Home page Planetmountain.com
18/09/2012: Kilian Jornet Burgada sale la cresta Innominata e raggiunge la cima del Monte Bianco in 6h17'
Fotografia di archivio Kilian Jornet Burgada
18/09/2012: Kilian Jornet Burgada sale la cresta Innominata e raggiunge la cima del Monte Bianco in 6h17'
Fotografia di archivio Kilian Jornet Burgada
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Kilian Jornet Burgada, cresta Innominata e Monte Bianco in 6h17'

di

Il 18 settembre lo sci alpinista e maratoneta Kilian Jornet Burgada ha realizzato la salita da Courmayeur alla cima del Monte Bianco, lungo la famosa cresta Innominata (1000m, D+, V+, 60º), in 6 ore e 17 minuti. Lo spagnolo ha poi raggiunto Chamonix in un tempo totale di 8 ore 42 minuti.

Partendo alle 3:53 della mattina dalla chiesa di Courmayeur, il campione catalano è salito da solo lungo la bellissima Val Veny per raggiungere alle 5:25 il Rifugio Monzino a 2590m, da dove iniziano le prime difficoltà, ovvero il ghiacciaio che porta al bivacco de les Eccles a 4041m. Con sua grande sorpresa il ghiacciaio era in ottime condizione e Burgada è riuscito a salire velocemente con ramponi al bivacco per poi affrontare una doppia e continuare sulla cresta dell' Innominata che aveva già percorso pochi giorni prima.

"Non appena completata la doppia e la lunga, difficile, sezione dove non ho trovato neve, sono riuscito a prendere fiato" ha raccontato Burgada, aggiungendo "sapevo di essere in grado di salire l'Innominata visto che l'avevo già affrontata pochi giorni fa. E' molto tecnica, con pendii di 60° e sezioni di V+ e ho dovuto usare tutte le mie capacità. Fortunatamente non ho trovato molta neve o ghiaccio."

Burgada è arrivato in cima al Monte Bianco alle 10:15, ovvero 6 ore e 17 minuti dopo la partenza da Courmayeur, e dopo una breve pausa di 5 minuti si è diretto giù verso la chiesa di Chamonix che ha raggiunto dopo sole 2 ore e 19 minuti, ossia sole 8 ore e 42 minuti dopo essere partito da Courmayeur.

Ricordiamo che questa velocissima salita fa parte del secondo capitolo del progetto Summits of My Life e che la prima tappa - la traversata del Monte Bianco - era stata segnata dalla tragica morte del suo compagno nonché campione dello scialpinismo Stephane Brosse.

Dettagli:
Partenza: Courmayeur (Valle de Aosta, Italia)
Arrivo: Chamonix (Francia)
Distanza: 42 km
Dislivello: 3,810m lungo la cresta Innominata
Tempi parziali: Courmayeur - Val Veny: 40'; Val Veny - Rifugio Monzino: 1h30-50'; Monzino - Eccles: 3h30-2h; Eccles - Monte Bianco: 6h17-2h47 (5’ stop in cima); Monte Bianco - Gouter: 6h50 -27'; Gouter-Houches: 8h15 -1h25; Houches-Chamonix: 8h42’57’’

Per vedere il video della salita vistate: www.esport3.cat

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós