Home page Planetmountain.com
Dal 24 luglio al 29 agosto nei vari rifugi dei Piani Resinelli sopra Lecco la mostra fotografica diffusa'Grigna VI° - Storie di uomini e pareti’, dedicata agli anni d’oro dell’alpinismo lecchese: quelli della conquista del VI° grado, nell’arco di tempo che va dal 1920 al 1940.
Fotografia di Ande

Grigna VI° - Storie di uomini e pareti, ai Piani Resinelli sopra Lecco la mostra fotografica

di

Dal 24 luglio al 29 agosto nei vari rifugi dei Piani Resinelli sopra Lecco la mostra fotografica diffusa 'Grigna VI° - Storie di uomini e pareti’, dedicata agli anni d’oro dell’alpinismo lecchese: quelli della conquista del VI° grado, nell’arco di tempo che va dal 1920 al 1940.

Sabato 24 luglio alle ore 17.00 presso la sala dell’Ufficio Turistico dei Piani Resinelli è stata inaugurata la mostra Grigna VI° - Storie di uomini e pareti, un viaggio fotografico alla scoperta delle montagne lecchesi e delle persone che le hanno amate ed esplorate.

La mostra nasce insieme al calendario ANDE 2020 GRIGNA VI° - Storie di uomini e pareti, progetto editoriale dedicato agli anni d’oro dell’alpinismo lecchese: quelli della conquista del VI° grado, nell’arco di tempo che va dal 1920 al 1940.

Il calendario Ande, nato nel 1998, è da sempre puntuale interprete delle vicende alpine, come della storia culturale legata alla montagna italiana e mondiale, grazie alle sue tavole fotografiche di ampio respiro. Il tema scelto per il 2020 ha l’obiettivo di sostenere la libertà di espressione alpinistica, l’impegno per l’ambiente, l’etica, l’integrazione multiculturale, il valore della tradizione, la libertà di espressione alpinistica, la tutela del patrimonio culturale.

Non solo; la mostra diffusa vuole essere un’occasione per riflettere sul senso del limite, della relazione tra uomo e montagna, accessibilità, inclusione e paesaggio. Tutti aspetti rappresentati nelle dodici tavole che resteranno esposte presso il Rifugio Carlo Porta, Rifugio SEL, Rifugio Soldanella, il Forno della Grigna e il Bar Pirelli fino al 29 agosto. Proprio il concetto del movimento e del camminare per visitare la mostra itinerante sono elementi scelti per favorire una fruizione contemporanea e sostenibile.

L’esposizione fotografica è il risultato del lavoro sinergico tra attori locali che hanno collaborato per riportare l’attenzione sulla Grigna e le sue guglie, patrimonio di valori, storia, cultura e identità: Ande (www.ande.it), il laboratorio di sviluppo turistico sostenibile montano Resinelli Tourism Lab (www.resinellitourismlab.com), l’Archivio MOdiSCA (MOntagne di SCAtti) e la Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino.

Condividi questo articolo


NEWS / News correlate:
Montagne di Lombardia - Magnifica visione, concluso il concorso fotografico
02.12.2020
Montagne di Lombardia - Magnifica visione, concluso il concorso fotografico
Si è concluso il 5 novembre il concorso fotografico 'Montagne di Lombardia – Magnifica Visione', l'iniziativa della ditta ANDE di Lecco finalizzata alla valorizzazione del territorio montano della Lombardia. Dalle 1039 fotografie ricevute, la giuria composta da Aldo Anghileri, Valentina d’Angella, Alessandro Gogna, Riccardo Milani, Antonio Rossi, Vinicio Stefanello e Chris Varrone ha scelto 13 scatti.
Ciao Riccardo Cassin
07.08.2009
Ciao Riccardo Cassin
Ieri sera è mancato nella sua casa dei Resinelli ai piedi dell'amata Grigna, Riccardo Cassin. Con lui se n'è andata un'assoluta leggenda dell'alpinismo mondiale di tutti i tempi. Riccardo Cassin aveva compiuto 100 anni il 2 gennaio scorso.

CERCA nelle news

AREA

TIPOLOGIA

Ricerca nei testi

Autore

EXPO / Prodotti
EXPO / News dalle Aziende
Planetmountain.com logo
Planetmountain.com è un sito che tratta di arrampicata, alpinismo, trekking, vie ferrate, freeride, sci alpinismo, snowboard, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio su tutte le montagne del mondo. Contiene inoltre informazioni tecniche sui materiali, recensioni di libri e video, consigli degli esperti, foto di montagna, competizioni di arrampicata sportiva.
ATTENZIONE
Le indicazioni riportate sono indicative e soggette a cambiamenti dovuti alla natura stessa della montagna. Dato il rischio intrinseco nella pratica di alcune attività trattate, PlanetMountain.com non si assume nessuna responsabilità per l'utilizzo del materiale pubblicato o divulgato.
NEWSLETTER

Iscriviti per ricevere la newsletter settimanale con tutte le novità di planetmountain.com

Ultimi commenti Rock
  • Vino e cioccolato
    Il 16/05/2021 con Diego Toigo abbiamo ripetuto la via, siamo ...
    2021-05-17 / Santiago Padrós
  • Luce del Primo Mattino
    11 marzo 2021 Jacopo Pellizzari e Francesco Salvaterra. Molt ...
    2021-03-12 / Francesco Salvaterra
  • Vento di passioni
    Una salita dal carattere alpinistico, dove bisogna protegger ...
    2021-03-08 / Francesco Salvaterra