Home page Planetmountain.com
Edu Marín libera Arco Iris (200m, 8c+) a Montserrat in Spagna il 9 ottobre 2020 con suo padre Francisco. La via era stata aperta in artificiale nel 1978 da Armand Ballart e German Folch
Fotografia di Esteban Lahoz
Edu Marín libera Arco Iris (200m, 8c+) a Montserrat in Spagna
Fotografia di Esteban Lahoz

Edu Marín libera Arco Iris, durissima multipitch a Montserrat in Spagna

di

Il climber spagnolo Edu Marin ha liberato Arco Iris, una via di più tiri gradata 8c+ a Montserrat in Spagna, aperta in artificiale nel 1978 da Armand Ballart e German Folch

Le imponenti pareti di conglomerato di Montserrat hanno vissuto il loro periodo di massimo splendore negli anni '70 e '80, ma anche oggi l'area situata a circa un'ora da Barcellona ha perso poco del suo fascino originale. Edu Marín ha un rapporto speciale con queste torri poiché è qui che ha iniziato a scalare, ed è qui dove ha salito il suo primo 8a a 13 anni, il suo primo 8b+ a 14 anni e il suo primo 8c a 15. 

Così, dopo aver effettuato la prima libera di Tarragó Plus nel 2016, il 35enne ha ora effettuato la prima libera di un'altra leggendaria via di artificiale, Arco Iris. Aperta nel 1979 da Armand Ballart e German Folch, la via si snoda lungo un estetico ed esposto spigolo sul lato nord de La Pared de Diables ed è probabilmente l'ultima grande via in artificiale rimasta ancora da salire in libera.

Prima di effettuare la libera Edu Marín ha ricevuto da Ballart il permesso di aggiungere ulteriori spit, poiché l'attrezzatura originale era vecchia ed obsoleta. Anche con i nuovi spit la via risulta in un severo test psicologico, con lunghi runout obbligatori e cadute di 15 metri e più.

Arco Iris è ora suddivisa in 6 tiri, con il terzo tiro di 8b+ che funge da riscaldamento per il quarto tiro, un fisico 8c+. Protetto da soli 4 spit, questo tiro chiave apre la strada verso gli ultimi due tiri, gradati rispettivamente di 8b e 8a+. Marín ha chiodato un'uscita diretta sull'ultimo tiro, a differenza della linea originale che deviava verso destra, per raggiungere la vetta del Plàtan.

La prima libera è arrivata dope cinque ore di arrampicata il 9 ottobre, in compagnia del 68enne padre Francisco "Novato" Marín, e il grado suggerito è 8c+. Se il grado fosse confermato, l'Arco Iris sarebbe una delle vie di più tiri più difficili d'Europa.

Negli ultimi anni Edu Marin ha ripetuto alcune delle vie di più tiri più difficili del mondo, ma il suo vero punto forte è senza dubbio Valhalla, la via di 380 metri gradata 9a+ che supera l'enorme Arco a Getu in Cina, aperta dal basso da Marin e liberata nel 2019.



Arco Iris, Montserrat, Spagna

Prima salita: Armand Ballart, German Folch, 1979
Prima libera: Edu Marín, Francisco Marín 09/10/2020
Lunghezza: 200m
Difficoltà: L1: 6,L2: 6c, L3: 8b+, L4: 8c+, L5: 8b, L6: 8a+

Link: FB Ed MarinInstagram Edu MarinPetzl

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Edu Marin libera Valhalla sull'enorme Grande Arco di Getu in Cina
21.03.2019
Edu Marin libera Valhalla sull'enorme Grande Arco di Getu in Cina
Edu Marin ha effettuato la prima libera in giornata di Valhalla, nella Valle di Gétû in Cina. La via d’arrampicata sportiva supera l’immenso tetto del Grande Arco, definito dal climber spagnolo come 'il più grande tetto del mondo'.
Edu Marin e l’arrampicata su Tarragó Plus a Montserrat
28.11.2016
Edu Marin e l’arrampicata su Tarragó Plus a Montserrat
Il video del climber spagnolo Edu Marin che, dopo aver ripetuto Tarragó (8b+/240m) a Montserrat, ha concatenato i due tiri chiave per dare vita all’8c di Tarragó Plus.
Montserrat: Sachi Amma e Ferran Guerrero liberano La reina de Escocia
06.04.2014
Montserrat: Sachi Amma e Ferran Guerrero liberano La reina de Escocia
Il 1 aprile 2014 Sachi Amma e Ferran Guerrero hanno liberato La reina de Escocia, 8b+ una via di artificiale aperta da Gabriel Reina nel 1984.
Montserrat, Iker ed Eneko Pou su Tarragó la via che non c'è più
16.01.2014
Montserrat, Iker ed Eneko Pou su Tarragó la via che non c'è più
A fine novembre 2013 Iker Pou e suo fratello Eneko hanno effettuato la prima libera della via Tarragó a Montserrat in Spagna. La via di 240m fino all' 8b+ che ora, in seguito alla schiodatura da parte di sconosciuti, non esiste più.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock