Home page Planetmountain.com
Davide Miori in apertura sul sesto tiro Via Mezzasoga sulla Torre di Val Scura nelle Dolomiti di Brenta
Fotografia di archivio Davide Miori
Elio Mazzalai in apertura sul nono tiro di Via Mezzasoga sulla Torre di Val Scura nelle Dolomiti di Brenta
Fotografia di archivio Davide Miori
Elio Mazzalai, Davide Miori e Nicola Cont in cima alla Via Mezzasoga sulla Torre di Val Scura nelle Dolomiti di Brenta
Fotografia di archivio Davide Miori
Via Mezzasoga sulla Torre di Val Scura nelle Dolomiti di Brenta (Nicola Cont, Elio Mazzalai, Davide Miori 2020)
Fotografia di archivio Davide Miori

Via Mezzasoga sulla Torre di Val Scura nelle Dolomiti di Brenta

di

Sulla Torre di Val Scura in Val di Tovel (Dolomiti di Brenta) Nicola Cont, Elio Mazzalai e Davide Miori hanno aperto la via d'arrampicata Mezzasoga (250 m, VII+). Il report di Miori.

Dopo il periodo del lockdown la voglia di scalare era tanta e mentre ci trovavamo insieme, Nicola ha mostrato a me e ad Elio una foto scattata alla parete della Torre Val Scura in Val di Tovel. L'ambiente selvaggio e poco frequentato ci è subito piaciuto molto ed entusiati abbiamo deciso di aprire una nuova linea. Sulla stessa parete sono tracciate altre due vie che occupano la parte destra: Via dell'incertezza di Christian Castagnedi, Maurizio Gambarin e Mirco Mantelli, e Via Elisa diNico Rizzotto e Maurizio Gambarin.

Dopo aver deciso di intraprendere il progetto, la sera prima della partenza ci siamo trovati a casa mia per preparare il materiale e cercare di incastrare tutto nei sacconi.

Partiti il venerdì sera dopo lavoro abbiamo raggiunto la Val di Tovel in macchina e poi abbiamo proseguito a piedi fino a Malga Flavona dove abbiamo deciso di bivaccare. Con un cannocchiale abbiamo studiato velocemente la parete e abbiamo anche subito portato il materiale alla base, nel punto in cui avevamo individuato l'attacco della via. Siamo scesi al bivacco che era già notte, cena veloce e tutti a dormire.

Il giorno dopo ci siamo svegliati presto e abbiamo risalito il ghiaione fino all'attacco. Nicola è partito subito, aprendo due tiri fino alla cengia, poi Elio altri due e infine io altri due, arrivando così ad una piccola cengia. Siamo riusciti ad aprire dei tiri seguendo una linea logica che segue una fascia di roccia sempre sana con delle difficoltà che vanno dal V al VII grado. Ormai faceva tardi e i nuvoloni si stavano alzando, abbiamo deciso di scendere.

Il fine settimana successivo siamo tornati in parete per aprire gli ultimi tre tiri che ci separavano dalla cima, liberando anche tutti i tiri della via. Il penultimo tiro è spaziale su una placca grigia e fessura fantastica.

La via offre una bella arrampicata su roccia sempre buona. È stata aperta con qualche chiodo lungo i tiri e almeno uno spit in sosta.

Il nome della via è stato dato perché durante le calate nella discesa un sasso cadendo ha tagliato una corda (infatti soga in Trentino significa corda).

Note: dal parcheggio del Lago di Tovel fino a Malga Pozzol è consigliabile una bicicletta per velocizzare il rientro. (Si può lasciare all'interno della malga in disuso).
Il bivacco a Malga Flavona è fornito di acqua, una decina di posti letto.

di Davide Miori

SCHEDA: Via Mezzasoga - Torre di Val Scura, Brenta

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Fine di un’Epoca alla Cima Cee nelle Dolomiti di Brenta di Rolando Larcher e Luca Giupponi
19.06.2020
Fine di un’Epoca alla Cima Cee nelle Dolomiti di Brenta di Rolando Larcher e Luca Giupponi
Su Cima Cee in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta, Rolando Larcher e Luca Giupponi hanno aperto e liberato la nuova via d’arrampicata Fine di un’Epoca, dedicata a Renato, padre di Rolando. Il report di Larcher.
Alessandro Larcher si aggiudica Silverado in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta
20.03.2019
Alessandro Larcher si aggiudica Silverado in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta
Il racconto di Alessandro Larcher che sulla Cima Cee in Val di Tovel, Dolomiti di Brenta, si è aggiudicato la prima ripetizione di Silverado, la via di arrampiacta di più tiri aperta nel 2017 da Luca Giupponi e Rolando Larcher.
Dolomiti di Brenta, nuova via su Cima Uomo sopra Val di Tovel
03.11.2018
Dolomiti di Brenta, nuova via su Cima Uomo sopra Val di Tovel
La scheda via Cameltoe, aperta su Cima Uomo in Val di Tovel (Dolomiti di Brenta) da Alessandro Lucchi, Vincenzo Mascaro e Alessio Miori in due giorni di arrampicata nel settembre 2018.
Tre nuove vie d'arrampicata su Cima Cee, Dolomiti del Brenta, by Luca Giupponi & C.
16.01.2018
Tre nuove vie d'arrampicata su Cima Cee, Dolomiti del Brenta, by Luca Giupponi & C.
La scoperta della parete Sud Ovest di Cima Cee nella Brenta Settentrionale (Dolomiti di Brenta, Val di Tovel, Valle della Roccia) da parte di Luca Giupponi che dal 2014 con diversi compagni ha aperto, rigorosamente dal basso, e poi liberato 3 nuove vie d'arrampicata sportiva belle e difficili. Appigli dispersi (260m, 7c max, 7a obbl); La linea del tempo (300m, 7c+ max, 7a obbl.); Silverado (200m, 8a/8a+ max, 7b obbl.). Il report di Luca Giupponi e Rolando Larcher.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock