Home page Planetmountain.com
Simon Chatelan sulla parete est di Aiguille de l’Amône (Simon Chatelan, Silvan Schüpbach 27-28/02/2019)
Fotografia di Simon Chatelan, Silvan Schüpbach
Silvan Schüpbach su Aiguille de l’Amône (Simon Chatelan, Silvan Schüpbach 27-28/02/2019)
Fotografia di Simon Chatelan, Silvan Schüpbach
Aiguille de l’Amône (Simon Chatelan, Silvan Schüpbach 27-28/02/2019)
Fotografia di Simon Chatelan, Silvan Schüpbach
Il tracciato di L'accidentelle et l’accidenté, Aiguille de l’Amône (Simon Chatelan, Silvan Schüpbach 27-28/02/2019)
Fotografia di Simon Chatelan, Silvan Schüpbach

Aiguille de l’Amône, nuova via sulla parete est di Simon Chatelan e Silvan Schüpbach

di

Sulla parete est dell' Aiguille de l’Amône (3586m) gli alpinisti svizzeri Simon Chatelan e Silvan Schüpbach hanno aperto L'accidentelle et l’accidenté, una 'impegnativa via di misto'.

Il 27 e 28 febbraio 2019 gli svizzeri Simon Chatelan e Silvan Schüpbach si sono recati all’Aiguille de l’Amône, una cima di 3586 metri sul confine tra la Svizzera e la Francia poco conosciuta probabilmente per via del fatto che è vicina alle più famose montagne nel massiccio del Monte Bianco. La parete est però offre un buon granito ed è qui che in due giorni di arrampicata Chatelan e Schüpbach hanno aperto L'accidentelle et l’accidenté, che descrivono come una "impegnativa via di misto".

Silvan Schüpbach ci ha raccontato "Dopo aver rinunciato ad un viaggio in Patagonia, abbiamo fatto dei progetti per un’avventura dietro casa. Abbiamo anche abbandonato l’idea di salire la parete nord dell'Eiger dopo che il mio amico Julian Zanker ha perso la vita sulla via Heckmaier. Così l'Aiguille de l'Amône è diventata il nostro piano C. Tuttavia, l’idea mi piaciuta subito: era una montagna di cui non avevo mai sentito parlare ed un granito che prometteva di poter essere salito senza spit.

Siamo saliti con gli sci e abbiamo iniziato ad arrampicare a mezzogiorno del 27 febbraio. L’inizio è stato tutt'altro che normale. Sul primo tiro sono scivolato arrampicando da secondo e mi sono slogato il pollice. Mentre facevo sicura sul tiro successivo sono stato colpito in viso da un pezzo di ghiaccio. Mi sono detto che stavamo cercando l’avventura, e che adesso l’avevo trovata. Così ho stretto i denti e abbiamo continuato a salire. Il bivacco è stato sì romantico, ma piuttosto scomodo. Il giorno successivo invece abbiamo terminato la via senza ulteriori incidenti. La discesa sul versante settentrionale offriva una neve ben consolidata."

La linea segue un serie di rampe esposte verso nord ed è soltanto la seconda sulla parete est. In caso di emergenza è possibile uscire dalla via in vari punti, direttamente sul versante nord della montagna. Attenzione al pericolo valanghe!

Link: www.slack-line.ch, IG Silvan Schüpbach, IG Simon Chatelan

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Matteo Della Bordella e King Kong al Cerro Riso Patron Sud in Patagonia con Silvan Schüpbach
19.03.2018
Matteo Della Bordella e King Kong al Cerro Riso Patron Sud in Patagonia con Silvan Schüpbach
Il racconto di Matteo Della Bordella dell'apertura di King Kong, una nuova via di ghiaccio e misto al Cerro Riso Patron Sud aperta a febbraio durante una spedizione alpinistica 'by fair means' di 22 giorni insieme allo svizzero Silvan Schüpbach. I due alpinisti avevano raggiunto una delle zone più isolate della Patagonia in kayak.
Cerro Riso Patron, nuova via in Patagonia per Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach
25.02.2018
Cerro Riso Patron, nuova via in Patagonia per Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach
Sul Cerro Riso Patron in Patagonia Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach hanno aperto una nuova via di ghiaccio.
Kandersteg nuove vie di ghiaccio e misto per Chatelan, Mercier e Koller
12.01.2018
Kandersteg nuove vie di ghiaccio e misto per Chatelan, Mercier e Koller
Simon Chatelan insieme a Jeff Mercier e Ron Koller ha aperto due nuove vie di ghiaccio e misto nel settore Oeschinenwald a Kandersteg in Svizzera.
Gross Wellhorn, nuove vie d’arrampicata di Silvan Schüpbach nell'Oberland Bernese
06.07.2017
Gross Wellhorn, nuove vie d’arrampicata di Silvan Schüpbach nell'Oberland Bernese
Sul pilastro nord del Gross Wellhorn (Oberland Bernese, Svizzera) Silvan Schüpbach con diversi compagni di arrampicata ha aperto due difficili vie di più tiri, Adrenlinchiubi (7c max 7b obl, 250m) e Röck u Zöpf (7c max 7b obl, 230m).
Tête de Biselx: nuova via di Simon Chatelan nel massiccio del Monte Bianco
17.05.2017
Tête de Biselx: nuova via di Simon Chatelan nel massiccio del Monte Bianco
Il racconto dell’alpinista svizzero Simon Chatelan che all’inizio di aprile ha aperto in arrampicata solitaria Misantrhopie I-conique (300m, M7+, A2), una nuova via di misto alla Tête de Biselx, Trient, massiccio del Monte Bianco.
Silvan Schüpbach e Dimitri Vogt ripetono la Muir Wall su El Capitan
06.05.2017
Silvan Schüpbach e Dimitri Vogt ripetono la Muir Wall su El Capitan
Arrampicata big wall: dal 25 al 30 aprile 2017 Silvan Schüpbach e Dimitri Vogt hanno ripetuto in libera la Muir Wall su El Capitan in Yosemite. Durante i 6 giorni trascorsi sui 1000m della parete sudovest i due svizzeri hanno salito in libera tutti i 33 tiri, con difficoltà fino a 5.13c (8a+).
Universal Studio, nuova via di misto sul Rognon du Plan (Monte Bianco) per Mercier e Chatelan
20.05.2016
Universal Studio, nuova via di misto sul Rognon du Plan (Monte Bianco) per Mercier e Chatelan
Il 5 maggio 2016 Jeff Mercier e Simon Chatelan hanno aperto 'Universal Studio' (M8 /650m), una nuova via di arrampicata su misto sul Rognon du Plan (3601m) nel massiccio del Monte Bianco, Francia.
Cerro Torre spigolo Sud-Est o Via del Compressore: la salita di Della Bordella e Schüpbach
04.02.2016
Cerro Torre spigolo Sud-Est o Via del Compressore: la salita di Della Bordella e Schüpbach
Dal 30 al 31 gennaio 2016 il ragno di Lecco Matteo Della Bordella e Silvan Schüpbach hanno salito lo spigolo Sud-Est (Via del Compressore) del Cerro Torre (Patagonia). Dopo la schiodatura della via effettuata da Hayden Kennedy e Jason Kruk nel gennaio 2012, questa è la terza salita della linea. La prima ad opera di David Lama (il 20-21/01/2012 con Peter Ortner e con una grande variante nella headwall) è anche la prima, e finora unica, salita completamente in libera. La seconda salita è stata realizzata dagli sloveni Luka Krajnc e Tadej Krišelj nel 2013. Il report di Matteo Della Bordella.
Ulamertorsuaq, tentativo svizzero di salire in libera la via Piteraq in Groenlandia
27.08.2015
Ulamertorsuaq, tentativo svizzero di salire in libera la via Piteraq in Groenlandia
In dieci giorni, nel luglio 2015, Silvan Schüpbach e Bernadette Zak hanno tentato di effettuare la prima libera e prima ripetizione della via Piteraq sulla torre Ulamertorsuaq in Groenlandia. Fatta eccezione di un pendolo di 3m sul 22° tiro, gli alpinisti svizzeri hanno salito i 1200m di via in libera con difficoltà fino a 7c, R, X. Il report di Schüpbach.
Shark's Tooth, nuova via in Groenlandia per Della Bordella, Schüpbach e Ledergerber
22.08.2014
Shark's Tooth, nuova via in Groenlandia per Della Bordella, Schüpbach e Ledergerber
Matteo Della Bordella, Silvan Schüpbach e Christian Ledergerber hanno aperto The Great Shark Hunt, una nuova via sullo Shark's Tooth in Groenlandia.
Wenden: nuova via di Luca Schiera e Silvan Schüpbach
26.06.2014
Wenden: nuova via di Luca Schiera e Silvan Schüpbach
Il 6 ed il 7 giugno 2014 Silvan Schüpbach e Luca Schiera hanno aperto El Gordo (6c/7a, 450m) una nuova via d'arrampicata sulle Wendenstöcke in Svizzera.
Nuove vie in Renland, Groenlandia
29.10.2012
Nuove vie in Renland, Groenlandia
Quest’estate una spedizione svizzera composta da Jacksch, Ledergerber, Schüpbach e Reist ha aperto quattro lunghe vie in Renland, Groenlandia.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni