Home page Planetmountain.com
Alexander Megos durante la prima libera di Clash of the Titans 9a+ a Götterwandl in Nassereith, Austria
Fotografia di Liam Lonsdale / Vertical Life Climbing
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Alexander Megos, diversi 9a+ tra Ceuse e Austria

di

Il climber tedesco Alexander Megos ha ripetuto in grande velocità Jungle Boogie, una via d’arrampicata sportiva a Ceuse in Francia gradata 9a+. Pochi giorni prima a Götterwandl in Austria aveva liberato il 9a+ Clash of the Titans, mentre nello Zillertal aveva ripetuto Companion of Change.

Se uno riesce a fare il 9a a-vista, è logico che per fare il 9a+ ci mette poco. Infatti, dopo aver salito TCT a-vista a Gravere a fine marzo, adesso il 23enne climber tedesco Alexander Megos ha salito in grande velocità tre vie un mezzo grado più difficili.

La prima, nello Zillertal in Austria, si chiama Companion of Change, liberata nel 2015 da Jakob Schubert che all’epoca l’aveva cautamente gradata 9a. Megos ha suggerito invece 9a+, per poi spostasi nella falesia di Götterwandl vicino a Nassereith dove ha liberato Clash of the Titans dello stesso grado.

Visto il gran caldo si è poi recato in quota, a Ceüse in Francia, dove in giornata ha ripetuto invece Jungle Boogie. Questa via l’aveva già provata per 15 minuti tre anni fa, mentre l’altro giorno ha impiegato soltanto altri 3 giri per venirne a capo. Ricordiamo che in quell’occasione nel 2014 Megos si era portato a casa in giornata uno dei 9a+ per famosi al mondo, Biographie.


SCHEDA: la falesia Ceüse

SCHEDA: la falesia Zillertal

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Alexander Megos, intervista dopo la salita di Biographie a Ceüse
16.07.2014
Alexander Megos, intervista dopo la salita di Biographie a Ceüse
L'intervista al climber tedesco Alexander Megos dopo la recente ripetizione in giornata di Biographie 9a+ a Ceuse, Francia.
Alexander Megos, secondo 9a a-vista con TCT a Gravere
23.05.2017
Alexander Megos, secondo 9a a-vista con TCT a Gravere
Intervista a Alexander Megos che domenica 21 maggio 2017 nella falesia di Gravere ha salito a vista TCT, una via d’arrampicata sportiva gradata 9a. È la seconda via di queste difficoltà che il climber tedesco riesce a salire in questo stile, dopo la storica prima a-vista di un 9a nel 2013.
Alexander Megos ripete Hubble a Raven Tor. L'intervista.
03.06.2016
Alexander Megos ripete Hubble a Raven Tor. L'intervista.
Intervista al climber tedesco Alexander Megos che il 31/05/2016 ha ripetuto Hubble, la prima via d'arrampicata sportiva gradata 8c+, liberata da Ben Moon nel 1990 a Raven Tor, Regno Unito.
Alexander Megos ripete First Round, First Minute 9b a Margalef
02.01.2016
Alexander Megos ripete First Round, First Minute 9b a Margalef
Il 31/12/2015 a Margalef in Spagna Alexander Megos ha effettuato la terza salita del 9b First Round First Minute, dopo Chris Sharma e Adam Ondra. Il 01/01/2016 ha poi salito nella stessa falesia First Ley 9a+ e La Ley Indignata 9a.
Alexander Megos l'intervista dopo Action Directe nel Frankenjura
06.05.2014
Alexander Megos l'intervista dopo Action Directe nel Frankenjura
Intervista al climber tedesco Alexander Megos dopo la sua rotpunkt, in due ore, di Action Directe, la mitica via di 9a liberata da Wolfgang Güllich nel Frankenjura, Germania.
Alexander Megos, l'intervista dopo il primo 9a a-vista mondiale
29.03.2013
Alexander Megos, l'intervista dopo il primo 9a a-vista mondiale
Intervista al 19enne climber tedesco Alexander Megos dopo la storica prima a-vista di una via di 9a, Estado Critico a Siurana.
Alexander Megos, primo 9a a vista al mondo
25.03.2013
Alexander Megos, primo 9a a vista al mondo
Il 24/03/2013 il 19enne tedesco Alexander Megos ha salito a vista Estado Critico a Siurana in Spagna, diventando il primo climber al mondo a salire una via di 9a in questo stile.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós