Home page Planetmountain.com
Max Bonniot (sinistra) e Pierre Labbre (destra), due tra i più forti alpinisti in assoluto, hanno perso la vita sull’Aiguille du Plan nel massiccio del Monte Bianco.
Fotografia di archive Groupe militaire de haute montagne
Max Bonniot durante la prima salita della parete est del Siula Grande, Peru (Max Bonniot, Didier Jourdain 08/2016)
Fotografia di Max Bonniot, Didier Jourdain © Gmhm
Léo Billon, Pierre Labbre e Max Bonniot, in cima al Fitz Roy in Patagonia dopo aver salito la via El Corazon
Fotografia di GMHM Chamonix
Invernale Solleder - Lettenbauer Civetta, Dolomiti: Max Bonniot inizia il terzo giorno con un tiro di 6a
Fotografia di Groupe militaire de haute montagne

Max Bonniot e Pierre Labbre perdono la vita sull’Aiguille du Plan

di

I francesi Max Bonniot e Pierre Labbre, due tra i più forti alpinisti in assoluto, hanno perso la vita sull’Aiguille du Plan nel massiccio del Monte Bianco.

È una notizia bruttissima quella che giunge dal versante francese del Monte Bianco: sono stati ritrovati questa mattina i corpi dei giovani alpinisti Max Bonniot e Pierre Labbre, due dei più forti alpinisti non solo di Francia, ma in assoluto.

Stando alla informazioni pubblicate su Montagnes Magazine e Le Dauphine, i due erano partiti presto ieri mattina per salire la Via Bonington alll'Aiguille du Plan, ma la cordata non ha dato notizie di sé durante il giorno. Questa mattina un elicottero ha individuato i corpi alla base della goulotte. Si presume che siano scivolati mentre progredivano in conserva con la corda tesa.

Il 31enne Max Bonniot faceva parte dell’élite del Groupe militaire de haute montagne (GMHM) mentre il 38enne Pierre Labbre era una guida alpina della Compagnie de guides de Chamonix Mont Blanc. Chi segue le cronaca alpinistica di questi ultimi anni avrà spesso letto notizie delle loro salite, che spaziavano dalle Alpi al Nepal, passando per la Norvegia, il Peru e la Patagonia.

Nel 2012 Labbre per esempio aveva aperto una nuova via sul Latok II, seguito nel 2013 da una nuova via sull'inviolata parete sud del Gauri Shankar (7134m) nel Rolwaling Himal e, nel 2015 e sempre in Nepal, una "direttissima" sul Dazampa Tse. Anche Bonniot aveva aperto vie in Nepal, come quella sul Pangbuk North nel 2017, mentre in Perù aveva superato l’inviolata parete est del Siula Grande nel 2016 e nel 2018 aveva effettuato una invernale della storica Solleder - Lettenbauer alla Nord-Ovest del Civetta in Dolomiti. All’inizio di quest’anno insieme a Léo Billon avevano salito in Patagonia il Fitz Roy e il Cerro Torre lungo la Cresta Sud-Est, meglio conosciuta come Via del Compressore. Insomma, piangiamo due grandi interpreti dell’alpinismo mondiale.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
L’enorme cascata di ghiaccio Fosslimonster ripetuta in Norvegia da alpinisti francesi
01.03.2018
L’enorme cascata di ghiaccio Fosslimonster ripetuta in Norvegia da alpinisti francesi
Fosslimonster a Gudvangen, nota per essere una delle più lunghe e belle cascate di ghiaccio non solo della Norvegia, è stata ripetuta da diversi alpinisti francesi come Pierre Labbre, Max Bonniot e Léo Billon. Il video di quelle che con tutta probabilità sono le prime ripetizioni, dopo l’apertura di Robert Jasper e Roger Schäli nel 2009.
Civetta Solleder - Lettenbauer, il video della salita invernale francese
23.01.2018
Civetta Solleder - Lettenbauer, il video della salita invernale francese
Video alpinismo: la salita invernale effettuata dagli alpinisti francesi Max Bonniot, Léo Billon e Benjamin Védrines della storica Solleder - Lettenbauer alla Nord-Ovest del Civetta (Dolomiti).
Dolomiti: invernale francese della Solleder alla Civetta
03.01.2018
Dolomiti: invernale francese della Solleder alla Civetta
Alpinismo: l’intervista all’alpinista francese Max Bonniot dopo la ripetizione della storica Solleder - Lettenbauer alla Nord-Ovest del Civetta in Dolomiti, effettuata insieme a Léo Billon e Benjamin Védrines dal 22 al 25 dicembre 2017.
Pangbuk North, il video della via francese in Nepal
24.11.2017
Pangbuk North, il video della via francese in Nepal
Il video di Tolerance Zero, la via aperta dagli alpinisti francesi Max Bonniot e Pierre Sancier sulla parete nord di Pangbuk North (6589 m) in Nepal.
Nuova via francese sul Pangbuk North in Nepal
14.11.2017
Nuova via francese sul Pangbuk North in Nepal
Alpinismo in Himalaya: nel massiccio del Lunag (regione del Khumbu) gli alpinisti francesi Max Bonniot e Pierre Sancier hanno aperto Tolerance Zero, una nuova via di 1100m descritta come elegante, logica e tecnica sulla parete nord del Pangbuk North (6589 m).
Le bruit des glaçons, il video della nuova via sul Siula Grande in Peru
12.09.2016
Le bruit des glaçons, il video della nuova via sul Siula Grande in Peru
Il video della nuova via Le bruit des glaçons sulla parete est di Siula Grande in Peru, aperta dai francesi Max Bonniot e Didier Jourdain.
Siula Grande, l'inviolata parete est salita da Max Bonniot e Didier Jourdain
07.09.2016
Siula Grande, l'inviolata parete est salita da Max Bonniot e Didier Jourdain
I francesi Didier Jourdain e Max Bonniot hanno salito l’inviolata parete est del Siula Grande in Peru lungo la loro nuova via 'Le bruit des glaçons' (ED / 1400m / 6c WI5).
Alpinismo: nuova via francese sul Dazampa Tse in Nepal
09.11.2015
Alpinismo: nuova via francese sul Dazampa Tse in Nepal
Il 17 ottobre Mathieu Détrie e Julien Dusserre hanno aperto una nuova via su Monte Dazampa Tse (Dzasampatse) (6293m) nel gruppo di Nangpai-Gosum, Himalaya, Nepal. Il giorno successivo i loro compagni di spedizione, Pierre Labbre e Mathieu Maynadier, hanno ripetuto la via.
Patagonia: Aguja Poincenot e Fitz Roy per Corrado Pesce, Pierre Labbre e Damien Tomasi
21.12.2014
Patagonia: Aguja Poincenot e Fitz Roy per Corrado Pesce, Pierre Labbre e Damien Tomasi
Breve aggiornamento dalla Patagonia con due salite di Corrado Korra Pesce, Pierre Labbre, e Damien Tomasi sull' Aguja Poincenot e Fitz Roy.
Gauri Shankar, prima salita della parete sud per il team francese Pamalade
28.10.2013
Gauri Shankar, prima salita della parete sud per il team francese Pamalade
Il 23 ottobre 2013 gli alpinisti francesi Mathieu Détrie, Mathieu Maynadier, Pierre Labbre e Jérôme Para hanno aperto una nuova via sull'inviolata parete sud del Gauri Shankar (7134m) nel Rolwaling Himal, a confine tra Nepal e Tibet.
Latok II, il video della via francese Théorême de la Peine
30.07.2012
Latok II, il video della via francese Théorême de la Peine
Il video della via Théorême de la Peine aperta sul Latok 2 salita lo scorso giugno in stile alpino da Antoine Bletton, Pierre Labbre, Mathieu Maynadier e Sebastien Ratel.
Latok II, nuova via Francese in Karakorum
13.06.2012
Latok II, nuova via Francese in Karakorum
Dal 3 al 6 giuno 2012 i francesi Antoine Bletton, Pierre Labbre, Mathieu Maynadier e Sebastien Ratel hanno aperto Théorême de la Peine (2000m, M5, ED-) sul Latok II (7020m), Karakorum, Pakistan.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni