Home page Planetmountain.com
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer
Simon Messner e Martin Sieberer sul Großer Greiner, Alpi dello Zillertal
Fotografia di Simon Messner, Martin Sieberer

Großer Greiner, due nuove vie di Simon Messner e Martin Sieberer nelle Alpi dello Zillertal

di

Sulla parete nord del Großer Greiner, nelle Alpi dello Zillertal in Austria, gli alpinisti Simon Messner e Martin Sieberer hanno aperto due nuove vie di misto, Käse-Greiner e Nordwandrampe.

A novembre Simon Messner e Martin Sieberer sono riusciti ad aprire due nuove vie di misto sulla parete nord del Großer Greiner nelle Alpi dello Zillertal. Il Große Greiner (3201 metri) e il vicino Kleine Greiner vengono saliti raramente. La montagna viene descritta come "ripida, fragile e scomoda".

A parte il percorso aperto da Wolf e Wechselberger del 1885 - che non sale la parete nord, ma attraversa un canalone che sale da est a ovest - e il "pilastro nord", fino ad oggi non c’erano altre vie. Stando alle ricerche, le nuove vie Käse-Greiner e Nordwandrampe dovrebbero essere quindi le prime vie di misto su questa parete alta 500 metri.

Non è facile trovare buone condizioni in parete, inoltre c'è il lungo e complicato avvicinamento. Tutto sommato, racconta Messner "c’è qualcosa di avventuroso in questa parete nord: perché volare in Patagonia quando abbiamo pareti simili qui sulle Alpi?"

A causa della roccia un po’ fragile, si consiglia una ripetizione soltanto in autunno o in primavera. Potrebbe inoltre essere consigliabile bivaccare ai piedi della parete per avere sufficiente tempo a disposizione per la salita e la successiva discesa.

LE VIE SECONDO SIMON MESSNER
Käse-Greiner (M6+), Martin Sieberer e Simon Messner il 18 novembre 2020
Questa via è una linea di misto moderno aperta senza spit. Soprattutto nel primo tiro è essenziale che si sia formato del ghiaccio (altrimenti questo tiro risulta più duro e anche difficile da proteggere!). La linea è relativamente logica, ma bisogna proteggersi lungo tutta la via (le soste sono allestite solo parzialmente).

Nordwandrampe D+ (o WI3, M3, 70° max.) il 24 novembre 2020
Abbiamo notato questa linea solo quando avevamo già salito la via “Käse-Greiner”. Ci è stato subito chiaro che dovevamo ritornare per salire questa linea molto logica e così è stato... Con le condizioni perfette come le abbiamo trovate in parete il 24 novembre 2020 (ghiaccio, e polvere solo all'uscita) questa via è stata più facile del previsto, quindi l’abbiamo salita slegati. In condizioni meno buone, invece, si deve portare un assortimento di camalot, nut, cordini e chiodi (anche per un'eventuale ritirata). I ripidi gradini senza uno strato di firn potrebbero essere complicati!

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Nebelgeist aperta da Simon Messner e Barbara Vigl allo Schüsselkar in Austria
25.09.2020
Nebelgeist aperta da Simon Messner e Barbara Vigl allo Schüsselkar in Austria
Il report di Barbara Vigl che insieme a Simon Messner ha aperto Nebelgeist, una nuova via di più tiri sullo Söllerköpfe dello Schüsselkar nel massiccio del Wetterstein in Austria.
Simon Messner e Martin Sieberer scoprono L Pilaster Desmincià sulle Odle
04.08.2020
Simon Messner e Martin Sieberer scoprono L Pilaster Desmincià sulle Odle
Seguendo un tracciato disegnato 50 anni fa da Reinhold Messner, il 29/07/2020 gli alpinisti Simon Messner e Martin Sieberer hanno aperto L Pilaster Desmincià, una nuova via d’arrampicata sulla parete ovest del Sass Rigais nelle Odle, Dolomiti.
Raperonzolo, sul Sass de la Crusc la nuova via di misto di Simon Messner e Manuel Baumgartner
16.01.2020
Raperonzolo, sul Sass de la Crusc la nuova via di misto di Simon Messner e Manuel Baumgartner
Sul Sass de la Crusc, nelle Dolomiti, gli alpinisti sudtirolesi Simon Messner e Manuel Baumgartner hanno aperto Raperonzolo, una nuova via di ghiaccio e misto gradata complessivamente WI6+, M7+.
Simon Messner e Martin Sieberer aprono Seitensprung in Vallunga, Dolomiti
03.01.2020
Simon Messner e Martin Sieberer aprono Seitensprung in Vallunga, Dolomiti
Il 27/12/2019 Simon Messner e Martin Sieberer hanno salito la cascata di ghiaccio Seitensprung in Val Lietres - Vallunga, Dolomiti.
Simon Messner in cerca del ghiaccio inedito nelle Dolomiti e nelle Alpi Sarentine
19.12.2019
Simon Messner in cerca del ghiaccio inedito nelle Dolomiti e nelle Alpi Sarentine
Simon Messner ha salito due nuove vie di misto: la prima alla Forcella Sarentina in Val Sarentino (Alpi Sarentine) con Kurt Brugger; mentre la seconda, Hashtag extension, tre tiri nuovi nella parte alta di Solo per un altro Hashtag, si trova in Val Lasties (Dolomiti) ed è stata salita con a Martin Sieberer.
Gabriele Moroni su Demencia Senil, il video della salita a Margalef
16.01.2020
Gabriele Moroni su Demencia Senil, il video della salita a Margalef
Video arrampicata: Gabriele Moroni su Demencia Senil 9a+ a Margalef in Spagna.
Black Tooth del Muztagh Tower, i dettagli della prima salita di Simon Messner e Martin Sieberer
08.08.2019
Black Tooth del Muztagh Tower, i dettagli della prima salita di Simon Messner e Martin Sieberer
I dettagli di Simon Messner e Martin Sieberer e la loro prima salita di Black Tooth ( 6718m) in Karakorum, Pakistan, effettuato il 26 luglio 2019.
Simon Messner e Martin Sieberer in cima al Black Tooth, Karakorum
04.08.2019
Simon Messner e Martin Sieberer in cima al Black Tooth, Karakorum
Gli alpinisti Simon Messner e Martin Sieberer hanno effettuato la prima salita del Black Tooth, montagna di 6718 m in Karakorum, Pakistan.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock