Home page Planetmountain.com
L'apertura di Ànima de corall, Siula Grande parete est, Perù (Bru Busom, Marc Toralles 11- 16/07/2022)
Fotografia di Bru Busom / Marc Toralles
L'apertura di Ànima de corall, Siula Grande parete est, Perù (Bru Busom, Marc Toralles 11- 16/07/2022)
Fotografia di Bru Busom / Marc Toralles
L'apertura di Ànima de corall, Siula Grande parete est, Perù (Bru Busom, Marc Toralles 11- 16/07/2022)
Fotografia di Bru Busom / Marc Toralles
L'apertura di Ànima de corall, Siula Grande parete est, Perù (Bru Busom, Marc Toralles 11- 16/07/2022)
Fotografia di Bru Busom / Marc Toralles

Siula Grande parete est salita da Bru Busom e Marc Toralles

di

Gli alpinisti spagnoli Bru Busom e Marc Toralles hanno aperto la prima via sulla est della Siula Grande in Perù, salendo l'inospitale parete dall'11 al 16 luglio attraverso la loro Ànima de corall. Toralles ha descritto la linea come 'la via più difficile che abbiamo mai salito'.

La parete est di Siula Grande (6344 m) in Perù è una delle pareti più repulsive delle Ande sudamericane e, nonostante i numerosi tentativi, non era mai stata salita nella sua interezza. Nel 2016 gli alpinisti francesi Max Bonniot e Didier Jourdain avevano effettuato un'impressionante salita del Pilastro Est e della Cresta SE della montagna, ma evitando la sezione centrale della parete Est che ora è stata salita appunto da Bru Busom e Marc Toralles tramite un'audace linea.

Gli alpinisti spagnoli avevano tentato la parete nel 2019 assieme a Roger Cararach, ma tre anni fa il trio era stato costretto ad abbandonare il tentativo dopo che Cararach era stato colpito al braccio da una caduta massi. Cararach non ha potuto ritentare quest'estate, così, dopo un bivacco alla base della parete, l'11 luglio Busom e Toralles sono partiti per sopportare 6 giorni "di grande tensione" prima di raggiungere la vetta.

Il compatto calcare nella parte inferiore si è rivelato difficile da proteggere ed in più era esposto alla caduta di massi. I due alpinisti sono stati costretti ad arrampicare nel pomeriggio quando il sole abbandonava la parete, oppure di notte, per evitare la caduta di massi e ghiaccio dall’alto.

Toralles ha spiegato: "Abbiamo scalato la prima parte della parete in stile big wall, poiché l'arrampicata era difficile e non potevamo salire leggeri. La seconda parte ci ha permesso di evitare di recuperare l'haulbag e continuare invece in stile alpino; con solo uno zaino a testa eravamo più agili su terreno molto accidentato e sconnesso. Una cresta molto bella ci ha portati sul tratto finale della montagna da dove, con lacrime di commozione, siamo riusciti a raggiungere la preziosa vetta".

La cordata è scesa lungo la stessa via di salita. Toralles ci ha raccontato "È stata una discesa molto tesa a causa della brutta roccia e i continui colli. Alcune soste erano marce; a volte mentre uno di noi si calava in doppia, l'altro non era attaccato alla sosta, nel caso avesse ceduto. Questa è la prima volta che non voglio ritornare su una via che ho salito…”

Toralles ha così riassunto l’intera esperienza: "Questa è la salita più impegnativa che abbiamo fatto fino ad oggi, per via delle difficoltà e l'esposizione che abbiamo dovuto affrontare durante l'intera salita. Le difficoltà tecniche sono: 7b, A3, AI5, M6. Non osiamo quantificare invece l'impegno della via, ma in molti momenti la buona riuscita è dipesa solo dalla fortuna".

Questa importante nuova via si chiama Ànima de corall ed è "Dedicada a tots aquells que ens han deixat...", ovvero dedicata a tutti coloro che ci hanno lasciato...

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Siula Grande in Perù il nuovo obiettivo di Matteo Della Bordella e della Sezione Militare di Alta Montagna
23.06.2022
Siula Grande in Perù il nuovo obiettivo di Matteo Della Bordella e della Sezione Militare di Alta Montagna
Matteo Della Bordella, Alessandro Zeni, Marco Majori, Filip Babicz e Stefano Cordaro sono partiti per tentare una nuova via sulla parete est della Siula Grande in Perù.
Marc Toralles e Bru Busom sulla Diretta Slovacca al Denali, Alaska
12.04.2020
Marc Toralles e Bru Busom sulla Diretta Slovacca al Denali, Alaska
Il video della ripetizione della Diretta Slovacca sulla parete sud del Denali (6194m) in Alaska effettuata dagli alpinisti spagnoli Bru Busom e Marc Toralles.
Siula Grande parete sud, la nuova via Peruana Supreme
05.12.2019
Siula Grande parete sud, la nuova via Peruana Supreme
Il racconto dell’alpinista statunitense Nathan Heald che sulla parete sud del Siula Grande in Perù ha aperto in stile alpino, insieme ai peruviani Luis Crispin e Thomas Schilter, al Francese Benjamin Billet e al finlandese Arttu Pylkkanen, la nuova via Peruana Supreme (TD, 1000m).
Diretta Slovacca al Denali, Alaska, per Bru Busom e Marc Toralles
27.06.2019
Diretta Slovacca al Denali, Alaska, per Bru Busom e Marc Toralles
Il report degli alpinisti spagnoli Bru Busom e Marc Toralles che a giugno hanno effettuato una delle rare ripetizioni della Diretta Slovacca, la famosa e difficile cavalcata sulla parete sud del Denali (6194m) in Alaska aperta, dal 13 al 23 maggio 1984, da Blažej Adam, Tono Križo e František Korl.
Couloir dei Giapponesi: rara ripetizione di uno dei gioielli delle Grande Jorasses
04.10.2018
Couloir dei Giapponesi: rara ripetizione di uno dei gioielli delle Grande Jorasses
Nel massiccio del Monte Bianco gli spagnoli Roger Cararach Soler, Marc Toralles e Bru Busom hanno salito il Couloir dei Giapponesi, il cosiddetto ‘Couloir central’ che solca la parete nord delle Grandes Jorasses. I tre hanno ripetuto la via in 24 ore, senza bivacchi, e ad inizio stagione.
Le bruit des glaçons, il video della nuova via sul Siula Grande in Peru
12.09.2016
Le bruit des glaçons, il video della nuova via sul Siula Grande in Peru
Il video della nuova via Le bruit des glaçons sulla parete est di Siula Grande in Peru, aperta dai francesi Max Bonniot e Didier Jourdain.
Siula Grande, l'inviolata parete est salita da Max Bonniot e Didier Jourdain
07.09.2016
Siula Grande, l'inviolata parete est salita da Max Bonniot e Didier Jourdain
I francesi Didier Jourdain e Max Bonniot hanno salito il Pilastro Est e la Cresta SE del Siula Grande in Peru lungo la loro nuova via 'Le bruit des glaçons' (ED / 1400m / 6c WI5).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós