Home page Planetmountain.com
Dazampa Tse (6293m) Nepal: À la verticale de la peine (17/10/2015 & 18/10/2015 Mathieu Détrie, Julien Dusserre, Pierre Labbre, Mathieu Maynadier.
Fotografia di archive Nangpai Gosum 2015
Dazampa Tse (6293m) Nepal: À la verticale de la peine (17/10/2015 & 18/10/2015 Mathieu Détrie, Julien Dusserre, Pierre Labbre, Mathieu Maynadier.
Fotografia di archive Nangpai Gosum 2015
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Alpinismo: nuova via francese sul Dazampa Tse in Nepal

di

Il 17 ottobre Mathieu Détrie e Julien Dusserre hanno aperto una nuova via su Monte Dazampa Tse (Dzasampatse) (6293m) nel gruppo di Nangpai-Gosum, Himalaya, Nepal. Il giorno successivo i loro compagni di spedizione, Pierre Labbre e Mathieu Maynadier, hanno ripetuto la via.

Il 15 settembre Mathieu Détrie, Julien Dusserre, Pierre Labbre e Mathieu Maynadier sono partiti dalla Francia con l'obiettivo di salire una nuova via sulla parete sud del Nangpai Gossum II, la cima di 7350m dell’omonimo gruppo montuoso nella catena dell' Himalaya nepalese.

I quattro alpinisti francesi hanno raggiunto il campo base il 30 settembre, ma le condizioni erano troppo asciutte per il loro obiettivo. "Abbiamo capito immediatamente che salire la via non sarebbe stato possibile a causa della scarsità di ghiaccio e il pericolo di caduta massi" ci ha spiegato Maynadier, e il team ha quindi scelto il piano B, ovvero una nuova linea sul Nangpai Gossum III. Dopo aver aspettato per 10 giorni al campo base la fine del brutto tempo, il 16 ottobre Labbre e Maynadier si sono diretti alla parete sudest del Nangpai Gossum II e hanno bivaccato sotto il crepaccio terminale, pronti per la salita. La mattina seguente però il tempo era peggiore del previsto e così sono ritornati al campo base.

Non volendo tornare a casa a mani vuote, in quello stesso giorno di sabato 17 ottobre, Detrie e Dusserre hanno aperto una nuova via sulla parete NE del Dazampa Tse, la montagna di 6293m situata di fronte al gruppo del Nangpai Gossum. La nuova linea di 700 offre difficoltà fino al TD+ WI5 ed un’arrampicata secondo i francesi paragonabile a quella sulla parete nord delle Droites nel massiccio del Monte Bianco. Il giorno seguente, Labbre e Maynadier, hanno ripetuto À la verticale de la peine. "È una bella linea di misto" ha spiegato Maynadier, aggiungendo che questa salita "ha salvato un po' il nostro viaggio…"

La prima salita del Dazampa Tse risale al 18 ottobre 2004, quando gli sloveni Tadej Golob e Urban Azman, in una spedizione guidata da Urban Golob, hanno salito la via Mali prince (TD+, M5+, 650m) lungo la parete sudovest.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra
  • Diedro Fouzigora
    Linea splendida, scalata di soddisfazione, tecnica e brevi t ...
    2020-08-07 / Alberto De Giuli