Home page Planetmountain.com
Durante la prima salita di Mtbness, una nuova via di misto sulla sulla Aiguilles Marbrées, Monte Bianco (Jonathan Bracey, David Horwood, Ezio Marlier, Luigi Santini 30/04/2019)
Fotografia di archivio Ezio Marlier
Durante la prima salita di Mtbness, una nuova via di misto sulla sulla Aiguilles Marbrées, Monte Bianco (Jonathan Bracey, David Horwood, Ezio Marlier, Luigi Santini 30/04/2019)
Fotografia di archivio Ezio Marlier
Foto di gruppo al rifugio Torino dopo la prima salita di Mtbness sulla Aiguilles Marbrées, Monte Bianco: David Horwood, Jonathan Bracey, Ezio Marlier, Luigi Santini
Fotografia di archivio Ezio Marlier
La linea di Mtbness, una nuova via di misto sulla sulla Aiguilles Marbrées, Monte Bianco (Jonathan Bracey, David Horwood, Ezio Marlier, Luigi Santini 30/04/2019)
Fotografia di archivio Ezio Marlier

Aiguilles Marbrées e la via di misto Mtbness sul Monte Bianco

di

Ezio Marlier insieme a Luigi Santini, Jonathan Bracey e David Horwood hanno aperto Mtbness, una nuova via di misto sulla Aiguilles Marbrées (3535 m) nel massiccio del Monte Bianco.

A fine aprile ero con Luigi Santini, un mio grande amico, volevamo salire qualcosa di particolare, perché Luigi fra poco parte per l’Alaska e voleva allenarsi in quota. In funivia ho incontrato per caso un collega, la guida inglese Jon Bracey, anche lui con cliente e ci è venuta l’idea di fare qualcosa insieme. Sapevo di questa linea sull’Aiguilles Marbrées, è evidente, sotto gli occhi di tutti e forse anche l’ultima grande via rimasta da fare, così ci siamo dati appuntamento per l’indomani e il giorno seguente l’abbiamo aperta tutti insieme.

Si tratta di una via molto logica, la più a sinistra della parete, qualche metro a destra di una via di roccia estiva con chiodi. La nostra linea segue una serie di diedri ghiacciati per arrivare alla goulotte in alto. A dire il vero l’idea iniziale era diversa, ma dopo tre tiri era così evidente come proseguire per raggiungere la breche che abbiamo deciso di seguire la linea più naturale.

La roccia è più che accettabile e l’abbiamo aperta senza spit, poi in discesa l’abbiamo chiodata aggiungendo spit e catene a tutte le soste per le calate, e alcuni spit sui tiri. Perché l’abbiamo attrezzato successivamente? Mi sono reso conto che se queste vie - che sono così vicine al Rifugio Torino - sono attrezzate, è sicuramente miglio perché offrono una certa tranquillità a chi le va a ripetere. Assicuro che salire il grado M6 in un posto del genere mette sotto pressione chiunque, e per chi vuole provare il dry tooling in alta montagna, beh… trovo che sia molto bello!

di Ezio Marlier

P.S. In apertura ci siamo resi conto di una possibile uscita verso destra. Forse qualcosa da fare ancora c’è!

SCHEDA: Mtbness, Aiguilles Marbrées Monte Bianco

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Aiguilles Marbrées, alpinismo DOC vicino al Rifugio Torino sul Monte Bianco
22.03.2019
Aiguilles Marbrées, alpinismo DOC vicino al Rifugio Torino sul Monte Bianco
Ezio Marlier presenta l’Aiguilles Marbrées (3535 m) nel massiccio del Monte Bianco e le quattro vie che ha aperto su questa montagna: Ottavio / Deanoz, The secular, Directe des cristallisé  e Crystal in the sky.
Le Petit Flambeau, alpinismo ricercato a due passi dal Rifugio Torino del Monte Bianco
04.04.2019
Le Petit Flambeau, alpinismo ricercato a due passi dal Rifugio Torino del Monte Bianco
Un’altra proposta di alpinismo a due passi dal Rifugio Torino sul Monte Bianco: le vie di misto Filipini e Free Sahara sul Petit Flambeau (3440 metri) nel gruppo della Tour Ronde, aperte e qui presentata dall’alpinista e guida alpina valdostana Ezio Marlier.
La Vierge du Flambeau nel massiccio del Monte Bianco e la via Miss No di Ezio Marlier
29.03.2019
La Vierge du Flambeau nel massiccio del Monte Bianco e la via Miss No di Ezio Marlier
Ezio Marlier presenta la via di misto moderno Miss No, che ha aperto insieme a Elisabetta Ceaglio sulla parete nordest della Vierge du Flambeau (3244m), Monte Bianco.
Per Gérard Ottavio e Joel Déanoz
07.10.2016
Per Gérard Ottavio e Joel Déanoz
Il 6 ottobre Gérard Ottavio, presidente delle delle guide alpine del Cervino, e Joel Déanoz, direttore della scuola di sci di Breuil-Cervinia, sono precipitati dalla parte Sud del Cervino mentre tentavano una delle rare ripetizioni della difficile ed impegnativa via Deffeyes. La scomparsa di Ottavio e Joel è un immenso lutto per Cervinia e per tutto l'alpinismo italiano. Il ricordo di Hervé Barmasse.
Ratatouille sul Mont Dzalou in Valle d’Aosta di Ezio Marlier e Cesare Pini
13.02.2019
Ratatouille sul Mont Dzalou in Valle d’Aosta di Ezio Marlier e Cesare Pini
Il racconto di Ezio Marlier e la scheda di Ratatouille, una via di ghiaccio e misto aperta dalla guida alpina valdostana sul Mont Dzalou in Valpelline, Valle d’Aosta insieme a Cesare Pini.
Ezio Marlier apre due nuove vie di ghiaccio e misto a Ollomont in Valle D'Aosta
08.02.2019
Ezio Marlier apre due nuove vie di ghiaccio e misto a Ollomont in Valle D'Aosta
A Ollomont in Valpelline, la splendida valle delle cascate più nascoste e misteriose della valle d’Aosta, Ezio Marlier ha aperto due vie di ghiaccio e misto: Albice con Alberto Pierotti e Rikiteppa con Paolo Celesia. Il report di Ezio Marlier
Incidente sul ghiacciaio al Colle del Toula: il racconto della guida alpina Ezio Marlier
17.10.2018
Incidente sul ghiacciaio al Colle del Toula: il racconto della guida alpina Ezio Marlier
Lo scorso sabato un giovane è precipitato dentro un crepaccio sul ghiacciaio del Col del Toula (Monte Bianco). Ora è ricoverato nell'ospedale a Sallanches. Il racconto e le considerazioni di Ezio Marlier, guida alpina valdostana e alpinista molto noto che, insieme al gestore del Rifugio Torino e Guida alpina Armando Chanoine, è arrivato sul posto per dare il primo soccorso.
Misto solitario per Ezio Marlier
10.05.2007
Misto solitario per Ezio Marlier
Due vie nuove salite in solitaria da Ezio Marlier, Spirito Libero (600m IV/4/M4) sul Monte Emilius e Aragon (500m IV/4+/M6/A1) sulla Granta Parey, più la ripetizione sempre solitaria di alcune grandi classiche sul Mont Blanc du Tacul e sulle Grandes Jorasses, danno lo spunto per una riflessione sull’alpinismo “senza compagni”.
28.10.2006
Bocconi amari all'Emilius per Libera e Marlier
Il 26/10, Rossano Libera ed Ezio Marlier hanno salito, in 12 ore, Bocconi amari, una nuova via sulla parete nord del Triangolo nero del Monte Emilius, la montagna simbolo di Aosta.
28.02.2006
Alpine Ice Tour: tutti a Ollomont
Sabato 4 e domenica 5 marzo grande incontro dell'Alpine Ice Tour a Ollomont in Valpelline (AO), nella splendida valle delle cascate più nascoste e misteriose della valle d'Aosta. L'invito è aperto a tutti!
30.11.2005
Alpine Ice Tour, viaggio arrampicata tra le cascate di ghiaccio delle Alpi
Dai primi di dicembre partirà il grande viaggio arrampicata di Ezio Marlier che, insieme a molti altri top ice climber, salirà i più bei flussi glaciali delle Alpi.
26.10.2004
Due vie nuove in Valle dell'Orco per Farina e Marlier
In Valle dell'Orco (Piemonte) Massimo “Max” Farina ed Ezio Marlier hanno firmato lo scorso settembre due vie nuove, "Tatanka" sulla Parete del serpente di legno e "Tomawauk Dance" sul Caporal
20.04.2004
Matador per Marlier e Farina al Mont Blanc du Tacul
Il 14/04 Ezio Marlier e Massimo Farina hanno aperto Matador, nuovo itinerario di ghiaccio e misto sul versante est del Mont Blanc du Tacul.
06.02.2004
Saint-Ours II 6, M6 per Marlier, Chenal e M. Farina
Ezio Marlier, Francesca Chenal e Marco Farina hanno aperto in gennaio Saint-Ours II 6, M6, nuova via di ghiaccio a Fenille, Valsavarenche (AO).
02.07.2003
Monte Stella, via Michelangelo di Gabarrou e Marlier
Il 20/06 Patrik Gabarrou e Ezio Marlier hanno aperto la via Michelangelo (obbl. max 6b e 6c) sulla parete Nord Est del Monte Stella (3262m), Gruppo dell'Argentera, Alpi Marittime.
Monte Bianco, due salite
15.04.2003
Monte Bianco, due salite
Ezio Marlier e Arnaud Clavel ripetono la Goulotte Nord del Dente del Gigante IV-5. Sempre Marlier con Massimo Farina apre Stop the War (IV-6c-5+) nuova via su una difficile goulotte dell'Aiguille de la Brenva.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni