Home page Planetmountain.com
Durante l'apertura di Leone di Nemea sulle Bastionate di Tessari, Monte Cordespino, Valdadige (Mario Brighente, Christian Confente, Manuel Leorato)
Fotografia di archivio Manuel Leorato
Durante l'apertura di Leone di Nemea sulle Bastionate di Tessari, Monte Cordespino, Valdadige (Mario Brighente, Christian Confente, Manuel Leorato)
Fotografia di archivio Manuel Leorato
Vista verso il Lago di Garda e Verona dalla via Leone di Nemea sulle Bastionate di Tessari, Monte Cordespino, Valdadige (Mario Brighente, Christian Confente, Manuel Leorato)
Fotografia di archivio Manuel Leorato
Il tracciato di Leone di Nemea sulle Bastionate di Tessari, Monte Cordespino, Valdadige (Mario Brighente, Christian Confente, Manuel Leorato)
Fotografia di S. Borrelli

Leone di Nemea sul Monte Cordespino in Val d'Adige

di

In Valdadige Mario Brighente, Christian Confente e Manuel Leorato hanno aperto Leone di Nemea, una via d’arrampicata di 300 metri sulle Bastionate di Tessari sul Monte Cordespino.

Tutti i sogni prima o poi si avverano, basta crederci! Il nostro era quello di realizzare una salita nella Valdadige veronese che parta dalla fascia basale e sbuchi sul crinale superiore, in perfetta concezione alpinistica, anche se attrezzata in stile moderno a fix.

Ad onor del vero già due anni fa con Balla coi Becchi avevamo dato vita ad un itinerario simile e super logico a Canale, ma problemi di accesso ci hanno fatto optare per la non pubblicazione della prima metà della via. Ora grazie alla collaborazione e al fiuto di Mario Brighente siamo riusciti a realizzare questa linea, invisibile fino ad oggi, che percorre placche, diedri e fessure con bellissima continuità e poche brevi cenge.

Questi elementi la contraddistinguono dalle storiche vie sulla destra (Avalon, New Age..), che morivano su un grande cengione sottostante all'ultimo risalto, costringendo ad un  poco intuitivo rientro in doppia, penalizzandone così le ripetizioni e facendole versare in uno stato di semi abbandono (recentemente le uscite di queste vie sono state "prolungate" fino ad uscire sul crinale).

Il Leone di Nemea è il mostro invulnerabile della mitologia Greca, combattuto da Ercole in una delle sue 12 fatiche, fatica che ha visto complici noi tre apritori per più di un anno per riuscire a sconfiggerlo e per dissolvere le nebbie che hanno nascosto da sempre questa linea meritevole e logica che stava li da tempi immemori, probabilmente la più lunga della Valdadige Veronese, in attesa solo di essere scalata. 

Particolarità di questa via sono le diverse possibilità di uscita. Oltre al tiro originale a fix sulla placca vi sono altre due varianti alpinistiche che corrono su una bella fessura ad "orecchio" che ci si trova davanti quando si arriva sulla gran cengia, al termine di queste varianti ci si trova direttamente alla sosta di partenza di L10, tiro eventualmente da unire.

di Manuel Leorato


SCHEDA: Leone di Nemea, Bastionate di Tessari, Monte Cordespino, Val d'Adige


Info: verticalage.blogspot.com

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Falesia del Babo, inizati i lavori di chiodatura grazie al crowdfunding
08.05.2019
Falesia del Babo, inizati i lavori di chiodatura grazie al crowdfunding
Grazie al progetto di crowdfunding, sono iniziati i lavori di richiodatura ed apertura di nuove vie d'arrampicata nella falesia del Babo vicino a Verona in Val d’Adige. Il report di Andrea Simonini.
Cima Verde in Val d'Adige, nuova via d'arrampicata sulla Pala Grande
01.04.2019
Cima Verde in Val d'Adige, nuova via d'arrampicata sulla Pala Grande
Il racconto di Martin Giovanazzi di Via Teoria del Grigio, una via d’arrampicata sulla Pala Grande di Cima Verde in Valle dell'Adige aperta insieme a Nicola Cont e Elio Mazzalai il 20 ottobre 2018.
Limited Edition, nuova via in Val d'Adige di Sergio Coltri e Andrea Simonini
06.05.2018
Limited Edition, nuova via in Val d'Adige di Sergio Coltri e Andrea Simonini
Il racconto di Sergio Coltri e Andrea Simonini dell'apertura di Limited Edition, una nuova via d'arrampicata in Val d'Adige
La Falesia dei Ciclopi al Monte Cimo. Di Rolando Larcher
03.10.2017
La Falesia dei Ciclopi al Monte Cimo. Di Rolando Larcher
Rolando Larcher presenta la bellissima Falesia dei Ciclopi situata sulla parete Scoglio dei Ciclopi del Monte Cimo (Val d'Adige). 50 vie d'arrampicata sportiva dal 6b+ all’ 8b+.
Tra Nuvole e Sogni al Monte Cimo per Rolando Larcher e Herman Zanetti
22.05.2017
Tra Nuvole e Sogni al Monte Cimo per Rolando Larcher e Herman Zanetti
Domenica 21 maggio Rolando Larcher, arrampicando insieme a Herman Zanetti, ha effettuato la probabile prima ripetizione in libera di Tra Nuvole e Sogni (200m, 8a max, 7b obbl.), la difficile via aperta da Nicola Tondini e Andrea Simonini nel 2012 al Monte Cimo (Brentino, Val d’Adige).
Eco dall'Abisso, la nuova via di Sergio Coltri  in Val d'Adige
18.08.2016
Eco dall'Abisso, la nuova via di Sergio Coltri in Val d'Adige
Il report di Sergio Coltri che, insieme a Beppe Vidal, ha aperto Eco dall'Abisso (260m, 7b+, A0), una nuova via d'arrampicata sul Monte Coalàz (Monte Baldo, Val D'Adige).
Horror Vacui, nuova via d'arrampicata sul Monte Cimo per Rolando Larcher
15.06.2016
Horror Vacui, nuova via d'arrampicata sul Monte Cimo per Rolando Larcher
Rolando Larcher insieme a diversi compagni ha aperto Horror Vacui (8b+ max, 7b+ obbl.) una nuova via d'arrampicata sulla parete Scoglio dei Ciclopi del Monte Cimo (Val d'Adige) che, come dice il nome, è un grande viaggio attraverso il vuoto. Il report di Rolando Larcher.
Monte Cimo: tre vie d'arrampicata da 8a presentate da Nicola Tondini
09.11.2015
Monte Cimo: tre vie d'arrampicata da 8a presentate da Nicola Tondini
Nicola Tondini presenta tre vie d'arrampicata sul Monte Cimo (Brentino, Val d'Adige) che hanno in comune, oltre il grado di 8a, soprattutto la straordinaria bellezza: Tra Nuvole e Sogni e The Edge sulla parete Sass Mesdì, e Destini Incrociati sulla parete Castel Presina.
Spirito Baldense, nuova via di più tiri in Val d'Adige
23.05.2015
Spirito Baldense, nuova via di più tiri in Val d'Adige
Sui Spalti di Pratovecchio in Val d'Adige Beppe Vidali e Sergio Coltri, con l'aiuto di Diego Perotti, Sebastiano Munari e Giuliana Steccanella, hanno aperto Spirito Baldense (6b, 150m).
Chiodo Fisso sulla parete Busa dei Preeri, Val d'Adige
25.04.2015
Chiodo Fisso sulla parete Busa dei Preeri, Val d'Adige
Michele Lucchini racconta l'apertura, effettuata insieme a e Tommy Marchesini, della nuova via d'arrampicata Chiodo Fisso (VII, 95m) sulla parete Busa dei Preeri, Val d'Adige
L'uovo di Colombo, nuova via sul Monte Cimo
02.07.2013
L'uovo di Colombo, nuova via sul Monte Cimo
Il racconto di Rolando Larcher che, assieme a Herman Zanetti, a metà giugno ha aperto L'uovo di Colombo sul Monte Cimo in Val d'Adige. Una via di 200m che supera i grandi tetti con due versioni: hard 7c+ e soft 7a+.
Testa o Croce al Monte Cimo: libera per Nicola Tondini
18.05.2011
Testa o Croce al Monte Cimo: libera per Nicola Tondini
Il 16 Aprile 2011, Nicola Tondini è riuscito nella seconda libera (rotpunkt) di tutti i tiri nello stesso giorno, di “Testa o Croce” (185m, 8b max, 7c obbl.). La via aperta nel 2009 sul Monte Cimo (Val d’Adige), era stata liberata dal compagno di apertura Nicola Sartori nell’Aprile 2010.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Ice
  • Distensione
    Via sportiva molto bella, dalla linea logica, in ambiente su ...
    2017-09-14 / Michele Lucchini
  • L'uomo Volante
    Il 10 giugno 2017, insieme all'amico Michele, decidiamo di r ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • Gallo George
    Il 16 luglio 2016, invogliati dalla relazione, ci siamo avve ...
    2017-07-12 / Enrico Maioni
  • All-in
    Francesco Salvaterra e Filippo Mosca 27 gennaio 2017, probab ...
    2017-02-02 / Francesco Salvaterra