Home page Planetmountain.com
Jacopo Larcher ripete Odyssee sull'Eiger insieme a Barbara Zangerl (20-23/08/2018)
Fotografia di Paolo Sartori
Barbara Zangerl ripete Odyssee sull'Eiger insieme a Jacopo Larcher, estate 2018
Fotografia di Paolo Sartori
Jacopo Larcher e Barbara Zangerl durante la loro ripetizione di Odyssee sull'Eiger (20-23/08/2018)
Fotografia di Paolo Sartori

Odyssee sull'Eiger per Barbara Zangerl e Jacopo Larcher

di

Arrampicando rigorosamente dal basso ed in una spinta unica, Barbara Zangerl e Jacopo Larcher hanno ripetuto Odyssee, la difficile via sulla parete nord dell’Eiger completata nel 2015 da Roger Schaeli, Robert Jasper e Simon Gietl.

Dopo l’esordio sull’Eiger, ecco che arriva prontamente l’Odyssee sull'Eiger per Barbara Zangerl e Jacopo Larcher. I due climber, che si erano recati per la prima volta sulla famosa parete nord soli pochi giorni fa, sono andati a segno nuovamente ripetendo la più difficili via di più tiri. Si tratta di Odyssee, aperta inizialmente da Roger Schaeli e Robert Jasper e completata insieme a Simon Gietl con difficoltà fino a 8a+ nel 2015.

Zangerl e Larcher hanno usato al massimo i quattro giorni a disposizione tra i vari impegni di lavoro e nonostante il clima tutt’altro che favorevole e sono riusciti a ripetere i 1400 metri di via nel loro solito stile: in libera tutto, arrampicando in alternata sui tiri più facili e salendo da capocordata tutti i tiri più difficili.

Il primo giorno sono arrivati fino al tiro chiave. Dopo averlo salito in libera sono scesi alla base del tiro e hanno dormito sul portaledge, mentre il secondo giorno sono saliti fino al "secondo bivacco dei cechi.” Anche qui hanno salito anche il tiro sopra, poi sono scesi al bivacco e il giorno successivo sono saliti fino all’ultimo tiro di 8a. Dopo una terza notte sul portaledege hanno salito il tiro di 8a e gli ultimi tiri, prima di scendere in doppia lungo la via. Da sottolineare che i due hanno ripetuto i 33 tiri salendo la via in una spinta unica, senza mai tornare a terra.

Scrivendoci proprio mentre stava cercando di asciugare tutto il materiale inzuppato dalla pioggia, Larcher ha spiegato "non abbiamo fatto tutto a vista, ma alcuni tiri al secondo. Il meteo è stato un po' un problema... era molto instabile e c'era almeno un temporale al giorno. Infatti, due tiri di 7c erano completamente bagnati ed abbiamo dovuto combattere non poco per salirli. La via è veramente molto bella, facciamo i complimenti ai primi salitori. Non pensavo che potesse essere così strapiombante…"

Link: FB Jacopo Larcherjacopo-larcher.comFB Barbara Zangerlbarbara-zangerl.atLa SportivaThe North Face


It was always a big dream to climb a route on the famous Eiger northface. But it is not easy to find a perfect weather window with good conditions for the long routes. So it can turn out to be a real serious adventure. Exactly how it felt to free climb all 33pitches to the top of “Odyssee”. Unforgettable experience. Some wet pitches scared us like hell and we were close to give up on some points. At the end the whole adventure went out pretty lucky and we completed a “all free” ascent in 4 days for both of us. Super happy!!! High five for @rogerschaeli @robertjasperextremeclimber and @gietlsimon for this amazing route they put up and “team-freeclimbed” in 2015 as the hardest route on the Eiger. #tired #liveclimbrepeat #bdofficeibksingleledgeadventure Big thanks for @paolosartophoto for joining us and taking some stunning pics.

A post shared by Babsi Zangerl (@babsizangerl) on

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Esordio sull'Eiger per Barbara Zangerl e Jacopo Larcher
10.08.2018
Esordio sull'Eiger per Barbara Zangerl e Jacopo Larcher
Sulla parete nord dell’Eiger Barbara Zangerl e Jacopo Larcher hanno ripetuto Deep Blue Sea e Magic Mushroom. È la prima volta che i due climbers arrampicano sulla famosa montagna svizzera.
Odyssee, la via più difficile sulla nord dell'Eiger aperta e liberata da Roger Schaeli, Robert Jasper e Simon Gietl
25.09.2015
Odyssee, la via più difficile sulla nord dell'Eiger aperta e liberata da Roger Schaeli, Robert Jasper e Simon Gietl
Un trio internazionale composto da Roger Schäli (Svizzera), Robert Jasper (Germania) e Simon Gietl (Italia) ha aperto e liberato Odyssee (8a+, 1400m), una impegnativa via d’arrampicata che forse si attesta come la più difficile della parete nord dell' Eiger in Svizzera.
Magic Mushroom: Jacopo Larcher, Barbara Zangerl e la magica big wall di El Capitan
26.06.2018
Magic Mushroom: Jacopo Larcher, Barbara Zangerl e la magica big wall di El Capitan
Intervista a Jacopo Larcher e Barbara Zangerl dopo la loro prima ripetizione in libera di Magic Mushroom su El Capitan nello Yosemite, effettuato nel dicembre 2017.
Eiger, prima libera della Piola - Ghilini Direttissima per Jasper e Schäli
28.08.2013
Eiger, prima libera della Piola - Ghilini Direttissima per Jasper e Schäli
Il 2 agosto Roger Schäli e Robert Jasper hanno effettuato la prima libera della Piola - Ghilini Direttissima (1400 m, 7c) sulla parete nord dell'Eiger.
Eiger Parete Nord, Direttissima dei Giapponesi liberata da Jasper e Schäli
18.09.2009
Eiger Parete Nord, Direttissima dei Giapponesi liberata da Jasper e Schäli
Il tedesco Robert Jasper e lo svizzero Roger Schäli hanno realizzato la prima libera della famosa "Via dei giapponesi" sulla parete nord dell'Eiger. La via è stata liberata superando difficoltà in libera fino all' 8a e una vera avventura alpinistica.
Dean Potter: FreeBASE sull'Eiger
19.08.2008
Dean Potter: FreeBASE sull'Eiger
Il 6/08 il climber statunitense Dean Potter realizza la prima FreeBASE di Deep Blue Sea (Eiger, 5.12+/7b+) salendo senza corda ma con un paracadute da base jump sulle spalle.
Stephan Siegrist libera Magic Mushroom sulla nord dell'Eiger
25.06.2009
Stephan Siegrist libera Magic Mushroom sulla nord dell'Eiger
L'alpinista svizzero Stephan Siegrist ha realizzato la prima libera della via "Magic Mushroom" sulla parete nord dell'Eiger. La via era stata aperta nel 2007 da Roger Schäli e Christoph Hainz sul lato ovest della parete nord e sale con 21 tiri fino in cima al caratteristico fungo a 3219m.
19.09.2003
Ines Papert e Hans Lochner su Symphonie de Liberté, Eiger
Il 12/08 i tedeschi Ines Papert e Hans Lochner hanno effetuato la prima rotpunkt in giornata (con più tentativi sul tiro chiave) di una delle vie più dure dell'Eiger.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra