Home page Planetmountain.com
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer

Großer Greiner, due nuove vie di Simon Messner e Martin Sieberer nelle Alpi dello Zillertal

di

Sulla parete nord del Großer Greiner, nelle Alpi dello Zillertal in Austria, gli alpinisti Simon Messner e Martin Sieberer hanno aperto due nuove vie di misto, Käse-Greiner e Nordwandrampe.

A novembre Simon Messner e Martin Sieberer sono riusciti ad aprire due nuove vie di misto sulla parete nord del Großer Greiner nelle Alpi dello Zillertal. Il Große Greiner (3201 metri) e il vicino Kleine Greiner vengono saliti raramente. La montagna viene descritta come "ripida, fragile e scomoda".

A parte il percorso aperto da Wolf e Wechselberger del 1885 - che non sale la parete nord, ma attraversa un canalone che sale da est a ovest - e il "pilastro nord", fino ad oggi non c’erano altre vie. Stando alle ricerche, le nuove vie Käse-Greiner e Nordwandrampe dovrebbero essere quindi le prime vie di misto su questa parete alta 500 metri.

Non è facile trovare buone condizioni in parete, inoltre c'è il lungo e complicato avvicinamento. Tutto sommato, racconta Messner "c’è qualcosa di avventuroso in questa parete nord: perché volare in Patagonia quando abbiamo pareti simili qui sulle Alpi?"

A causa della roccia un po’ fragile, si consiglia una ripetizione soltanto in autunno o in primavera. Potrebbe inoltre essere consigliabile bivaccare ai piedi della parete per avere sufficiente tempo a disposizione per la salita e la successiva discesa.

LE VIE SECONDO SIMON MESSNER
Käse-Greiner (M6+), Martin Sieberer e Simon Messner il 18 novembre 2020
Questa via è una linea di misto moderno aperta senza spit. Soprattutto nel primo tiro è essenziale che si sia formato del ghiaccio (altrimenti questo tiro risulta più duro e anche difficile da proteggere!). La linea è relativamente logica, ma bisogna proteggersi lungo tutta la via (le soste sono allestite solo parzialmente).

Nordwandrampe D+ (o WI3, M3, 70° max.) il 24 novembre 2020
Abbiamo notato questa linea solo quando avevamo già salito la via “Käse-Greiner”. Ci è stato subito chiaro che dovevamo ritornare per salire questa linea molto logica e così è stato... Con le condizioni perfette come le abbiamo trovate in parete il 24 novembre 2020 (ghiaccio, e polvere solo all'uscita) questa via è stata più facile del previsto, quindi l’abbiamo salita slegati. In condizioni meno buone, invece, si deve portare un assortimento di camalot, nut, cordini e chiodi (anche per un'eventuale ritirata). I ripidi gradini senza uno strato di firn potrebbero essere complicati!

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Nebelgeist aperta da Simon Messner e Barbara Vigl allo Schüsselkar in Austria
25.09.2020
Nebelgeist aperta da Simon Messner e Barbara Vigl allo Schüsselkar in Austria
Il report di Barbara Vigl che insieme a Simon Messner ha aperto Nebelgeist, una nuova via di più tiri sullo Söllerköpfe dello Schüsselkar nel massiccio del Wetterstein in Austria.
Simon Messner e Martin Sieberer scoprono L Pilaster Desmincià sulle Odle
04.08.2020
Simon Messner e Martin Sieberer scoprono L Pilaster Desmincià sulle Odle
Seguendo un tracciato disegnato 50 anni fa da Reinhold Messner, il 29/07/2020 gli alpinisti Simon Messner e Martin Sieberer hanno aperto L Pilaster Desmincià, una nuova via d’arrampicata sulla parete ovest del Sass Rigais nelle Odle, Dolomiti.
Raperonzolo, sul Sass de la Crusc la nuova via di misto di Simon Messner e Manuel Baumgartner
16.01.2020
Raperonzolo, sul Sass de la Crusc la nuova via di misto di Simon Messner e Manuel Baumgartner
Sul Sass de la Crusc, nelle Dolomiti, gli alpinisti sudtirolesi Simon Messner e Manuel Baumgartner hanno aperto Raperonzolo, una nuova via di ghiaccio e misto gradata complessivamente WI6+, M7+.
Simon Messner e Martin Sieberer aprono Seitensprung in Vallunga, Dolomiti
03.01.2020
Simon Messner e Martin Sieberer aprono Seitensprung in Vallunga, Dolomiti
Il 27/12/2019 Simon Messner e Martin Sieberer hanno salito la cascata di ghiaccio Seitensprung in Val Lietres - Vallunga, Dolomiti.
Simon Messner in cerca del ghiaccio inedito nelle Dolomiti e nelle Alpi Sarentine
19.12.2019
Simon Messner in cerca del ghiaccio inedito nelle Dolomiti e nelle Alpi Sarentine
Simon Messner ha salito due nuove vie di misto: la prima alla Forcella Sarentina in Val Sarentino (Alpi Sarentine) con Kurt Brugger; mentre la seconda, Hashtag extension, tre tiri nuovi nella parte alta di Solo per un altro Hashtag, si trova in Val Lasties (Dolomiti) ed è stata salita con a Martin Sieberer.
Gabriele Moroni su Demencia Senil, il video della salita a Margalef
16.01.2020
Gabriele Moroni su Demencia Senil, il video della salita a Margalef
Video arrampicata: Gabriele Moroni su Demencia Senil 9a+ a Margalef in Spagna.
Black Tooth del Muztagh Tower, i dettagli della prima salita di Simon Messner e Martin Sieberer
08.08.2019
Black Tooth del Muztagh Tower, i dettagli della prima salita di Simon Messner e Martin Sieberer
I dettagli di Simon Messner e Martin Sieberer e la loro prima salita di Black Tooth ( 6718m) in Karakorum, Pakistan, effettuato il 26 luglio 2019.
Simon Messner e Martin Sieberer in cima al Black Tooth, Karakorum
04.08.2019
Simon Messner e Martin Sieberer in cima al Black Tooth, Karakorum
Gli alpinisti Simon Messner e Martin Sieberer hanno effettuato la prima salita del Black Tooth, montagna di 6718 m in Karakorum, Pakistan.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Occhi d'Acqua
    Via superlativa su roccia pazzesca lontano da tutto e tutti. ...
    2022-06-04 / Carlo Cosi
  • Via Andrea Concini
    Via verticale e divertente, protetta e proteggibile, roccia ...
    2022-05-30 / Michele Lucchini
  • Senza chiedere il permesso
    Ripetuta il 08/10/2021, abbiamo fatto fatica a trovare l’a ...
    2021-10-10 / Santiago Padrós