Home page Planetmountain.com
Ueli Steck il 16/08/2016 sulla Cresta dell'Innominata. 5 ore e 30 minuti dal Camping La Sorgente in Val Veny fino in cima al Monte Bianco.
Fotografia di Ueli Steck
Ueli Steck il 16/08/2016 sulla Cresta dell'Innominata, Monte Bianco
Fotografia di Ueli Steck
Ueli Steck il 16/08/2016 sulla Cresta dell'Innominata, Monte Bianco
Fotografia di Ueli Steck
La Cresta dell'Innominata, Monte Bianco
Fotografia di Ueli Steck
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Monte Bianco, veloce raid sulla Cresta dell’Innominata per Ueli Steck

di

Il 16/08/2016 l’alpinista svizzero Ueli Steck ha salito in grande velocità la Cresta dell’Innominata (1000m, D+, V+, 60º) fino in cima al Monte Bianco. Non per stabilire qualche record di velocità, ma per 'una grandissima giornata in montagna.'

La salita non è stata effettuata per segnare un record, anzi, semplicemente per godere appieno una bellissima giornata in montagna, ma ciò nonostante ci pare giusto segnalare la veloce uscita di Ueli Steck sul Monte Bianco della settimana scorsa.

L’alpinista svizzero, approfittando della sua presenza alla serata di Passione Verticale a Courmayeur il 17 agosto, il giorno prima ha effettuato un veloce raid sulla Cresta dell'Innominata, il fantastico sperone che si trova tra i pilastri del Freney e del Brouillard sul versante italiano del Monte Bianco.

Partendo dal Camping La Sorgente in Val Veny alle ore 5:03, un’ora più tardi ha raggiunto il Rifugio Monzino dove si è fermato per 20 minuti per fare colazione. "Dopo un buon caffé il mio motore ha iniziato a funzionare molto meglio" ha raccontato Steck, che ha impiegato soltanto 1 ora e 45 minuti per raggiunge il bivacco Eccles a 4041m. Da qui ha puntato dritto per la cima del Monte Bianco, raggiunto dopo soli 5 ore e 30 minuti percorrendo la Cresta dell’Innominata. "La traccia era ancora gelata e buonissima" racconta ancora il 39enne "e due ore e 10 minuti più tardi ho raggiunto il Rifugio Torino." Da qui mancava "soltanto la lunga cosa giù fino al campeggio in Val Veny", dove ha fermato il cronometro dopo un tempo totale di 9 ore 25 minuti. "E’ stata semplicemente una grandissima giornata in montagna" ha ribadito Steck. Ma va da sé, aggiungiamo noi, che questi sono tempi e modalitˆ inimmaginabili anche per un buon alpinista.

Anche se non è per nulla paragonabile visto il diverso punto di partenza, ricordiamo che nel 2012 il compagno di cordata di Steck, lo spagnolo Kilian Jornet Burgada, aveva salito la Cresta dell’Innominata fino in vetta al Monte Bianco in 6 ore 17 minuti. Burgada era partito dalla chiesa di Courmayeur ed era poi sceso sul versante francese per raggiungere la chiesa di Chamonix.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Kilian Jornet Burgada, cresta Innominata e Monte Bianco in 6h17'
20.09.2012
Kilian Jornet Burgada, cresta Innominata e Monte Bianco in 6h17'
Il 18 settembre lo sci alpinista e maratoneta Kilian Jornet Burgada ha realizzato la salita da Courmayeur alla cima del Monte Bianco, lungo la famosa cresta Innominata (1000m, D+, V+, 60º), in 6 ore e 17 minuti. Lo spagnolo ha poi raggiunto Chamonix in un tempo totale di 8 ore 42 minuti.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli
  • Tempi moderni
    Domenica 28/06 abbiamo fatto un tentativo su Tempi Moderni ( ...
    2020-06-30 / Livio Carollo