Home page Planetmountain.com
Josh McCoy e Alex Honnold ripetono la Pre Muir Wall, El Capitan, Yosemite.
Fotografia di Alex Honnold
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Alex Honnold e Josh McCoy ripetono la Muir Wall in Yosemite

di

I climbers statunitensi Alex Honnold e Josh McCoy hanno ripetuto in libera le vie Muir Wall (5.13b/c) e PreMuir (5.13c/d) El Capitan, Yosemite.

Quando si pensa a Alex Honnold, solitamente si immagina il climber statunitense impegnato su qualche incredibile free, solo a centinai di metri da terra. Anche se è vero che queste salite riscontrano un enorme clamore mediatico, in verità gran parte dell'arrampicata di Honnold viene effettuata soprattutto con imbrago e corda. E' così che, lentamente ma inesorabilmente, ci si accorge che oltre alle sue audaci solitarie sopra la valle di Yosemite, Honnold sta anche ripetendo una ad una le vie di El Capitan e che, grazie alle sue ultime fughe verticali, ha ora salito in libera ben sette super big wall di questo monolito di granito.

Le più recenti salite sono state effettuate poche giorni fa insieme all'amico Josh McCoy quando i due hanno ripetuto la Muir Wall per la cosiddetta Shaft variation e, pochi giorni prima, la variante di 5 tiri chiamata PreMuir.

La Muir Wall è una via mozzafiato che si snoda a sinistra di The Nose per quasi 1000m, aperta nel 1965 da Yvon Chouinard e TM Herbert in grande stile, soltanto come cordata a due, senza corde fisse e con difficoltà fino a A2. Nel 1994 Kurt Smith, Scott Cosgrove e Greg Epperson hanno scovato la Shaft variation che gli avrebbe permesso di finalmente salire tutta la via in libera ma, tranne un brevissimo tratto, per la prima libera si è dovuto aspettare il 2001 e l'arrivo di Tommy Caldwell e Nick Sagar. Gradata 8a+, la Shaft variation della Muir Wall era stata ripetuta soltanto una volta, dai tedeschi Tobias Wolf e Thomas Hering quest'estate, probabilmente a causa di una pericolosa lama sulla parte bassa della via. Honnold è riuscito a ripetere la via in 12 ore e senza mai cadere, e lui stesso ha descritto questa salita come “una delle mie giornate migliori di sempre.” Questo successo è avvenuto anche grazie alla sua ripetizione, pochi giorni prima, della difficile variante PreMuir 5.13c/d con la quale la Shaft variation condivide gran parte dei tiri. Salita per la prima volta nel 2007 da Rob Miller e Justen Sjong, la PreMuir è stata ripetuta da Honnold e Mcoy durante quattro giorni d'arrampicata.

ALEX HONNOLD EL CAPITAN FREE CLIMBS
Freerider
- 2006, poi successivamente in giornata svariate volte
Salathe - 2007, 3 giorni. Poi in giornata un paio di anni dopo
Golden Gate - 2008, 4 giorni. Poi in giornata 2009
El Nino - 2009, 4 giorni
El Corazon - 2009, 4 giorni. Poi in giornata autunno 2014.
PreMuir - 2014, 4 giorni
The Shaft - 2014, 12 ore

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni