Home page Planetmountain.com
Florian Riegler e Martin Riegler durante la prima libera di Albatros (8b, 200m) Col Turont, Vallunga, Dolomiti.
Fotografia di Michael Maili
INFORMAZIONI / informazioni e collegamenti:

Florian Riegler libera Albatros in Vallunga, Dolomiti

di

Il 27/09/2014 Florian Riegler, insieme a suo fratello Martin, ha liberato la via d'arrampicata Albatros (8b, 200m) sulla parete sud del Col Turont, Vallunga, Dolomiti.

Il 4 settembre 2009 Martin Riegler, facendo base jump dal Col Turont, resta colpito da una bellissima parete. Qualche tempo dopo, facendo qualche tiro nella vicina palestra di roccia, osserva con grande attenzione un fantastico tetto che nessuno ha mai scalato prima. Guardandolo più attentamente Martin e Florian notano che l'intera parte sinistra della parete è ancora inviolata.

Affascinati da questo tetto quasi orizzontale decidono di cercare una linea logica attraverso questo "soffitto". Dopo tre giorni in parete iniziano la loro prima salita il 3 marzo 2012. Hanno deciso di chiamare la via Albatros perché il tetto, visto da sotto, sembra un uccello nell'atto di planare. Nelle settimane successive provano ripetutamente a domare l'Albatros, ma l'impresa sembra impossibile a causa delle prese sempre bagnate. Effettuano tentativi in ogni stagione dell'anno ma le prese sembrano semplicemente non volersi mai far trovare asciutte, anche se la parete è esposta a sud.

Il 27 settembre i Riegler Bros tentano per l'ennesima volta la via. Si presenta la non frequente circostanza in questa umida estate, che non ha piovuto per quasi una settimana. La giornata è splendida e il piacere di scalare al sole è indescrivibile. Vogliono assolutamente sfruttare queste condizioni per scalare finalmente la via rotpunkt. Durante l'estate Florian ha fatto moltissimo boulder per prepararsi alla via. Si tratta di appena otto movimenti molto impegnativi, ma fatti questi la via sarebbe conquistata. Eppure ogni volta al bordo del tetto arriva inevitabile la caduta. Martin motiva il fratello, incoraggiandolo a provare un'ultima volta poiché nei giorni successivi pioverà di nuovo. Florian è completamente sfinito e non crede ormai più di potercela fare. Eppure ciò nonostante sale spedito la verticale e, con la testa completamente sgombra, chiude la via. L'insperato spesso accade!

Col Turont, Vallunga
Esposizione: Sud
Roccia: buona qualità
Difficoltà: 6a, 7b, 8b, 6b, 7a, 5, 6a
Chiodatura: spit, chiodi normali


SCHEDA: Albatros, Vallunga, Dolomiti

Condividi questo articolo


CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni