Home page Planetmountain.com
Durante la prima salita di Efareb, Aiguille d'Argentière, Monte Bianco (1200m / 6b+ max, Jeff Mercier, Vincent Fournier 15/07/2015)
Fotografia di Jeff Mercier, Vincent Fournier
Durante la prima salita di Efareb, Aiguille d'Argentière, Monte Bianco (1200m / 6b+ max, Jeff Mercier, Vincent Fournier 15/07/2015)
Fotografia di Jeff Mercier, Vincent Fournier
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Jeff Mercier e Vincent Fournier aprono una nuova via sull' Aiguille d'Argentière, Monte Bianco

di

Il 15/07/2015 Vincent Fournier e Jeff Mercier hanno aperto Efareb (1200m / 6b+max) una nuova via d’arrampicata sulla parete sud dell' Aiguille d'Argentière (3901m) nel massiccio del Monte Bianco.

A metà luglio le guide alpine di Chamonix Vincent Fournier e Jeff Mercier hanno aperto Efareb, una nuova via sulla Tour Jaune, l’evidente torre alla destra della famosa Couloir en Y.
Mercier era già salito su queste linee l’anno scorso, insieme a Fabien Dugit, ed aveva da subito notato, nonostante la sua modesta altezza, che vi era un altissimo potenziale per l’apertura di nuove vie, in un bellissimo unico. Inoltre, il diedro posto tra la via di Ravanel-Bellin del 1968 ed Elévation sembrava un invito irresistibile.

Dopo aver trascorso la notte al Rifugio d'Argentière, Mercier e Fournier sono partiti la mattina presto per evitare la caduta di massi nel Couloir en Y, poi hanno salito circa 200m di "terreno facile" per raggiungere la base della via. Per caso, su una piccola cengia, si sono imbattuti su un deposito di vecchi chiodi e cunei di legno. Ne hanno presi un paio da mettere nel rifugio, poi hanno iniziato la via.

"Per condividere la torta, siamo saliti alternandoci al comando. La dimensione delle fessure era spesso identica, abbiamo rapidamente esaurito tutto il nostro materiale e questo ci ha costretti a salire tiri relativamente brevi" ha raccontato Mercier, aggiungendo "Ma quel giorno il tempo era fantastico e non valeva la pena prendere rischi inutili." Mercier e Fournier hanno salito 7 tiri con difficoltà fino al 6b+ prima di unirsi alla via originale e seguirla sul filo dello spigolo per altri 1,5 tiri per poi aggiungere altri 6 nuovi tiri sulla parete finale.

Quel giorno Mercier e Fournier hanno salito circa 1200m di via dal crepaccio terminale fino alla cima e Efareb è stata descritta da Mercier "una via alpina molto completa". Per la cronaca, i due hanno raggiunto la vetta dell’ Aiguille d’Argentière esattamente lo stesso giorno, 151 anni dopo la prima salita di Edward Whymper e Michel Croz, Anthony-Adams Reilly, Henri Charlet e Michel Payot.

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock