Home page Planetmountain.com
Shuta Tanaka, Oriane Bertone, Junta Sekiguchi
Fotografia di Newspower
Oriane Bertone
Fotografia di Newspower
Shuta Tanaka
Fotografia di Newspower
Filip Schenk
Fotografia di Newspower

Mondiali Giovanili di Arco, i primi verdetti della Lead

di

Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva ad Arco: Junta Sekiguchi e Oriane Bertone hanno vinto la Youth B Lead. La Junior maschile Lead è stata vinta da Shuta Tanaka. Laura Rogora si è qualificata per la finale della sua categoria di oggi. Live streaming a partire dalle 17:00

"In semifinale mi sono fatto male al dito e purtroppo non posso continuare. All’inizio della via ho sentito dolore, non c’è ancora una diagnosi precisa. Peccato perché mi ero preparato al meglio e le vie erano bellissime, il mio Mondiale termina qui”. Sono le parole di Filip Schenk, superlativo anche ieri al Climbing Stadium di Arco agguantando il secondo posto in semifinale lead, accedendo così alla fase conclusiva dei Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata, ma purtroppo l’altoatesino non ha potuto competere in finale e non potrà nemmeno concludere una cavalcata iniziata nel migliore dei modi nelle altre specialità speed e boulder.

Si sono così infrante le speranze azzurre di conquistare una medaglia ieri ad Arco, ma a dare spettacolo ci hanno pensato i giapponesi, occupando tutte e tre le prime posizioni nella categoria Youth B, un successo frutto del numero di palestre e di appassionati - ha commentato un addetto ai lavori della nazionale nipponica, e forse anche della loro costituzione fisica e forza mentale, fatta di fibre forti come quelle dei campioni di arti marziali, e di spirito. Junta Sekiguchi trionfa così su Haruki Uemura e Satone Yoshida negli Youth B maschi, e Shuta Tanaka fra gli Junior su Sohta Amagasa, terzo un francese, Alistair Duval, come transalpina è stata anche la vincitrice della categoria Youth B, la quattordicenne Oriane Bertone, la quale ha un po’ d’Italia nel sangue visto il padre Stefano originario di Torino. Seconda un’altra giapponese, Hana Koike, terza la bulgara Aleksandra Totkova.

Peccato per Schenk e per l’Italia, ma le finali odierne sono state comunque elettrizzanti, sotto la regia organizzativa di SSD Arrampicata Sportiva Arco, con un testa a testa tra Sekiguchi e Uemura e il vincitore a raccontare un curioso aneddoto, spiegando come abbia iniziato ad arrampicare: “Vedendo il programma televisivo Ninja Warrior, volevo fare qualcosa di simile”.

La vita di Stefano Bertone è piena di sorprese, sposa una francese e nasce Oriane, ottiene un posto per insegnare nell’isola di Riunione e vi si trasferisce. Un ambiente molto particolare con settori di basalto per cui ci sono molti boulder, molti blocchi, e da lì Oriane iniziò una graduale ma inarrestabile corsa che l’ha portata, a soli quattordici anni, sul tetto del mondo. Un risultato lead inaspettato, vista la passione ‘boulder’ di Oriane, volto europeo che inevitabilmente si contrappone agli asiatici in questa spettacolare dieci giorni arcense. E tra pochi giorni ci saranno le finali boulder, sognare non costa nulla per un’atleta al primo anno nel circuito internazionale.

Oggi si replica al Climbing Stadium con le categorie Youth A e Junior femmine, in mattinata con le semifinali e nel tardo pomeriggio con le finali. Le domeniche ad Arco sono “col botto”.

Info: www.ywcharco2019.it

Finali Lead – Youth B maschile
1 Junta Sekiguchi JPN Top; 2 Haruki Uemura JPN Top; 3 Satone Yoshida JPN 49+; 4 Oscar Baudrand CAN 44+; 5 Lucas Oddi USA 44+; 6 Toby Roberts GBR 44+; 7 Gergő Vályi HUN 44+; 8 Illia Maniakin UKR 42+

Finali Lead – Youth B femminile
1 Oriane Bertone FRA 42.5+; 2 Hana Koike JPN 42.5; 3 Aleksandra Totkova BUL 40; 4 Norah Chi USA 39; 5 Ryu Nakagawa JPN 38+; 6 Gwen Morgan GBR 34+; 7 Emilia Warenski AUT 32+; 8 Heeju Noh KOR 29+

Finali Lead – Junior maschile
1 Shuta Tanaka JPN 48; 2 Sohta Amagasa JPN 46+; 3 Alistair Duval FRA 43; 4 Harold Peeters BEL 39+; 5 Katsura Konishi JPN 37+; 6 Julien Clémence SUI 34+; 7 Mikel Asier Linacisoro Molina ESP 6

IFSC Youth World Championships -Arco 2019- LEAD- Finals -Youth A Men-Junior Women-Youth A Women

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Mondiali Giovanili di Arco, inizia oggi la grande festa dell’arrampicata giovanile
21.08.2019
Mondiali Giovanili di Arco, inizia oggi la grande festa dell’arrampicata giovanile
Iniziano ufficialmente ad Arco oggi con la cerimonia d’apertura i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva 2019. Dal 21 al 31 agosto 1.300 giovani di 49 nazioni gareggeranno nelle tre discipline lead, speed e boulder. Il 30 agosto una speciale serata Rock Master stories, con Adam Ondra, Mina Markovic, Stefano Ghisolfi e Jakob Schubert con dedica a David Lama. Il 31 agosto si disputerà il Rock Master Duel.
Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva di Arco: un mese al via
29.07.2019
Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva di Arco: un mese al via
Manca solamente un mese ai Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva che si terranno ad Arco, in Trentino, dal 22 al 31 agosto nelle discipline lead, speed e boulder.
Ad Arco i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva 2019
10.05.2019
Ad Arco i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva 2019
Dal 22 al 31 agosto 2019 il Rock Master Festival ad Arco ospita gli IFSC World Youth Championships, i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva. Sono attesi oltre 1000 giovani atleti provenienti da 50 nazioni, mentre a decidere la 33° edizione del Rock Master sarà il Duello sabato 31 agosto
Ciao Albino Marchi: con lui se n'è andato un pezzo del Rock Master
12.02.2019
Ciao Albino Marchi: con lui se n'è andato un pezzo del Rock Master
Oggi pomeriggio è mancato Albino Marchi. Con lui se ne va un pezzo del Rock Master di Arco e un'esperienza che non ha eguali nel panorama degli eventi dell'arrampicata.
John Ellison e CAC - Climbers against Cancer ai mondiali di Arco
03.09.2015
John Ellison e CAC - Climbers against Cancer ai mondiali di Arco
L’incontro con John Ellison, fondatore di CAC - Climbers against Cancer, ad Arco per i Campionati Mondiali di Arrampicata Sportiva ad Arco e per ricevere il Premio Dryarn Climbing Ambassador, nella serata di venerdì 4/09 degli Arco Rock Legends Awards, per il suo indiscusso contribuito alla cultura dell'arrampicata sportiva mondiale.
Mondiali Giovanili di arrampicata di Arco: assegnati i sei titoli iridati del Lead
05.09.2015
Mondiali Giovanili di arrampicata di Arco: assegnati i sei titoli iridati del Lead
Oggi nell'ultima giornata dei Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva di Arco sono stati assegnati i sei titoli del Lead. Ashima Shiraishi (Usa) bissa il titolo iridato del Boulder Youth B vincendo anche quello del Lead. Lo stesso fa Janja Garnbret nella categoria Youth A. L’azzurro Stefano Carnati è argento negli Youth A, mentre Pietro Biagini è terzo nella categoria Youth B.
Mondiali Giovanili di Arco. Assegnati tutti i titoli iridati del Boulder. L'italiano Filip Schenk è campione mondiale Youth B
31.08.2015
Mondiali Giovanili di Arco. Assegnati tutti i titoli iridati del Boulder. L'italiano Filip Schenk è campione mondiale Youth B
Primi verdetti e titoli iridati dei Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva di Arco. Oggi sono stati assegnati i sei titoli del Boulder. L'azzurro Filip Schenk è il nuovo campione mondiale del Boulder per la cat. Under 16. La torinese Asja Gollo è bronzo nella Under 18.
Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva, Day 3. I risultati delle semifinali Boulder
30.08.2015
Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva, Day 3. I risultati delle semifinali Boulder
Grande battaglia per conquistare le finali Boulder del Campionati mondiali giovanili di Arco. A spuntarla sono stati anche gli italiani Filip Schenk, David Piccolruaz, Asja Gollo.
IFSC World Youth Championships, il report delle qualifiche del boulder maschile
29.08.2015
IFSC World Youth Championships, il report delle qualifiche del boulder maschile
Day 2 Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva: le qualifiche del boulder maschile. L’azzurro Filip Schenk comanda la categoria Youth B e passa in semifinale con altri due italiani Matteo Manzoni e David Piccolaruaz.
IFSC World Youth Championships, il report della prima giornata
28.08.2015
IFSC World Youth Championships, il report della prima giornata
Il report della prima giornata di gara dei Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva: le qualifiche del boulder femminile.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni