Home page Planetmountain.com
Angelo Contessi e Leo Gheza in apertura su Stairway to Heaven alla parete Dosso Guarda, Cima Bacchetta, Concarena (Val Baione - Valle Camonica), giugno 2022
Fotografia di Federico Tomasoni
Stairway to heaven in Val Baione, Valle Camonica (Angelo Contessi, Leo Gheza 06/2022)
Fotografia di Federico Tomasoni
Stairway to heaven in Val Baione, Valle Camonica (Angelo Contessi, Leo Gheza 06/2022)
Fotografia di Federico Tomasoni
Dosso Guarda, Cima Bacchetta, Concarena (Val Baione - Valle Camonica). Verde: Captain Uncino (Sandro Federici 1995). Nero: Il Viandante sul mare di nebbia (Camillo Bussolati, Roberto Conti, Enrico Piccinelli, Gabriele Tonelli). Viola: Zabaione (Bernardo Rivadossi). Rosso: Stairway to Heaven (Angelo Contessi, Leo Gheza 2022)
Fotografia di Federico Tomasoni

Stairway to Heaven in Val Baione (Valle Camonica) di Angelo Contessi e Leo Gheza

di

Alla parete Dosso Guarda di Cima Bacchetta, ai piedi della Concarena (Val Baione - Valle Camonica) Leonardo Gheza e Angelo Contessi hanno aperto Stairway to heaven. La nuova via è dedicata a Luca Ducoli.

Stairway to Heaven è stata aperta dal basso insieme all’amico "Angelino" Contessi, ormai consolidato socio di aperture, sulla parete in Val Baione. La parete dal mio punto di vista merita essere valorizzata, è facilmente accessibile, ideale in mezze stagioni ma anche in estate in giornate non troppo calde, e resta comunque in ombra fino alle 14 circa. Inoltre, la zona è spesso ventilata.


La via è stata interamente chiodata a spit del 10, per ripeterla sono sufficienti 8 rinvii, corda intera e cordino. Tutte le soste collegate con maglia rapida, per le doppie è comunque necessario rinviarsi in quanto la linea presenta marcati strapiombi (corda intera e cordino facilitano la doppia da S3) Sono state impiegate parecchie giornate di pulizia per rendere le ripetizioni più piacevoli.


È il nostro un piccolo pensiero ad un amico che ha dedicato tanto per trasmettere la sua passione alle generazioni future, Luca Ducoli. Vista la sua passione per la musica e la chitarra, Stairway to Heaven mi sembrava il nome più azzeccato. Spero apprezzerai dall’alto! Ciao Luca!



di Leo Gheza

PS Per i ‘Climb&Fly’ la base è un comodo decollo ;)

Ringraziamenti: Federico Tomasoni per materiale foto e video, La Sportiva, CAMP, Nova Paraglider

SCHEDA: Stairway to Heaven, Val Baione, Alpi Orobie

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Il Viandante sul mare di nebbia, nuova via d'arrampicata nelle Alpi Orobie
23.05.2019
Il Viandante sul mare di nebbia, nuova via d'arrampicata nelle Alpi Orobie
Il doppio racconto di Roberto Conti e Gabriele Tonelli che in Val Baione (Alpi Orobie) hanno aperto la via d’arrampicata 'Il Viandante sul mare di nebbia' sulla parete Rossa nei dintorni di Cima Bacchetta, insieme a Enrico Piccinelli e Camillo Bussolati.
Obiettivo Uli Biaho e Torri del Trango per Alessandro Baù, Leonardo Gheza, Francesco Ratti
15.06.2022
Obiettivo Uli Biaho e Torri del Trango per Alessandro Baù, Leonardo Gheza, Francesco Ratti
Quest’estate la spedizione composta dagli alpinisti Alessandro Baù, Leonardo Gheza e Francesco Ratti ha come obiettivo le Torri di Trango e il massiccio dell’Uli Biaho nel Karakorum (Pakistan).
Due nuove vie sul Kondge-Ri in Nepal per Cazzanelli, Favre, Gheza, Perruquet e Ratti
17.11.2021
Due nuove vie sul Kondge-Ri in Nepal per Cazzanelli, Favre, Gheza, Perruquet e Ratti
Il report di Francesco Ratti sulla spedizione Tengkangpoche 2021 in Nepal effettuata insieme a Roger Bovard, François Cazzanelli, Emrik Favre, Leonardo Gheza e Jerome Perruquet. Il team di alpinisti è riuscito a raggiungere la cima del Tengkangpoche (6490m) dopo aver aperto due nuove vie in stile alpino sulla parete nord del vicino Kondge-Ri.
Freccia d’Argento in Val Salarno (Adamello) per Leo Gheza, Matteo Rivadossi e Vincenzo Valtulini
31.08.2021
Freccia d’Argento in Val Salarno (Adamello) per Leo Gheza, Matteo Rivadossi e Vincenzo Valtulini
Sulll’Anticima della Quota 2900, Cornetto di Salarno in Val Salarno (Adamello) Matteo Rivadossi, Leonardo Gheza e Vincenzo Valtulini hanno aperto e liberato Freccia d’Argento (360m, VIII+, RS3). Il report di Rivadossi.
Nuova via d’arrampicata in Presolana di Angelo Contessi e Leo Gheza
10.08.2021
Nuova via d’arrampicata in Presolana di Angelo Contessi e Leo Gheza
Sulla parete nord della Presolana Occidentale Angelo Contessi e Leonardo Gheza hanno aperto Presolana Holiday. La nuova via di più tiri prende una linea indipendente tra le vie Bosio e Le Medaglie di Matley. Il doppio report di Gheza e Contessi.
Adamello, Busazza, Presanella: le tre Nord in giornata per Leonardo Gheza e Giulia Venturelli
21.04.2021
Adamello, Busazza, Presanella: le tre Nord in giornata per Leonardo Gheza e Giulia Venturelli
Gli alpinisti Leonardo Gheza e Giulia Venturelli hanno salito le parete nord dell’Adamello, Cima della Busazza e Presanella in giornata. Un giro lungo 51 km con 3700 metri di dislivello positivo, effettuato in 22 ore complessive.
Grandes Jorasses: Federica Mingolla e Leo Gheza ripetono Il Giovane Guerriero per Matteo Pasquetto
18.08.2020
Grandes Jorasses: Federica Mingolla e Leo Gheza ripetono Il Giovane Guerriero per Matteo Pasquetto
Federica Mingolla e Leo Gheza hanno effettuato la prima ripetizione di Il Giovane Guerriero, la via aperta sulla parete est delle Grandes Jorasses nel massiccio del Monte Bianco da Matteo Della Bordella, Matteo Pasquetto e Luca Moroni. La via è stata dedicata a Matteo Pasquetto che ha perso la vita in discesa. I pensieri di Mingolla e Gheza.
Leo Gheza e il Pilone Centrale del Frêney in solitaria
16.08.2020
Leo Gheza e il Pilone Centrale del Frêney in solitaria
Il racconto di Leonardo Gheza che giovedì 06 agosto è salito in solitaria e senza bivacco in parete la Via Bonington al Pilone Centrale del Frêney nel massiccio del Monte Bianco. Potrebbe trattarsi della prima solitaria in giornata. In ogni caso è stata una grande esperienza su una delle pareti più famose delle Alpi.
Grandes Jorasses parete nord: Federica Mingolla e Leo Gheza ripetono la via Manitua
04.08.2020
Grandes Jorasses parete nord: Federica Mingolla e Leo Gheza ripetono la via Manitua
Il report di Federica Mingolla che insieme a Leonardo Gheza ha ripetuto Manitua, la difficile via aperta in solitaria da Slavko Svetičič nel 1991 sulla parete nord delle Grandes Jorasses nel massiccio del Monte Bianco.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós