Home page Planetmountain.com
Adam Ondra vs Jakob Schubert al Rock Master Duello 2019
Fotografia di Newspower
Mia Krampl vs Molly Thompson-Smith al Rock Master Duello 2019
Fotografia di Newspower
Jakob Schubert al Rock Master Duello 2019
Fotografia di Newspower
Jakob Schubert e Mia Krampl, vincitori del Rock Master Duello 2019
Fotografia di Newspower

Mia Krampl e Jakob Schubert show al Rock Master di Arco

di

La slovena Mia Krampl e l'austriaco Jakob Schubert hanno vinto il Duello ieri sera del Rock Master di Arco.

Ieri sera le luci dei riflettori erano puntate sulla parete del Climbing Stadium di Arco dove andava in scena il Rock Master Duel, un formato entusiasmante che dal 2000 regala agli appassionati la possibilità (gratuitamente quest’anno) di gustarsi i migliori del pianeta climbing, gli uni contro gli altri nel tempio dell’arrampicata sportiva. Lo sforzo della SSD Arrampicata Sportiva Arco è stato colto al balzo e le persone stimate ad assistere al Duel erano circa 3000. I maschi in gara dovevano affrontare vie di difficoltà 8a/8a+, e le donne 7b+/7c, prima di toccare il pulsante rosso come fosse una gara speed.

Il campione del mondo lead Adam Ondra è anche testimonial del Garda Trentino e cercava la quinta affermazione personale consecutiva, impresa non riuscitagli a causa di una prova da maestro dell’austriaco Jakob Schubert: "è la prima volta che batto Adam nel Duel credo, andando addirittura sotto il minuto e migliorando sfida dopo sfida". Gli occhi ‘della tigre’ dello sconfitto si trasformano dopo qualche secondo in quelli dell’Ondra che tutti conoscono, affabile e disponibile con chiunque, e dalla delusione il fenomeno passa ai complimenti nei confronti del collega: "Mi sono divertito, Jakob è stato fortissimo e abbiamo fatto una gran finale. Ci ho messo qualcosa in più, ma l’importante è stato andare sotto il minuto e ci sono riuscito. Il Duel è divertente perché non c’è pressione e spero rimanga così".

Applausi a scena aperta da parte del pubblico che copriva interamente il prato del Climbing Stadium per il terzo classificato, il tedesco Jan Hojer, autore di un uno-due pugilistico fenomenale nella prima prova, che gli ha permesso di superare l’onda e battere il torinese Stefano Ghisolfi passando al turno successivo: "Sono partito bene ma Jan ha fatto due balzi finali davvero incredibili", dirà Ghisolfi. L’altro azzurro Marcello Bombardi ha invece perso lo scontro diretto con Max Rudigier, autentica rivelazione, anche se alla ‘finalina’ gli è sfuggita la presa dopo qualche secondo appena dalla partenza. Vedendo le fasce muscolari di Bombardi cerchiamo di capire se esista il climber perfetto, meglio alto o basso? Muscoloso o longilineo? "Ognuno deve riuscire ad adattare le proprie caratteristiche di scalata in base al suo corpo. L’abilità maggiore in ogni caso sta nella testa".

Meno equilibrato il Duel femminile, dove Mia Krampl ha battuto non una ma due volte la britannica Molly Thompson, con il primo incontro annullato e ripetuto a causa di una falsa partenza: "Annata incredibile, è la prima volta per me qui al Duel ed è stato interessante provare qualcosa di nuovo. Con me e Janja Garnbret il movimento del climbing sloveno sta andando alla grande. Allenarsi con i migliori paga", ha affermato nel post gara la vicecampionessa del mondo lead. Alla finalina Laura Rogora ottiene un altro risultato di prestigio - dopo aver finito da poche ore la gara giovanile che le ha assegnato l’oro boulder, al seguito del titolo lead e della combinata - il terzo posto al Duel: "Ora finalmente riposo, il duello è una competizione senza pressione e per questo unica". La "madrina" dell’evento viste le numerose partecipazioni è Mina Markovic: "Bellissima la via, sono felicissima di essere tornata e di aver partecipato alla finalina, Arco è un paradiso per il nostro sport". Arrivederci al prossimo anno, dove il comitato trentino ha in serbo altrettante sorprese, ‘replicabili’ in tutto il mondo.

Rock Master Duel - classifica maschile
1° Jakob Schubert AUT; 2° Adam Ondra CZE; 3° Jan Hojer GER; 4° Max Rudigier AUT

Rock Master Duel – classifica femminile
1.a Mia Krampl SLO; 2.a Molly Thompson-Smith GBR; 3.a Laura Rogora ITA; 4.a Mina Markovic SLO

ROCK MASTER ALBO D'ORO

1987 Lynn Hill (USA) - Stefan Glowacz (GER)
1988 Lynn Hill (USA) - Stefan Glowacz (GER)
1989 Lynn Hill (USA) - Didier Raboutou (FRA)
1990 Lynn Hill (USA) - François Legrand (FRA)
1991 Isabelle Patissier (FRA) - Yuji Hirayama (JPN)
1992 Lynn Hill (USA) - Stefan Glowacz (GER)
1993 Susi Good (SUI) - Elie Chevieux (SUI)
1994 Robyn Erbesfield (USA) - François Legrand (FRA)
1995 Laurence Guyon (USA) - François Lombard (FRA)
1996 Katie Brown (USA) - François Lombard (FRA)
1997 Katie Brown (USA) - François Legrand (FRA)
1998 Liv Sansoz (FRA) - François Legrand (FRA)
1999 Muriel Sarkany (BEL) - Eugeny Ovtchinnikov (RUS)
2000 Muriel Sarkany (BEL) - Eugeny Ovtchinnikov (RUS)
2001 Muriel Sarkany (BEL), Martina Cufar (SLO) - Christian Bindhammer (GER), Tomas Mrazek (CZ), Yuji Hirayama (JPN)
2002 Sandrine Levet (FRA) - Alexandre Chabot (FRA)
2003 Angela Eiter (AUT) - Alexandre Chabot (FRA)
2004 Angela Eiter (AUT) - Alexandre Chabot (FRA)
2005 Angela Eiter (AUT) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP)
2006 Sandrine Levet (FRA) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP)
2007 Angela Eiter (AUT) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP)
2008 Johanna Ernst (AUT) - Patxi Usobiaga (ESP)
2009 Angela Eiter (AUT) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP)
2010 Kim Jain (JPN) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP) - IFSC CWC Pre-event
2011 Chereshneva Yana (RUS) - Adam Ondra (CZE)
2012 Angela Eiter (AUT) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP)
2013 Mina Markovič (SLO) - Ramòn Julien Puigblanque (ESP)
2014 Magdalena Röck (AUT) - Sachi Amma (JPN)
2015 Hélène Janicot (FRA) - Adam Ondra (CZE)
2016 Janja Garnbret (SLO) - Adam Ondra (CZE)
2017 Julia Chanourdie (FRA) - Adam Ondra (CZE)
2018 Janja Garnbret (SLO) - Adam Ondra (CZE)
2019 Mia Krampl (SLO) - Jakob Schubert (AUT)

Info: www.rockmasterfestival.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Laura Rogora Campionessa del Mondo Boulder e Combinata!
31.08.2019
Laura Rogora Campionessa del Mondo Boulder e Combinata!
Dopo l’oro Lead Laura Rogora trionfa anche in Boulder e Combinata.
Oggi gran finale dei Mondiali Giovanili ad Arco e Rock Master Duello
31.08.2019
Oggi gran finale dei Mondiali Giovanili ad Arco e Rock Master Duello
Oggi ultima giornata dei Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva con finali Boulder e Speed. Segue il Rock Master Duel, il tutto in live streaming e poi diretta RAI
Rock Master Stories, venerdì ad Arco la grande serata dei campioni
29.08.2019
Rock Master Stories, venerdì ad Arco la grande serata dei campioni
Adam Ondra, Mina Markovič, Stefano Ghisolfi e Jakob Schubert, ovvero quattro campioni dello sport climbing racconteranno venerdì 30 agosto 2019 alle ore 21 ai partecipanti dei mondiali giovanili di Arco i loro inizi e il loro primo campionato del mondo giovanile. Durante la serata un ricordo speciale a David Lama, Albino Marchi e Giuseppe Filippi.
Anna Calanca bronzo nello Speed ai Mondiali di Arco!
28.08.2019
Anna Calanca bronzo nello Speed ai Mondiali di Arco!
Anna Calanca ha vinto la medaglia di bronzo nello Speed ai Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva di Arco. Emma Hunt oro nella Youth A femminile, Elena Remizova vince la Junior femminile e Iaroslav Pashkov trionfa nella Youth A maschile
Arco nel pieno della festa di Mondiale, Alessia Mabboni in Finale Boulder
27.08.2019
Arco nel pieno della festa di Mondiale, Alessia Mabboni in Finale Boulder
Continuano i Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva ad Arco con Speed e Boulder. Alessia Mabboni si è qualificata per la finale Boulder Youth B , mentre questa sera vanno in onda le finali Junior femminile e Youth maschile e femminile.
Laura Rogora Campionessa del Mondo Lead Giovanile ad Arco!
26.08.2019
Laura Rogora Campionessa del Mondo Lead Giovanile ad Arco!
La climber romana Laura Rogora si è laureata Campionessa del Mondo di arrampicata Lead Junior ieri ad Arco. Hidemasa Nishida ha vinto la Youth A maschile mentre Nika Potapova ha vinto la Youth A femminile. 7° Davide Marco Colombo tra i maschi Youth A.
Mondiali Giovanili di Arco, i primi verdetti della Lead
25.08.2019
Mondiali Giovanili di Arco, i primi verdetti della Lead
Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva ad Arco: Junta Sekiguchi e Oriane Bertone hanno vinto la Youth B Lead. La Junior maschile Lead è stata vinta da Shuta Tanaka. Laura Rogora si è qualificata per la finale della sua categoria di oggi. Live streaming a partire dalle 17:00
Mondiali Giovanili di Arco, inizia oggi la grande festa dell’arrampicata giovanile
21.08.2019
Mondiali Giovanili di Arco, inizia oggi la grande festa dell’arrampicata giovanile
Iniziano ufficialmente ad Arco oggi con la cerimonia d’apertura i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva 2019. Dal 21 al 31 agosto 1.300 giovani di 49 nazioni gareggeranno nelle tre discipline lead, speed e boulder. Il 30 agosto una speciale serata Rock Master stories, con Adam Ondra, Mina Markovic, Stefano Ghisolfi e Jakob Schubert con dedica a David Lama. Il 31 agosto si disputerà il Rock Master Duel.
Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva di Arco: un mese al via
29.07.2019
Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva di Arco: un mese al via
Manca solamente un mese ai Campionati Mondiali Giovanili di arrampicata sportiva che si terranno ad Arco, in Trentino, dal 22 al 31 agosto nelle discipline lead, speed e boulder.
Ad Arco i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva 2019
10.05.2019
Ad Arco i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva 2019
Dal 22 al 31 agosto 2019 il Rock Master Festival ad Arco ospita gli IFSC World Youth Championships, i Campionati Mondiali Giovanili di Arrampicata Sportiva. Sono attesi oltre 1000 giovani atleti provenienti da 50 nazioni, mentre a decidere la 33° edizione del Rock Master sarà il Duello sabato 31 agosto

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni