Home page Planetmountain.com
Matteo Faletti durante l'apertura di Cleanica del Misto al Monte Nero di Presanella, salita il 21/11/2020 insieme a Matteo Pavana
Fotografia di Matteo Pavana
Matteo Pavana durante l'apertura di Cleanica del Misto al Monte Nero di Presanella, salita il 21/11/2020 insieme a Matteo Faletti
Fotografia di Matteo Faletti
Matteo Pavana e Matteo Faletti durante l'apertura di Cleanica del Misto al Monte Nero di Presanella, salita il 21/11/2020
Fotografia di Matteo Faletti
Monte Nero di Presanella. In rosso Cleanica del Misto, salita il 21/11/2020 da Matteo Faletti e Matteo Pavana
Fotografia di Matteo Pavana

Cleanica del Misto al Monte Nero di Presanella di Matteo Faletti e Matteo Pavana

di

Sul Monte Nero di Presanella nel gruppo Adamello - Presanella il 21 novembre 2020 Matteo Faletti e Matteo Pavana hanno aperto e liberato la nuova via di misto Cleanica del Misto. Il doppio report di Faletti e Pavana.

Condizioni sul Monte Nero di Presanella sono evidentemente molto buone e pochi giorni prima dell’apertura di Illogika da parte di Francesco Rigon e Santiago Padrós, Matteo Faletti e Matteo Pavana sul lato sinistro della parete nord hanno aperto Cleanica del Misto. La nuova linea ha in comune gli ultimi due tiri con Clean Climb, aperta da Giovanni Ghezzi e Demis Lorenzi nel 2014. Ecco il doppio report di Faletti e Pavana.

CLEANICA DI MISTO di Matteo Faletti
Sono salito al Monte Nero in giornata per fare il couloir dell’H ma vedendo tanta gente sulla via cerco di guardarmi in giro per trovare un’alternativa alle vie affollate. Vedo sulla sinistra della parete una linea molto invitante, un’esile serie di goulotte, provo a fare una foto per capire se c’è già qualche traccia, è una linea così evidente che sembra impossibile non sia ancora stata salita.

Dalla foto la linea sembra bellissima ma non credo sia la giornata giusta, oggi è la prima uscita di quest’anno per Elia e Filippo, speriamo solo che a qualcun altro non venga la mia stessa idea. 

Passa qualche giorno e con Matteo Pavana mi accordo per salire nuovamente al Monte Nero. Fa una leggera nevicata ma credo che in una giornata dovrebbe pulirsi, controllo il meteo, prevedono un po' di vento in quota, speriamo non sia troppo. Andiamo in macchina fino al parcheggio estivo e ci mettiamo nel sacco a pelo.


Sveglia alle 3.30, facciamo colazione con Alberto e Alessandro al calduccio del furgone e poi via veloci fino al rifugio. Il freddo si fa sentire e il vento ancor di più, arrivati al rifugio raggiungiamo 2 ragazzi che prontamente ci chiedono, che via fate voi oggi? A dire il vero non lo sapevamo ancora, con Matteo pensavamo di fare Rolling Stones, o meglio avevamo portato il materiale per fare quella, poi qualche spezzone di corda e un pò di chiodi da roccia. Se ci fossero state le condizioni, avrei voluto provare la linea che avevo visto la scorsa volta.


Arriviamo sotto la parete, ci guardiamo negli occhi e abbiamo già capito di andare a divertirci. Salgo i primi 2 tiri senza grosse difficoltà, neve pressata e qualche passaggio di misto, intanto Matteo inizia a scaldare i motori per poi partire all'attacco del 3 tiro. Lo sento felice di poter salire su un tiro così bello, solo che ad un certo momento non riesce più a proteggersi, fortuna vuole che ho dietro un ice piton, da quel punto Matteo riesce ad arrivare in cima al tiro.


Seguo nuovamente io al comando lungo il quarto tiro, il più difficile secondo noi, poche possibilità di proteggersi su roccia, il ghiaccio e neve pressata non danno tanta affidabilità, oltretutto perché la striscia ghiacciata nel centro del diedro è veramente sottile e fragile. Arrivo in sosta dopo un bel runout su un bel gradino di neve.

In questo punto dovrebbe rientrare la via Sorpresa di Francesco Prati e Dino Salvaterra del 2015 che va a collegarsi a Clean Climb nei pressi della cresta. Salgo ancora io e cerco di tenere la linea più logica ma sempre dritta, sfruttando una serie di diedri e balze con neve molto belli.

Passa Matteo al comando con una lunghezza sempre simile e poi con altri 2 tiri di misto finiamo la via nei pressi della forcella. Da qui è possibile salire in cima a Clean Climb come abbiamo fatto noi, oppure aggirare la torretta sulla forcella e fare 2 calate sul versante sud.

di Matteo Faletti


UNA GIORNATA PERFETTA di Matteo Pavana
Negli ultimi anni mi sono avvicinato sempre di più ad amici che fossero professionisti della montagna in modo tale da imparare cose nuove, ma divertendomi. Con Matteo ci conosciamo da un pò di tempo e abbiamo condiviso qualche avventura insieme ad altri amici in comune. Inoltre, cosa non da poco, abitiamo nello stesso paese, Povo. Quella del 21 novembre è stata una giornata perfetta, di quelle in cui la Natura te la senti cucita addosso. Sveglia presto col buio, un gran freddo, un vento potente e un’esperienza nuova, vera. È stata una giornata pienamente perfetta. Ringrazio il buon vecchio Faletti per la fiducia, la motivazione e il supporto. Magari ripetiamo, che dici?

di Matteo Pavana

SCHEDA: Cleanica del Misto, Monte Nero di Presanella

LINK: Vai a tutte le vie sul Monte Nero di Presanella nel database di planetmountain.com 

Matteo Faletti ringrazia: La Sportiva, www.mountime.com
Matteo Pavana ringrazia: La SportivaMammut, Patagonia, Elbec, F-Stop Gear

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Monte Nero di Presanella e la via Illogika di Francesco Rigon e Santiago Padrós
01.12.2020
Monte Nero di Presanella e la via Illogika di Francesco Rigon e Santiago Padrós
Il 27 novembre 2020 le guide alpine Francesco Rigon e Santiago Padrós hanno aperto la via di ghiaccio e misto Illogika, sul Monte Nero di Presanella (gruppo Adamello - Presanella). La via probabilmente ha in comune alcune sezioni con una via estiva del 1964. Il report di Padrós.
Monte Pelf: alpinismo invernale DOC nelle Dolomiti Bellunesi
05.03.2020
Monte Pelf: alpinismo invernale DOC nelle Dolomiti Bellunesi
Sulla parete nord del Monte Pelf, Dolomiti Bellunesi, sono state aperte quattro nuove vie di ghiaccio e misto da Mirco Grasso, Alvaro Lafuente, Tommaso Lamantia, Santiago Padrós, Iban Silvar, Diego Toigo, Egoitz Zubizarreta. Si tratta delle prime invernali di questa lunga parete, a torto poco frequentata nella stagione fredda. Il report di Padrós.
La farfalla tigre, nuova via di misto sulla Cima Bifora, Monte Nero di Presanella
17.11.2015
La farfalla tigre, nuova via di misto sulla Cima Bifora, Monte Nero di Presanella
Giancarlo Bellotti, Fernando Fusari e Giovanni Ghezzi hanno dato iniziato alla loro stagione di arrampicata su ghiaccio e misto aprendo sulla Cima Bifora (Monte Nero di Presanella, gruppo Adamello - Presanella) la nuova via chiamata La farfalla tigre (WI4 M6, 430m).
Monte Nero di Presanella secondo Claudio Migliorini
22.12.2014
Monte Nero di Presanella secondo Claudio Migliorini
Il racconto di Claudio Migliorini dell'apertura sul Monte Nero di Presanella (gruppo Adamello - Presanella) nel 2013 delle vie di ghiaccio e misto: Rolling Stones e Una via per te fatta in tre, e la prima ripetizione nel 2011 di Wind of Change.
Nuove vie di ghiaccio e misto sul Monte Nero e Monte Bianco di Presanella
13.11.2014
Nuove vie di ghiaccio e misto sul Monte Nero e Monte Bianco di Presanella
Il 12/10/2014 Paolo Baroldi, Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra hanno aperto Couloir Martina sul Monte Bianco di Presanella, una via di ghiaccio e misto dedicata a Martina Pallaoro, la giovana alpinista deceduta sulla Presanella lo stesso giorno. Sempre nel gruppo Adamello - Presanella, il 29/10/2014 Pellizzari e Salvaterra hanno aperto Diretta Solitudine sul Monte Nero. Il report delle due vie, e la relazione della classica via Couloir H sulla parete NE del Monte Nero.
Clean Climb, nuova via sul Monte Nero di Giovanni Ghezzi e Demis Lorenzi
05.11.2014
Clean Climb, nuova via sul Monte Nero di Giovanni Ghezzi e Demis Lorenzi
Il 2 novembre 2014 Giovanni Ghezzi e Demis Lorenzi hanno aperto Clean Climb (IV/M4+, 480m), una nuova via di ghiaccio e misto sul Monte Nero, gruppo del Adamello - Presanella.
Presanella parete est, le vie
04.05.2012
Presanella parete est, le vie
Un inverno particolare per svegliare il richiamo alla selvaggia parete est della Cima Presanella. Il racconto di questa parete e le sue poche vie di Francesco Salvaterra, Silvestro e Tomas Franchini e Patrick Ghezzi.
Depravation, nuova via sulla Presanella
23.04.2012
Depravation, nuova via sulla Presanella
Il 31 marzo Francesco Salvaterra e Patrick Ghezzi hanno aperto Depravation (250m,T D+/ED- WI5 M6 VI+ A1/2), una nuova via sulla parete est della Presanella (3558m).
Alice in Wonderland, nuova via sulla Presanella
27.01.2012
Alice in Wonderland, nuova via sulla Presanella
Il 21 gennaio Francesco Salvaterra, Marco Fedrizzi e Luca Tamburini hanno aperto Alice in Wonderland (550m,TD M5+/A0), una nuova via sulla parete est della Presanella (3558m).

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock