Home page Planetmountain.com
Jeff Merçier su Low G Man D14, alla micidiale sbandierata di Megaroof, Bus del Quai, Iseo
Fotografia di M. Fogazzi

Jeff Merçier sale il primo D14 italiano al Bus del Quai, Iseo

di

Il 28 dicembre 2014 al Bus del Quai, Iseo, l'alpinista francese Jeff Mercier ha liberato Low G Man, una combinazione di tre vie di drytooling esistente che con il grado D14 diventa la via total dry più difficile d'Italia. Il report di Matteo Rivadossi.

Week-end di fuoco per il fuoriclasse francese Jeff Merçier che sabato 27 dicembre al grottone d'Iseo firma la seconda ripetizione di Kamasutra D13+ dopo un solo tentativo (speso a conoscere la via) e soprattuto nel suo stile pulito, cioè senza effettuare Yaniro! La quotazione proposta da Jeff per la via liberata dalla fortissima Angelika Rainer nel gennaio 2014, effettuata quindi senza il classico incrocio gambe-braccia detto anche "Figure 4" (largamente usato nelle competizioni), salirebbe addirittura a D14-.

Domenica 28, dopo vari tentativi, Jeff firma invece l'incredibile prima salita di Low G Man, una combinazione di tre vie: partendo da Ermafrodito (il classico D7+ in traverso) si continua su Megaroof (un D12+ con passo micidiale liberato da Evgeny Krivoshetsev nel 2011 e ripetuto solo da Matteo Rivadossi nel 2013) per concludere sulla seconda parte di Kamasutra (D13+). Una mostruosa maratona di 45 metri per cui Jeff, per la prima volta in Italia, scomoda il grado D14: Low G Man è di fatto la nuova via total dry più difficile d'Italia!

Importante sottolineare che anche in questa performance non è stato effettuato alcun Yaniro, a favore di una scalata ancora più fisica e naturale proprio secondo lo stile etico del DTS (Dry Tooling Style) di cui Jeff è promotore a livello internazionale.

Bello sapere che noi bresciani dietro casa abbiamo una palestra frequentata anche da tanti atleti di livello internazionale, tanto forti quanto umili. Bello capitare lì una domenica qualsiasi ed assistere ancora una volta a qualcosa di incredibile, un piacere ed uno stimolo per tutti noi "umani" a fare di meglio e ad allenarsi.

Matteo Rivadossi

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós