Home page Planetmountain.com
La copertina di L'aria di Sonia di Paolo Morabito (edizioni Il Seme Bianco nella categoria Magnolia, 2019.)
Fotografia di Paolo Morabito
Paolo Giuseppe Maria Morabito è nato a Milano nel 1968. L’aria di Sonia, edizioni Il Seme Bianco, è il suo primo romanzo
Fotografia di Paolo Morabito

L’aria di Sonia di Paolo Morabito

di

L’aria di Sonia, edizioni Il Seme Bianco, di Paolo Morabito, un romanzo che rispecchia le tre anime dell’autore: veterinario, incallito alpinista e persona estroversa ed eclettica. Una storia bella e veritiera, che va giù veloce e diritta, con un linguaggio semplice ed efficace. La recensione di Nicola Noè.

L’aria di Sonia è il primo romanzo di Paolo Morabito. L’opera rispecchia le tre anime dell’autore e sono ugualmente rappresentate: la prima è quella del veterinario, chirurgo ortopedico di piccoli animali, la seconda è quella dell’incallito alpinista, arrampicatore e esploratore e la terza quella di una persona estroversa ed eclettica.

Il libro può essere sintetizzato nel genere romanzo giallo con ambientazione che si palleggia tra alpinismo e arrampicata e cliniche veterinarie. I personaggi? Un uomo, una donna e un cane. Una storia d’amore a tre, con fughe in mondi fantastici e altrettanti ritorni al mondo reale, a tratti crudele, appunto perché reale. E anche in questo ritornano note autobiografiche dell’autore.

Paolo non si perde in banali descrizioni "scalatorie" ma disegna anche una realtà cruda e di per sé triste ma dando un messaggio di positività e fierezza nei gesti dei protagonisti. Non ci si può non innamorare del pelosone Zed, a tratti voce narrante del libro, umanizzato con accuratezza e intimità come solo un veterinario di grande esperienza e sensibilità può immaginare. Poi c’è lui, Zeno, il protagonista umano maschile. Da ultima, ma non ultima per importanza, Sonia, la protagonista umana femminile, la stella attorno a cui girano gli altri personaggi e destinata, come una supernova, ad implodere.

Zed quando guarda Sonia non vede che amore, la conosce da sempre, abitano insieme da quando lui aveva due mesi ed era solo un batuffolo di peli. Zeno conosce Sonia da poco ma il loro rapporto è intensità, avventura, condivisione, amore per la montagna, per quegli sport che li tengono vivi. I progetti di Sonia saranno interrotti con un romantico colpo di scena da ciò che la vita le ha riservato. La consapevolezza e il senso di responsabilità scaturito dalle scelte fatte accompagnano i protagonisti in un viaggio interiore che li costringe costantemente a fare i conti con il mondo reale.

Una storia bella e veritiera, che va giù veloce e diritta, con un linguaggio semplice ed efficace.

Note biografiche
Paolo Giuseppe Maria Morabito è nato a Milano nel 1968. Un autore difficile da inquadrare data la sua ecletticità; ad aumentare la difficoltà è il fatto che lo conosco assai bene. Da sempre accanito lettore di romanzi, è recente invece la sua esperienza di scrittore che, dopo un primo racconto breve letto da pochi amici nell’estate del 2018, si concretizza con la pubblicazione di quest’opera nell’autunno 2019. Di più lungo corso invece la sua attività di divulgatore scientifico, parlando di salute ortopedica di cani e gatti sia su quotidiani locali che recentemente con una apprezzata APP per professionisti. Appassionato di montagna, pratica attivamente arrampicata sportiva, alpinismo, sci alpino e kite surf. Diverse le sue salite su roccia su pareti alpine, dalle Dolomiti al Monte Bianco, passando dalla Val Masino. Tra le altre, nel 2018, una cavalcata scialpinistica sui 4.000 dell’Atlante in Marocco.


di Nicola Noè

Il libro è in libreria e su Amazon

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Scialpinismo in Alto Atlante, Marocco
12.04.2018
Scialpinismo in Alto Atlante, Marocco
Il report di Nicola Noè del viaggio di scialpinismo in Marocco, sulle vette dell'Alto Atlante e del Jbel Toubkal, la montagna più alta del Nord Africa.
(S)legati - intervista a due voci a Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi
03.06.2014
(S)legati - intervista a due voci a Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi
Giovedì 19 giugno 2014 alle 21:00 la palestra Rockspot di Pero (Milano) si trasforma in immenso teatro per proporre al mondo multiforme della montagna, dell'arrampicata e dell'alpinismo, (S)legati, pièce teatrale ispirata a "La Morte Sospesa" di Joe Simpson, l'avvincente e incredibile storia vera che Joe Simpson e Simon Yates hanno vissuto nel corso della prima salita della parete Ovest del Siula Grande (6.344 m) nelle Ande peruviane. Intervista di Nicola Noè ai due protagonisti: Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi.
Stefano Carnati, intervista dopo la salita di Deus irae 8c+
04.02.2014
Stefano Carnati, intervista dopo la salita di Deus irae 8c+
Intervista a Stefano Carnati, 15enne climber comasco e campione del mondo Lead cat. Youth B, che il 26 gennaio scorso ha risolto il suo primo 8c+ salendo Deus irae al Cubo a Claro, Ticino, Svizzera. Di Nicola Noè
Caroline Ciavaldini e James Pearson e le falesie dello Zoia in Valmalenco
02.08.2013
Caroline Ciavaldini e James Pearson e le falesie dello Zoia in Valmalenco
Dopo il Memorial Bruseghini 2013 svoltosi sabato 27 luglio in Valmalenco, Caroline Ciavaldini e James Pearson hanno visitato le falesie dello Zoia. Il report di Nicola Noè.
Val Malenco estate 2013: arrampicata, appuntamenti e molto altro
02.07.2013
Val Malenco estate 2013: arrampicata, appuntamenti e molto altro
La grande estate dell’arrampicata in Valmalenco presentata da Nicola Noè. Tanti gli appuntamenti e le novità, in falesia come nella struttura di arrampicata Pradasc, ampliata e messa a lucido per l’estate che arriva.
Kilimanjaro, in cima al tetto d'Africa
21.11.2012
Kilimanjaro, in cima al tetto d'Africa
Pole pole … hakuna matata: la salita del Monte Kilimangiaro, la montagna più alta dell'Africa raccontato da Nicola Noè.
Le 4 stagioni di Kalymnos per l'arrampicata
31.10.2011
Le 4 stagioni di Kalymnos per l'arrampicata
Libero viaggio nell'isola greca di Kalymnos, per l'arrampicata, aldilà dell'arrampicata e oltre le stagioni. Di Nicola Noè.
Le aree del Melloblocco 2011
03.05.2011
Le aree del Melloblocco 2011
I boulder del Melloblocco 2011, preparate da Simone Pedeferri e presentate da Nicola Noè

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è continuamente aggiornato: news, itinerari di trekking, arrampicata, alpinismo, freeride, sci alpinismo, snowboard e arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene, inoltre, informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, fotografie, interviste ai protagonisti e report di competizioni.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

MERCATINO
Ultimi commenti Rock
  • Sperone ovest Via Maffei - Violi
    Confermo quanto detto da Salvaterra: splendida arrampicata d ...
    2019-07-15 / Michele Lucchini
  • Bastava un Piumino
    Dopo aver sentito che Andrea Simonini e Gianluca Bellamoli h ...
    2016-08-03 / Giuliana Steccanella
  • Bastava un Piumino
    Seconda ripetizione con Tommy Marchesini e Tommy Dezuani 30/ ...
    2016-08-01 / Michele Lucchini
  • Vento di passioni
    Leggo solo oggi la replica l mio commento sulla via Vento di ...
    2016-03-07 / oscar meloni