Giorgio Tomatis ITA 0.67
83 Max Kleesattel GER 0.6
84 Arsène Duval FRA 0.54
84 Hugo Parmentier FRA 0.54
86 Isaac Leff USA 0.5

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Coppa del Mondo Lead 2021 live da Kranj in Slovenia
04.09.2021
Coppa del Mondo Lead 2021 live da Kranj in Slovenia
Kranj in Slovenia sta attualmente ospitando la quinta ed ultima tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2021. Live streaming oggi, alle 9.00 le semifinali, alle 18:00 le finali.
Stefano Ghisolfi e Eliška Adamovská vincono a Briançon
19.07.2021
Stefano Ghisolfi e Eliška Adamovská vincono a Briançon
Ieri sera Stefano Ghisolfi e Eliška Adamovská hanno vinto la quarta tappa della Coppa del Mondo Lead a Briançon in Francia.
Stefano Ghisolfi in finale a Briançon nella Coppa del Mondo Lead 2021
18.07.2021
Stefano Ghisolfi in finale a Briançon nella Coppa del Mondo Lead 2021
Briançon in Francia sta attualmente ospitando la quarta tappa della Coppa del Mondo di arrampicata Lead 2021. In finale Stefano Ghisolfi, migliore dopo la Semifinale. Questa sera ore 19:30 le finali in live streaming.
Laura Rogora e Sean Bailey vincono a Chamonix, Stefano Ghisolfi strepitoso secondo
14.07.2021
Laura Rogora e Sean Bailey vincono a Chamonix, Stefano Ghisolfi strepitoso secondo
La penultima tappa della Coppa del Mondo Lead 2021 è stata vinta ieri da Laura Rogora e Sean Bailey a Chamonix in Francia. Stefano Ghisolfi un meraviglioso secondo, insieme alla statunitense Natalia Grossman. La bulgara Aleksandra Totkova e il ceco Martin Stranik si sono piazzarti terzi.
21.11.2005
Arrampicata: Flavio Crespi e Angela Eiter vincono la World Cup 2005
20/11 Vittoria storica per l'arrampicata italiana a Kranj: Flavio Crespi è il primo italiano a conquistare la Coppa del mondo di arrampicata di difficoltà. La Coppa femminile è stata vinta dall'austriaca Angela Eiter.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós